Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Le uscite Disney del 2019: ripescaggi e novità

Il colosso californiano, completata l’acquisizione di Fox, qualche giorno fa ha reso ufficiale il calendario uscite per il 2019, rivelando anche alcune sorprese per i prossimi anni

In pubblico italiano rimane in attesa di informazioni riguardanti l’avvio della piattaforma Disney Plus, il nuovo servizio in streaming, dedicato a contenuti Disney, Marvel, Pixar e, probabilmente, Fox, che farà concorrenza a Netflix, Now TV, Infinity e ad altri servizi analoghi già presenti da tempo sul territorio italiano e internazionale. La recente rimozione di contenuti Disney e Marvel dalla piattaforma Netflix ha fatto pensare a molti che il lancio fosse imminente, ma Disney stessa ha confermato che l’avvio del servizio probabilmente non avverrà prima del prossimo autunno ed è quindi auspicabile pensare che la rimozione dei contenuti sia semplicemente dovuta ad una scadenza dei diritti che potrebbero essere o meno rinnovati in futuro.

disney

Nel frattempo, però, Disney ha ufficializzato, al CinemaCon di Las Vegas, il calendario delle uscite del 2019 annunciando di sorpresa, oltre al “ripescaggio” di New Mutants, che è stato ripescato da una sorta di “limbo” in cui è caduto a causa di una produzione travagliata, di cui abbiamo parlato poco tempo fa, anche l’avvio di nuovi progetti legati alla saga di Alien e de Il Pianeta delle Scimmie, entrambi di produzione. Tutti titoli di produzione Fox. Ma andiamo con ordine…

Sono ormai assodate le uscite delle trasposizioni live-action di film Disney che ci accompagneranno fino ad estate inoltrata. Dopo la recente uscita di Dumbo di Tim Burton, sono molto attesi Aladdin di Guy RitchieIl Re Leone di Jon Favreau in uscita rispettivamente il 22 Maggio e il 21 Agosto. Nello stesso periodo, arriverà in sala anche il nuovo lavoro di Kenneth BranaghArtemis Fowl, tratto da una serie di romanzi per ragazzi dello scrittore irlandese Eoin Colfer e avente protagonista Ferdia Shaw, alla sua prima apparizione sul grande schermo, accompagnato, tra gli altri, da Josh Gad e Judi Dench. Il regista Kenneth Branagh torna a lavorare con la Disney dopo quattro anni dall’uscita della sua trasposizione di Cenerentola.

E a proposito di fiabe, quest’anno tornerà anche Angelina Jolie, nei panni di Malefica. Il primo film che la vedeva protagonista, e raccontava la storia della bella addormentata nel bosco, visto dagli occhi del villain, è uscito nel 2014 e cinque anni dopo, la strega è pronta a tornare in Maleficent: Mistress of Evil assieme a Elle Fanning, sempre nel ruolo di Aurora e ad una new entry, Michelle Pfeiffer. Confermata invece a inizio anno la data di uscita per Frozen II – Il segreto di Arendellein arrivo il 12 Dicembre. Per il momento invece nessuna notizia riguardante Mulan, altra trasposizione in lavorazione che sembra rimanere confermata per Marzo 2020, almeno negli Stati Uniti. Non mancherà inoltre il titolo Pixar, Toy Story 4, la cui data di uscita è fissata per il 21 Giugno.

E passiamo ai super-eroi di casa Marvel. Ovviamente il 2019 sarà concentrato in maniera particolare sugli Avengers. Avengers: Endgame è tra i film più attesi dell’anno e già si prevedono incassi astronomici ai botteghini per quello che sarà il film che chiuderà la storia avviata lo scorso anno con Avengers: Infinite War e che anche la cosiddetta “Fase due” del Marvel Cinematic Universe, che avvierà la terza fase con l’uscita di Spider-Man: Far From Home in uscita a Luglio e prodotto da Marvel, in collaborazione con Sony Pictures. Oltre ai personaggi degli Avengers, molto attesi anche i giovani mutanti di X-Men che ritorneranno sullo schermo in Dark Phoenix, la cui trama si concentrerà in particolar modo sul controverso personaggio di Jean Grey. Ripescato invece il film di Josh Boone, New Mutants, che sembrava destinata ad Hulu, una piattaforma streaming americana. Abbiamo già parlato della difficile gestazione di questo film e delle direttive Disney che hanno costretto la produzione a modificare più volte personaggi e trama. Sembrava tutto fermo, e invece Disney ha confermato l’uscita nelle sale per il 2 Agosto, anche se non è chiaro se la data è riferita all’uscita nei cinema americani o anche in quelli degli altri paesi.

Ma sono previste anche nuove storie per questo 2019, a partire da Tolkien, il biopic diretto da Dome Karukoski e interpretato da Nicholas Hoult e Lily Collins e in arrivo in Italia il 26 Settembre (a ben quattro mesi di distanza dall’uscita nel Regno Unito), che racconterà la vita e le opere dietro al creatore dell’universo fantasy legato a Il Signore degli Anelli. A Santo Stefano, invece, arriverà nelle sale Call of the Wind, una nuova trasposizione tratta da “Il richiamo della foresta”, un romanzo breve di Jack London che racconta la storia di Buck, un cane nato dall’incrocio di un San Bernardo e un Collie che ha l’aspetto di un lupo e viene venduto da padrone a padrone per essere utilizzato come cane da slitta, fino all’arrivo in Alaska, dove, dopo anni di maltrattamenti, comincerà a sentire il richiamo della foresta. Il film diretto da Chris Sanders, già collaboratore Disney per aver diretto, nel 2002, Lilo & Stich e per aver sceneggiato molti capolavori, tra i quali Mulan, sarà un film d’animazione e porterà nel cast di doppiatori originali anche i nomi di Harrison Ford e Omar Sy.

Ultimo, ma (ovviamente), non ultimo, il finale della trilogia di Star Wars la cui trama è a tutt’oggi segretissima. Il film arriverà nelle sale il 19 Dicembre e la regia tornerà in mano a J. J. Abrams che aveva curato il progetto del primo film della nuova trilogia, Star Wars: Il risveglio della forza.

Disney annuncia infine alcuni nuovi progetti per il futuro, resi possibili dopo l’acquisizione di Fox. Tra questi, si parla in particolar modo del ritorno della saga di Alien e de Il Pianeta delle scimmie. Resterà da vedere se si tratterà di reboot o se l’idea è quella di continuare le saghe iniziate rispettivamente alla fine degli anni ’70 e ’60 e proseguite successivamente con sequel e prequel vari.

Potrebbe interessarti...

Speciale

Jupiter’s Legacy, Netflix rilascia l’anteprima ufficiale

The Crown

The Crown finzione o realtà? La parola ad Harry

Scarface

Scarface, 20 curiosità sul film di Brian De Palma

Speciale

Daniel Craig: ritratto di un attore

Speciale

Emma Watson si prende una pausa

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0