0

0

The New Mutants: gli Easter Eggs del film

Scopriamo insieme tutte le citazioni agli altri film della saga e ai fumetti

the new mutants
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

the new mutantsThe New Mutants si ispira liberamente alla saga del Demone Orso di Chris Claremont e Bob McLeod. Oltre a giudicare il film, nella sua recensione abbiamo già esposto le differenze dei personaggi nella trasposizione cinematografica. Ora ci occuperemo dei diversi riferimenti a film e fumetti presenti nell’ultimo capitolo della saga degli X-Men.

The New Mutants: le citazioni alla saga e ai fumetti

Molti personaggi di The New Mutants sono cambiati nel film, come ha sottolineato il co-creatore Bob McLeod. Anche per la maggior somiglianza al suo personaggio fumettistico, ho particolarmente apprezzato il Illyana Rasputin/Magik, interpretata da Anya new mutantsTaylor‑Joy (Glass): notiamo che si può teletrasportare attraverso lo spazio e le dimensioni creando dischi di passaggio; inoltre, grazie alla propria stregoneria, l’armatura può ricoprire più parti del suo corpo, rendendo Illyana forte e invulnerabile come il fratello. Nel film l’armatura ricopre solo il braccio che impugna la Spada dell’anima: arma dotata di un enorme potere magico, le dà la possibilità di distruggere magie, costrutti e creature magiche, nonché di accrescere i propri poteri.

Illyana ha due fratelli, Mikhail e Piotr Rasputin. Quest’ultimo è più conosciuto come l’X-Man Colosso, ma purtroppo manca una sua menzione in The New Mutants. Il regista ha dichiarato che la scena non è mai stata girata, ma in una delle prime bozze della sceneggiatura compariva la versione di Stefan Kapičić (Deadpool e Deadpool 2):

New mutants“In una delle prime bozze abbiamo sicuramente scritto una scena in cui Ilyana era in una sorta di campo in Russia che stava per essere dissodato. E all’improvviso arriva suo fratello, con l’armatura, che impedisce a non ricordo bene cosa di investirla. Avevamo cose del genere nelle prime bozze, ma si allontanavano sempre più del budget e tutto il resto. Ilyana veniva salvata da Colosso e si scopriva che era sua sorella”.

Anche la presenza di Lockheed in The New Mutants si ricollega a Colosso. Il fratello di Illyana ha una relazione con Kitty Pride. Lockheed è il drago domestico di Kitty Pride e la relazione di Magik con il drago deriva dal tempo trascorso in compagnia di Kitty e Piotr.

the new mutantsGià dal trailer notiamo molte pietre tombali con dei numeri. Quando l’inquadratura si sofferma sulla pietra numero 138 dà vita ad un curioso easter egg: nella copertina di New Mutants vol. 1 n.38 troviamo proprio un  cimitero in cui i personaggi sembrano entrare nelle loro tombe.

Il merito delle spettacolari illustrazioni per i titoli di coda del film è da attribuire a Bill Sienkiewicz, il disegnatore di New Mutants. Sienkiewicz ha anche disegnato un poster di The New Mutants e parteciperà al commento audio del DVD.

the new mutantsEssex Corp rappresenta l’elemento che più lega The New Mutants alla saga degli X-Men. La dottoressa Reyes (Alice Braga) possiede una spilla che raffigura il simbolo di Sinistro, ovvero Nathaniel Essex, capo della Essex Corporation. La misteriosa organizzazione era stata citata alla fine di X-Men: Apocalypse  e avrebbe dovuto agire da villain in Logan. Tuttavia i piani per il film con protagonista Hugh Jackman cambiarono e fu scelto Jon Hamm (Richard Jewell) per comparire nella scena post-credit di New Mutants come Mister Sinister; la sequenza fu poi rimossa dal regista in quanto il franchise non sarebbe continuato.

the new mutantsCreato da Chris Claremont e Marc Silvestri nel 1987, Sinistro è uno dei villain più interessanti degli X-Men: è uno scienziato dell’Inghilterra vittoriana ossessionato dalla teoria dell’evoluzione di Darwin e tra i suoi poteri presenta telepatia, telecinesi, immortalità, grande resistenza e capacità di mutaforma. Dopo i diversi easter eggs nella saga targata Fox speriamo di vederlo finalmente nel MCU come primo nemico dei “nuovi” X-Men.

Infine, un altro collegamento tra The New Mutants e Logan lo notiamo quando Danielle Moonstar (Blu Hunt) the new mutantsscorge le più grandi paure della dottoressa Reyes: vede un’organizzazione che stava addestrando giovani mutanti come armi, come accadde a X-23/Laura (Dafne Keen) e ad altri mutanti nel film del 2017. Probabilmente all’inizio il regista si voleva collegare proprio all’ultimo film di Wolverine, citando anche il programma Weapon X.

Hai visto al cinema The New Mutants? Se si, hai trovato altre citazioni?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x