0

0

Netflix schiera gli eroi DC contro Disney plus

Batman v Superman approda su Netflix dal 15 Aprile

netflix

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

netflixNetflix aveva già ricorso alla “distinta concorrenza” quando finì la collaborazione con Marvel e furono cancellate le serie tv dei Defenders. Sulla piattaforma streaming arrivò, infatti, la prima stagione di DC’s Legends of Tomorrow (ora ne sono state aggiunte altre due) e in esclusiva Titans, prodotto del DC Universe basato sui fumetti dei Teen Titans. Robin (Brenton Thwaites), Starfire (Anna Diop), Raven (Teagan Croft) e Beast Boy (Ryan Potter) sono sbarcati su Netflix dall’11 Gennaio 2019 per la prima stagione; dal 10 Gennaio 2020 è disponibile anche la seconda stagione. Inoltre, dalla serie è stato tratto anche uno spin-off, Doom Patrol, in onda, però, su Amazon Prime Video.

Già prima della cancellazione di Daredevil, netflixNetflix porta in esclusiva in Italia Black Lightning, dal 23 Gennaio 2018 con un episodio a settimana. La serie televisiva presenta come protagonista Fulmine Nero, il primo supereroe afroamericano dei fumetti DC Comics; Jefferson Pierce alias Black Lightning ha esordito in Black Lightning n. 1 (Aprile 1977), creato da Tony Isabella e Trevor Von Eeden. Cress Williams (Prison Break) veste i panni del supereroe capace di manipolare i campi bio-elettrici generati dal suo corpo; anche le sue figlie hanno poteri metaumani: Jennifer Pierce / Lightning (China Anne McClain) e Anissa Pierce / Thunder (Nafessa Williams). Trasmessa da The CW, non aveva ancora incontrato le altre serie dell’Arrowverse, fino a Crisis on Infinite Earths.

Nel catalogo Netflix sono presenti anche altri show targati DC Comics: Gotham, serie tv prequel che racconta le origini dei personaggi appartenenti al mondo di Bruce Wayne; Lucifer e iZombie, adattamenti televisivi di omonime testate fumettistiche appartenenti a Vertigo, etichetta DC indirizzata ad un target più adulto. Tra le novità di Aprile, oltre a La casa di Carta, potremo vedere anche Batman v Superman, primo crossover del DCEU. Il colosso dello streaming aveva già aggiunto nelle scorse settimane altri titoli appartenenti a questo universo, quali Wonder Woman e Justice League, contrastando la concorrenza di netflixDisney Plus che presenta la maggior parte dei film del MCU.

Prima di presentare i film del DCEU, ti ricordiamo che su Netflix puoi vedere anche Batman (1989), diretto da Tim Burton, Superman Returns (2006), con Brandon Routh nel ruolo di Clark Kent/Superman e Watchmen (2009). Ti consiglio anche una pellicola d’animazione, Batman Ninja: nell’anime del 2018 diretto da Junpei Mizusaki, il Cavaliere Oscuro si trova a combattere contro il suo acerrimo nemico, Joker, nel Giappone medievale; Takashi Okazaki, il creatore di Afro Samurai, è il designer dei personaggi di Batman Ninja.

Batman v Superman arriva su Netflix dal 15 Aprile

Per la seconda pellicola del DCEU, il regista Zack Snyder si è ispirato ai fumetti Il ritorno del Cavaliere Oscuro e La morte di Superman. Nel film del 2016 torna Henry Cavill come Superman, dopo L’uomo d’acciaio (2013) ed esordisce al cinema Wonder Woman (Gal Gadot). In Batman v Superman: Dawn of Justice, Lex Luthor (Jesse Eisenberg) organizza un diabolico piano per far scontrare Batman (Ben Affleck) contro Superman. Il film che sarà presto disponibile su Netflix, aveva ottenuto il miglior esordio per un film di supereroi con $420 milioni, ma ha ricevuto critiche generalmente negative per la sceneggiatura.

Il primo vero successo del DCEU è rappresentato dalla pellicola diretta danetflix Patty Jenkins. Wonder Woman, infatti, è stato inserito tra i dieci migliori film del 2017 dall’American Film Institute, dopo il consenso di pubblico e critica: ha incassato più di 800 milioni di dollari nel mondo e ha raggiunto il 93% di gradimento su Rotten Tomatoes. Da poco disponibile su Netflix, il film racconta le origini di Diana Prince, tramite un ekphrasis: un lungo flashback attraverso la Grande Guerra inizia dalla descrizione di una foto inviatale da Bruce Wayne.

netflixNella Top 10 dei film Netflix, oltre a Wonder Woman, troviamo anche Justice League. Nel quinto film del DCEU, prende vita il super gruppo creato da Gardner Fox: Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher) si uniscono per combattere l’alieno Steppenwolf (Ciarán Hinds), accompagnato dal suo esercito di Parademoni. Il film è stato diretto da Zack Snyder, che però ha dovuto abbandonare i lavori a causa di un lutto, lasciando la post produzione a Joss Whedon (The Avengers); soprattutto per quest’ultima ragione, si sente troppo l’influenza del cinecomic Marvel. La pellicola non ha avuto molto successo, registrando una perdita di circa $ 60 milioni.

L’eterna lotta tra Marvel e DC Comics contrappone ora le piattaforme streaming: guarderai Batman v Superman: Dawn of Justice su Netflix o Captain America: Civil War?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x