Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
merlin netflix

Merlin: perché guardare la serie adesso su Netflix?

E' finalmente su Netflix Merlin, la serie targata BBC, diventata ormai un cult. Ecco qua tutti i motivi per i quali è una serie tv da non perdere e da recuperare al più presto

Qualche giorno fa ti abbiamo dato la notizia che Merlin, la serie BBC andata in onda dal 2008 al 2012, era finalmente arrivata su Netflix. Della trama abbiamo già ampiamente parlato nel precedente articolo, oggi vediamo quali sono i motivi per cui questa serie è diventata un cult e perché, dopo quasi dieci anni, continua a vantare un fedelissimo fanbase.

Le avventure

Che si tratti di proteggere Camelot da un’imminente minaccia, di sventare una congiura contro il re, di smascherare un potente stregone o di portare a termine una missione pericolosissima, di una cosa si può star sicuri: a Camelot non ci si annoia mai. Ogni episodio è una nuova avventura per Arthur e per Merlin che spesso si trovano ad affrontare cose più grandi di loro che solo con fatica (e con una buona dose di magia) riescono a superare. Insieme ai nostri due eroi anche noi ci muoviamo tra i racconti e le storie del ciclo arturiano e incontriamo i leggendari personaggi che lo popolano; da Tristano e Isotta, legati da un amore immortale e indissolubile, fino alla Dama nel lago, che consegnerà ad Artù la celebre Excalibur. Non mancano poi incontri con creature magiche di ogni tipo: troll, fate, maghi, druidi, streghe, draghi, gnomi e addirittura… un alieno! In Merlin  si alternano episodi drammatici, dove non potrai fare a meno di versare qualche lacrima, ed episodi divertentissimi, che vedranno il povero Arthur trasformarsi in asino o il re sposare un troll.

Merlin e Arthur

merlin and arthur

Merlin e Arthur. Arthur e Merlin. “Due facce delle stessa moneta“, due vite diverse destinate a incontrarsi e a intrecciarsi. Merlin sembra un ragazzino come tanti altri, un po’ imbranato e con la testa tra le nuvole e sicuramente è così che lo vede l’ingenuo Re Artù, che mai una volta sospetta che il suo fedelissimo servo sia uno tra i maghi più potenti del mondo. Arthur, figlio del re Uther, è apparentemente arrogante e testardo, “una testa di legno” (clotpole), come ama definirlo Merlin, ma in realtà sotto la sua corazza da freddo guerriero si nasconde un adolescente spesso spaventato e insicuro, costretto ad affrontare cose più grandi di lui. Una volta salito sul trono, si rivelerà essere un re giusto e onesto, che ama Camelot e i suoi abitanti più di se stesso e che darebbe la vita per proteggere le persone che ama. Un re coraggioso e leale, pronto ad ammettere i suoi errori e a fare di tutto per ripararli. Nonostante il primo incontro tra il futuro re di Camelot e Merlin non vada proprio nel migliore dei modi, quando il giovane mago diventa il servo di Arthur, i due sono costretti a passare molto tempo insieme e non ci vorrà molto prima che diventino grandi amiciinseparabili e pronti a sacrificare la propria vita per salvare quella dell’altro. Quando sono soli devono confrontarsi con le loro responsabilità e con i loro rispettivi ruoli, di re e di mago. Devono prendere decisioni difficili e spesso dolorose. Quando sono insieme, invece, diventano due semplici amici, a cui piace passare il tempo insieme e divertirsi. E questa, forse, è la cosa più bella di Merlin, che non parla solo del regno di Camelot, delle avventure di un re e di un mago o di creature magiche, ma parla anche di amicizia e amore tra due persone apparentemente così diverse, ma che insieme riescono a far fronte a qualsiasi cosa.

I personaggi secondari

merlin cavalieri della tavola rotonda

Anche se, come abbiamo detto, a dominare lo schermo sono Re Artù e Merlino, anche gli altri personaggi riescono facilmente a fare breccia nel nostro cuore. Uno dei più affascinanti è sicuramente Kilgharrah, il Grande Drago, che conosce il passato, il presente e il futuro e che in più di un’occasione si rivela un preziosissimo aiuto per Merlin.Merlin GIF - Find & Share on GIPHY Ovviamente c’è Ginevra, figlia di un fabbro e serva di Morgana, che riesce ad ammaliare tutti con la sua gentilezza e la sua bontà. Diventa subito amica fidata di Merlin e ben presto conquisterà il cuore di Arthur, che le chiederà di sposarlo e di diventare la sua regina. Abbiamo poi i cavalieri della Tavola Rotonda: Sir Leon, il più leale di tutti; Sir Percival, forte e muscolosissimo; Sir Elyan, fratello di Ginevra e grande guerriero; Lancillotto, “il più coraggioso e nobile tra tutti loro“; Sir Gwaine, valoroso, abile, divertente e anche incredibilmente chiacchierone. Infine, abbiamo l’antagonista della serie, Morgana, anche lei dotata di poteri magici, ma che usa non per fare del bene, ma per accrescere il suo potere, con la speranza di conquistare Camelot e di spodestare suo fratello Arthur dal trono. E’ amareggiata, frustrata e accecata dall’odio e concentra tutte le sue forze in futili piani di vendetta.

I due attori protagonisti, Colin e Bradley

Vedi anche: Colin Morgan: tutto sull’attore di Merlin e Bradley James: tutto sulla star di Merlin e I Medici

Una delle cose più belle di Merlin, che ci fa amare la serie ancora di più, è la splendida amicizia che lega non solo Merlin e Arthur, ma anche Colin Morgan e Bradley James. I due attori sono molto affiatati anche nella realtà e basta guardare qualche intervista o uno dei tanti Video Diary che hanno girato insieme per capire che la chimica on screen è pari a quella off screen. Grazie a Bradley James, che amava improvvisarsi cameraman sul set, abbiamo le prove di quanto i due si divertissero insieme e di quanto fossero diventati uniti nonostante le enormi differenze di carattere e di interessi:

Nel 2009 Colin e Bradley sono partiti per un viaggio alla scoperta delle leggende arturiane e dei luoghi in cui quelle leggende hanno preso vita. Dal loro pseudo-film la BBC ha poi realizzato un documentario, The Real Merlin & Arthur, che puoi trovare su YouTube.

Il cast

quiz night merlinNon sono solo i due attori protagonisti a essere rimasti amici, ma anche tutto il resto del cast. In particolare, i cinque cavalieri della Tavola Rotonda e Arthur continuano a frequentarsi, a incontrarsi per partite di calcetto o per bere una birra insieme. Giusto qualche giorno fa, il 17 aprile, Bradley James ha organizzato una quiz night su Merlin per raccogliere fondi da donare a Redemption Paws, un’organizzazione benefica che aiuta i cani in difficoltà in zone colpite da cambiamenti climatici o disastri naturali. Con una quota di iscrizione di 15$ chiunque poteva partecipare e i fan della serie non hanno certo perso tempo. La serata sarebbe stata presieduta da Bradley in persona che aveva anche annunciato la presenza di alcuni ospiti d’onore. Ti lascio immaginare le facce stupite e raggianti dei tanti fan collegati che si sono visti spuntare i quattro cavalieri, Sir Leon (Rupert Young), Sir Percival (Tom Hopper), Sir Elyan (Adetomiwa Edun) e Sir Gwaine (Eoin Macken)!

Come vedi, i motivi per guardare Merlin non mancano e posso garantirti che, una volta iniziata, non riuscirai più a lasciar andare questa serie. Merlin ti farà ridere e ti farà piangere, probabilmente ti lascerà con il cuore spezzato, ma comunque contento di aver potuto vivere tante mirabolanti avventure al fianco di due eroi, Merlin e Arthur.

merlin cofanetti clicca qui per acquistare il cofanetto completo di Merlin!

Potrebbe interessarti...

Merlin

Merlin: sesta stagione in arrivo?

Cursed

Cursed: la nuova serie su Merlino e Re Artù in arrivo su Netflix

Merlin

Merlin: ci sarà mai un seguito?

Merlin

Merlin: su Netflix l’immortale storia di Re Artù e Merlino

Ridley Scott potrebbe dirigere una saga su Merlino per Disney

Che dici, sono riuscita a convincerti? Corri su Netflix e immergerti nel magico mondo di Merlin
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+10