Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
pride month

Ship indimenticabili delle serie tv che non sono canon

Merlin e Arthur, Dean e Castiel, Sherlock e Watson: vediamo tutte le più belle ship che, ahimé, non sono mai diventate canon

Per unirci ai festeggiamenti del Pride Month, abbiamo già parlato di tutte quelle bellissime coppie nelle serie tv che, negli anni, ci hanno fatto sognare e credere un po’ di più nel vero amore. Ma chi l’ha detto che un amore, per esistere, debba per forza essere consumato? Oggi è il turno di tutti quegli amori nati al primo sguardo e che, purtroppo, non sono mai stati riconosciuti. Per fortuna esistono le fanfiction e le fan art

Risultati immagini per wink gif

Supernatural: Dean e Castiel

Partiamo dalla coppia più famosa, più amata e più voluta delle serie tv: Dean e Castiel. Se c’è una cosa che possiamo dire del fandom di Supernatural è che non si arrende veramente mai. E’ dal lontano 2008 che continuiamo a sperare che il nostro sogno più selvaggio si realizzi. A niente sono servite le smentite di Carver e di Singer, a niente i tentativi di far sembrare Dean (Jensen Ackles) e Cas (Misha Collins) due semplici amici: dopo 10 stagioni tutti noi continuiamo a credere nella Destiel e nel loro amore a prima vista. I motivi sono talmente tanti che mi verrebbe da dirti: guardati un episodio a caso e capirai. Cercherò comunque di riassumere quelli principali e per farlo non dovrò inventare niente, solo riprendere parola parola le frasi dette dai nostri due eroi.

Partiamo da Castiel. Tutti gli angeli del Paradiso sembrano essere consapevoli dei sentimenti di Cas nei confronti del suo umano, sentimenti assolutamente impensabili per un Angelo del Signore: “I was getting too close to the human of my charge. You“, queste le testuali parole che dice a Dean. Per lui Castiel si mette contro tutti i suoi fratelli, si ribella a Dio e agli ordini provenienti dall’alto, vota la sua vita a stare al fianco dei due fratelli e a proteggere il primo dei Winchester. Ma questa frase emblematica non è certo l’unica. Quando Dean chiama, Castiel arriva in un battito d’ali, sempre pronto a rispondere a ogni sua esigenza. Vale lo stesso per Sammy (Jared Padalecki)? Ebbene no e il perché è questo:

Immagine correlata

Potrei andare avanti all’infinito, ma preferisco passare al nostro Dean. Sappiamo che il più grande dei Winchester non ama particolarmente parlare di sé e dei suoi sentimenti, odia i “chick flick moments”, che considera roba da femminucce, e preferisce annegare nell’alcool i suoi dolori. Unica eccezione sembra essere Castiel, con cui riesce a confidarsi fin dal primo momento e con non esita ad abbracciare in ogni occasione possibile. Poteri angelici? Può darsi, o forse è solo amore. Anche gli scrittori della serie, pur negando tutto, ci strizzano l’occhio più volte e ci regalano non solo un intero episodio in cui viene tirata in ballo la Destiel, ma anche doppi sensi e frasi assolutamente fuori luogo che ci spiazzano e che non fanno altro che alimentare le nostre speranze:

Risultati immagini per dean and castiel get laid

A questo, si vanno ad aggiungere Jensen Ackles e Misha Collins che non perdono occasione per stuzzicare i fan a ogni convention. C’è chi crede che l’amore platonico di Dean e Castiel altro non sia che quello di Jensen e Misha… ma di loro due avremo modo di parlare in un altro articolo. Come avrai capito, il subtext in Supernatural si spreca e come ben sappiamo dall’episodio Fanfiction (10×5): You can’t spell subtext without S-E-X.

In realtà, per una parte di fandom, la Destiel è ormai canon, come abbiamo ampiamente detto in questo articolo: Supernatural: Destiel è finalmente canon e i fan impazziscono! Possiamo però dirci pienamente soddisfatti? Possiamo dire che gli autori hanno detto esplicitamente “sì, la destiel è canon”? Dire di no, qualcosa in più ce lo aspettavamo e ce lo meritavamo.

Vedi anche: Supernatural: recensione del finale: che delusione

Sherlock: Holmes & Watson

sherlock e john

Che tra Holmes e Watson ci fosse molto più di un’amicizia lo pensavano già in età vittoriana; saranno stati anche vittoriani, ma non erano mica stupidi. Poi se riandiamo al capolavoro di Billy Wilder,  Vita privata di Sherlock Holmes, non siamo certo i primi ad insinuarlo. Lo sappiamo, nessuno è immune al fascino di Sherlock, non lo è Molly, non lo è Lestrade, non lo è Moriarty, non lo è Mrs Hudson, non lo sono i più efferati criminali, non lo è Irene Adler e, tanto meno, non lo èjohnlock  John Watson. Strabiliato dalle capacità deduttive dell’investigatore fin dal primo incontro, John seguirebbe Holmes anche nella più pericolosa delle missioni. Insieme a lui riesce a superare il PTSD, smette di zoppicare, dà un nuovo senso alla sua vita.

Entrambi vanno a colmare i bisogni dell’altro e si completano a vicenda; al cinismo di Sherlock si accompagna l’umanità del dottore, alla sregolatezza del primo la ferrea morale del secondo. Anche se fosse solo amicizia, un traguardo notevole per un uomo che si considera un sociopatico e che afferma di non avere amici! (I don’t have friends, I’ve just got one…).

Steven Moffat e Mark Gatiss possono dire quello che vogliono, Martin e Ben possono rincarare la dose giurando che quella tra Sherlock e John è una semplice amicizia e niente più, ma noi non ci crederemo mai. E’ amore, che sia platonico o meno. E basta la loro prima cena insieme per capirlo:

Merlin: Arthur e Merlin

merlin e arthur love

Merlin e Arthur, un amore leggendario. Nella serie del 2008 della BBC, Merlin e Arthur non sono altro che due ragazzini, dai caratteri e dagli stili di vita decisamente diversi, in balia di cose più grandi di loro che solo con enorme fatica (e con una buona dose di magia) riescono a superare. Bradley James e Colin Morgan, affiatati più che mai, danno vita a due personaggi unici, che riescono a unire picchi di comicità a momenti tragici e dolorosissimi.

Nonostante il primo incontro tra il futuro re di Camelot e Emrys non vada proprio nel migliore dei modi, i due diventano grandi amici, inseparabili e pronti a sacrificare la propria vita per salvare quella dell’altro. I battibecchi non finiscono mai e con questi le risate, ma, nelle situazioni critiche, ci sono sempre per sostenersi a vicenda. Merlin farebbe qualsiasi cosa per tenere al sicuro il suo re e Arthur, da parte sua, nei momenti di sconforto fa di tutto per far ridere il mago e per aiutarlo a uscire da situazioni complicate. Non parliamo della scena finale, perché certe ferite è meglio non riaprirle, e limitiamoci a dire, citando Kilgharrah, che Arthur e Merlin sono senza alcun dubbio “due facce della stessa moneta“. Così vuole la leggenda.

Guarda anche: Merlin: perché guardare la serie adesso su Netflix

Suburra: Spadino e Aureliano

Risultati immagini per spadino e aureliano

L’amore di Spadino per Aureliano non è un segreto per nessuno. Nella nona puntata della prima stagione, preso dall’entusiasmo, lo Zingaro dà un bacio all’amico/rivale, facendo una specie di coming out improvvisato: “Tu mi hai cambiato la vita Aurelià“. La reazione del Numero 8 è negativa e a dir poco omofoba e a fine prima stagione l’amicizia tra i due sembra compromessa per sempre. Nonostante tutto, però, non solo non si uccidono a vicenda quando ne hanno la possibilità, ma nella seconda stagione il loro rapporto si riconferma solido, anche se sempre contraddistinto da una sottile (mica tanto) rivalità. Dunque, niente nuovi baci nella seconda stagione, ma per fortuna ai fedelissimi shippers hanno pensato Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara che, in occasione dell’anteprima a Roma di Suburra, hanno fatto “la pomiciata dell’anno porcoddue“. Il video lo trovate qui.  Prego.

Once Upon a Time: Emma e Regina

regina e swan OUAT

Nonostante la SwanQueen sia stata smentita numerose volte, i fan non hanno mai perso le speranze. Tra Emma e Regina c’è il classico rapporto odio-amore, disprezzo-ammirazione, palese fin dal primo incontro. Spiegare in poche righe l’intricata trama di OUAT non è impresa da poco, quindi mi limiterò agli aspetti principali. Le due donne si contendono Henry, figlio naturale di Emma, adottato da Regina. Spinte soprattutto dall’amore che entrambe provano per il bambino, nel corso delle stagioni Swan e Queen si avvicinano sempre di più, si salvano la vita a vicenda, si rendono conto che hanno bisogno l’una dell’altra e cercano di placare quell’odio eterno che le lega. E’ banale dire che dietro a un grande odio si nasconde quasi sempre un grande amore? Può darsi, ma questo sembra proprio essere il caso di Emma e Regina.

Hannibal: Will e Hannibal

hannibal and will love

Amore disfunzionale? Nessuno lo è se paragonato a quello di Will e Hannibal. Will è il più abile profiler dell’FBI, l’unico che riesce a entrare nella mente dei killer e a smascherarli. Le sue elevate capacità empatiche, però, lo portano ben presto a soffrire di disturbi di dissociazione e a perdere i contatti con la realtà. Hannibal, uno dei più rinomati psichiatri criminali, viene scelto dal capo dell’FBI proprio per affiancare Will durante le indagini e aiutarlo a superare i suoi momenti di follia. Non ti faccio spoiler dicendoti che Hannibal, a cui piace giocare con le menti dei pazienti, fa esattamente il contrario, spingendo sempre di più al limite la già compromessa mente di Will.

Fin dall’inizio tra i due si instaura un rapporto complicato e intenso, malsano, che alterna momenti di reciproca ammirazione e altri di odio, tanto che Will, più volte, tenta di uccidere il dottor Lecter. Nella seconda stagione la loro relazione raggiunge l’apice e l’amicizia diventa attrazione fatale. Ma qual è il vero rapporto tra Will e Hannibal? Per rispondere a questa domanda ci rivolgiamo direttamente al creatore della serie Bryan Fuller: “Ci sono legami che vanno oltre la sessualità […] In Hannibal l’amore è assolutamente presente, c’è amore e confusione tra questi due uomini.

Mr Robot: Elliot e Tyrell

Immagine correlata

Se Will e Hannibal erano una coppia assurda, eccone una ancora più assurda. Parliamoci chiaro, in Mr Robot non c’è una sola cosa che sia in qualche modo “normale”, ma il rapporto tra Tyrell ed Elliot è sicuramente uno tra i più strani. Tyrell è un personaggio estremamente ambiguo, per molti versi anche inquietante. Sembra sapere tutto di tutti, sembra quasi capace di leggere la mente delle persone attraverso il suo sguardo gelido. Farebbe di tutto, davvero di tutto, per diventare un uomo di successo e non si fa scrupoli davanti a niente e a nessuno.

L’unico suo punto debole sembra proprio essere Elliot (uno spettacolare Rami Malek). Entrambi sono intelligenti, geniali, manipolatori, anche se per motivi diversi. Per quanto Elliot sembri stare dalla parte dei buoni e Tyrell da quella dei cattivi, i due in realtà sono uguali, anime gemelle. E ne sono consapevoli. Col passare delle stagioni diventano codipendenti l’uno dall’altro e dire che tanto ci aspettiamo dalla quarta stagione è dire poco…

Teen Wolf: Stiles e Derek

sterek

Su questa ship i fan sono nettamente divisi in due: c’è chi la vede e chi no. Quel che è Immagine correlatasicuro è che Stiles e Derek sono un duo comico perfetto e l’affinità tra i personaggi e gli attori è innegabile. Nonostante all’inizio Derek sembri non sopportare la parlantina e il sarcasmo di quel fastidioso essere umano, con il passare delle stagioni si addolcisce e, in qualche modo, sembra affezionarsi. Stiles, dal canto suo, alterna momenti in cui è terrorizzato dall’uomo lupo e altri in cui ne è quasi affascinato. Tra duelli all’ultimo sangue, fughe da esseri sovrannaturali e salvataggi in extremis, non si può negare che tra i due un certo feeling ci sia. Se poi questo sia amore o meno sta a te valutarlo. Ai due attori, Tyler Hoechlin e Dylan O’Brien, questa coppia non dispiace e più volte hanno detto di credere nella Sterek. Chi può saperlo meglio di loro?

Penny Dreadful: Ethan Chandler e Dorian Gray

Risultati immagini per ethan chandler and dorian gray

In Penny Dreadful quella che ha relazioni più o meno con tutti (persino con il Conte Dracula!) è Miss Vanessa Ives. Anche Dorian Gray, da perfetto adulatore, ha tutta una serie di storie con i più svariati personaggi, così come l’affascinante Ethan Chandler (magnifico Josh Hartnett), che sta prima con Brona, poi con una strega e, infine, con Vanessa. Ma queste sono le coppie vere e proprie e a noi non interessano. I due personaggi che ci sono così tanto piaciuti insieme sono proprio Mr Gray e Mr Chandler. Nella serie non si incontrano quasi mai, tranne in una occasione, una sera in cui, usciti da teatro, decidono di passare la notte insieme: lotte tra cani, violenza, assenzio… una serata che si conclude in uno scontro tra Amore e Morte, sulle note del terzo atto di Tristano e Isotta. Una scena bellissima, come tutte quelle di Penny Dreadful. Tra i due c’è stato ben poco, qualche bacio e poco più, ma noi ci accontentiamo.

How I Met Your Mother: Lily e Robin

lily e robin

Menzione d’onore per questa coppia amatissima. Amiche affiatate, compagne di mille avventure e sventure, Lily e Robin ci hanno regalato momenti bellissimi. La passione di Lily per Robin rimane una delle cose più divertenti della serie e il suo continuo provare a strappare un bacio all’amica, soprattutto sotto effetto del Martini, è esilarante. Almeno per noi, per Robin un po’ meno. Già nel ventesimo episodio della prima stagione le due si scambiano un bacio veloce, affinché Lily possa sposare Marshall solo dopo aver avuto la sua “lesbian experience”. Nel dodicesimo episodio della sesta stagione arriva un altro bacio, Il Bacio, ultimo tentativo di far riprendere Barney dal suo stato comatoso. La reazione di Lily è semplicemente comica. Le due non saranno canon, ma a noi bastano questi brevi momenti:

Potrebbe interessarti...

Shazam!

Le grandi storie di Shazam ad un prezzo speciale!

Speciale

L’offerta speciale Amazon in promozione è Dallas Buyers Club

Speciale

Gli Steelbook Warner Bros in 4K a un prezzo speciale

The Walking Dead

Norman Reedus e l’amore speciale nato sul set

South Park

South Park: il nuovo speciale di un’ora South ParQ: Vaccination Special

Qual è la tua ship del cuore? Ne manca qualcuna secondo te?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
alice-e-peter

Recensione

Alice e Peter

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+2