0

Supernatural: un addio che fa male

Supernatural, una tra le serie più longeve di sempre, battuta soltanto da Star Trek e Doctor Who, si conclude con la quindicesima stagione

supernatural
2+

0

Con la fine di Supernatural si conclude anche un’era. È dal lontano 2005 che i fratelli Winchester fanno compagnia a milioni di spettatori e ci sono persone che, come me, sono cresciute insieme a loro. È stato un dolore immenso, quindi, venire a sapere che lo show si concluderà con la quindicesima stagione, che si comporrà di 20 episodi. Una notizia che, sinceramente, non mi aspettavo. Neanche un mese fa la serie era stata rinnovata per un quindicesimo ciclo di episodi e le percentuali di spettatori della quattordicesima stagione facevano ben sperare per una sedicesima. Supernatural, per me, è sempre stata la serie che non sarebbe finita mai, immortale, come i suoi personaggi. Ha avuto alti e bassi, stagioni ed episodi che non sono stati un granché, diciamocelo, ma si è sempre ripresa, è sempre riuscita a farmi ridere (Dean in questo non fallisce mai) e a farmi piangere (qui il merito va un po’ a tutti). E anche questa quattordicesima stagione non è stata da meno e la considero un gioiellino, imperfetto nei primi episodi, brillante man mano che si va avanti. Quindi ripeto, non me l’aspettavo e la mia prima reazione è stata:

Risultati immagini per gun mouth now supernatural gif

La notizia è arrivata direttamente dalle star principali, Jensen Ackles, Misha Collins e un Jared Padalecki visibilmente commosso, attraverso un video-messaggio pubblicato su Instagram e Twitter:

Abbiamo alcune grandi notizie da darvi e vogliamo che le sentiate da noi. Abbiamo appena detto allo staff che, anche se siamo molto, molto felici di proseguire con la nostra quindicesima stagione, questa sarà l’ultima” dice Jensen “sono stati quattordici anni di show che mi hanno cambiato la vita e so che hanno cambiato la vita anche ai miei compagni. Volevamo sentiste da noi che, sebbene siamo entusiasti della prossima stagione, sarà quella conclusiva. Il grande, gran finale di un’istituzione“. “Abbiamo versato qualche lacrima e piangeremo ancora. Ma cerchiamo di lasciarne un po’ anche per la prossima stagione” continua Jared e Misha aggiunge: “Vi vogliamo bene a tutti e questa famiglia non va da nessuna parte, anche se lo show finirà“. Jensen conclude il video con un discorso strappalacrime, citando il creatore della serie, Eric Kripke: “In uno show che parla di famiglia, è fantastico ed è una cosa di cui siamo orgogliosi che sia diventata davvero una famiglia. Quindi grazie a tutti voi per questo“. E a questo punto, la mia stabilità emotiva, già messa a dura prova dopo soli 23 secondi di video, è andata a farsi benedire.

Anche i produttori esecutivi Robert Singer e Andrew Dabb hanno mandato un messaggio a tutti i fan: “Innanzitutto, vorremmo ringraziare tutte le persone che sono state coinvolte nello show sia davanti che dietro la macchina da presa. Per noi, è stata l’esperienza di una vita. Il sostegno che abbiamo ricevuto sia alla Warner Bros. Television sia con The CW è stato incredibile. Vorremmo ringraziare in modo particolare Jensen, Jared e Misha per aver reso questo viaggio così speciale. Ora, la cosa più importante per noi è dare a questi personaggi che amiamo il finale che meritano“. E di nuovo sono crollata, perché “finale” e “personaggi che amiamo” sono parole che non possono stare in una stessa frase.

Risultati immagini per supernatural gif

Eric Kripke, qualche giorno dopo la notizia, ha mandato un altro messaggio su Twitter cercando di risollevare gli animi dei fan: “A tutti coloro che sono tristi: le amicizie che avete creato rimarranno, continuerete a discutere su cerchi di sale vs trappole del diavolo, Sam vs Dean, vi coprirete ancora le spalle a vicenda, vi prenderete ancora cura gli uni degli altri. Tutto questo non cambierà“. Questa, dopotutto, è la SpnFamily.

Anche tutte le altre star dello show hanno voluto salutare e consolare i fan, da Ruth Connell (Rowena) a Jeffrey Dean Morgan (l’odiato/amato John Winchester) e c’è anche chi ha cercato di sdrammatizzare, come Samantha Smith (Mary Winchester):

Prima di iniziare questo articolo

mi ero ripromessa di rimanere professionale e scrivere una semplice news nuda e cruda, senza troppe lacrime e senza troppo sentimento. Mi sono data della stupida neanche due secondi dopo, consapevole che non ci sarei riuscita. E, arrivato a questo punto dell’articolo, immagino che lo avrai notato. Supernatural è, e rimarrà, la mia serie preferita, la serie che riguarderò da capo mille volte, tutte e 15 le stagioni, senza saltare neanche un solo episodio.

Risultati immagini per supernatural gif

Di Supernatural mi mancheranno tante cose. Primo fra tutti, mi mancherà Dean Winchester, il mio eroe personale. Mi mancheranno le sue battute, la sua ironia pungente, la sua forza di volontà, il suo non perdersi d’animo mai, anche quando tutto sembra andare male. Mi mancheranno le sue soluzioni drastiche e sconsiderate, il suo amore per le torte e per i tanti hamburger che ha divorato. Così come mi mancheranno le canzoni rock sparate a tutto volume sulla sua amata Impala. Mi mancherà Sam, il piccolo SaImmagine correlatammy delle prime stagioni, diventato poi il gigante gentile (e nerd) che riesce sempre a trovare una soluzione. Inutile dire che mi mancheranno i continui litigi con Dean, gli scherzi e il botta e risposta: “Bitch” “Jerk”. Mi mancherà Castiel, che ho amato dal primo momento e che mi ha fatto ridere con la sua imbarazzante ingenuità. Mi mancherà il Re degli Inferi, Crowley, e mi mancheranno Lucifero, Rowena, Benny, Kevin, Gabriel, Balthazar, Chuck, Charlie, Donna, Jody. Persino John e Mary mi mancheranno, nonostante tutto. Mi mancherà il nuovo arrivato, Jack, che ci ha messo ben cinque minuti per diventare uno dei miei preferiti. Infine, mi mancherà Bobby e, soprattutto, questo:

Risultati immagini per bobby balls gif

Supernatural mi ha insegnato tanto e, tra le tante cose, mi ha anche insegnato a superare i momenti dolorosi, le perdite e ad affrontare gli addii. Per questo, ricordando le commoventi parole di John Winchester nel 300esimo episodio: “Abbiamo due scelte. Possiamo pensare a quel che sta per succedere. O possiamo essere grati del tempo che ci resta insieme. Io voglio esserlo. Quindi, a quello che ci ha uniti tutti insieme, gli dobbiamo tutto“.

Jensen dopotutto lo aveva detto: “Supernatural non finirà mai. Lo show potrà finire, ma quello che abbiamo costruito, quello non finirà mai” perché si sa, come disse una volta un uomo saggio, “family don’t end with blood” e neanche con la fine di uno show.

spnfamily

Qual è il tuo personaggio del cuore, quello che ti mancherà più di tutti?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Qual è il tuo personaggio del cuore, quello che ti mancherà più di tutti?
2+