0

Daniel Radcliffe legge “Harry Potter e la Pietra Filosofale”

Parte dal 5 Maggio "Harry Potter at Home", una serie di iniziative gratuite durante la quarantena, tra cui le video letture dei romanzi del mago

daniel-radcliffe-harry-potter

La quarantena, si sa, può essere noiosa e talvolta pesante, farcita della quotidiana permanenza in casa e sembra che per trovare qualcosa di nuovo con cui intrattenersi ci vorrebbe una magia; ed è proprio qui che entra in campo proprio lui, il maghetto per eccellenza Harry Potter, con una serie di iniziative targate Warner Bros, Pottermore, Bloomsbury e Scholastic e sviluppate dalla Wizarding World Digital e The Blair Partnership, prima fra tutte la video lettura del primo romanzo di J. K. Rowling “Harry Potter e la Pietra Filosofale”, pubblicato in Italia da Salani.

Le voci di Harry Potter e la Pietra Filosofale

daniel-radcliffe-harry-potter

Ogni capitolo del romanzo avrà un interprete differente a leggerlo, a partire dal primo “Il bambino che è sopravvissuto” (“The Boy Who Lived”), il quale avrà la voce (ed il volto) di Harry Potter in persona: il, visibilmente emozionato, Daniel Radcliffe (Guns Akimbo, Jungle, Swiss Army Man, oltre, ovviamente, a tutti i film della saga di Harry Potter!) a ben nove anni dall’ultimo film della saga: Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2.

Nel video di presentazione dell’iniziativa sono presenti molti altri personaggi dell’universo della Rowling e non, tra cui Eddie Redmayne (Animali Fantastici e dove trovarli, La teoria del tutto), Dakota Fanning (Mi chiamo Sam, C’era una volta a…Hollywood), Claudia Kim (Animali Fantastici – I crimini di Grindelwald, Avengers – Age of Ultron), Stephen Fry che è già la voce per tutti gli audiolibri di Harry Potter (V per Vendetta, Amore e inganni), Noma Dumezweni (Il ritorno di Mary Poppins, Piccoli Affari Sporchi) ed il calciatore inglese David Beckham.

Durata dell’iniziativa

I diciassette capitoli saranno disponibili a cadenza settimanale dal 5 Maggio alle ore 15,00, fino a metà dell’estate sul sito www.harrypotterathome.com e contemporaneamente su Spotify in versione solo audio, che trovate in fondo all’articolo.

Ovviamente tutti i video sono in lingua inglese e questo potrà essere un ottimo allenamento per rispolverare o addirittura migliorare le proprie conoscenze della lingua anglosassone, grazie a voci molto ben impostate ed a dizioni quasi sempre impeccabili. Per questo motivo l’iniziativa è già coperta da una licenza open per gli insegnanti che consentirà a questi ultimi di postare loro registrazioni di letture dei libri di Harry Potter su piattaforme per l’educazione.

Questa, tuttavia, non è la prima iniziativa per i fan del maghetto, infatti, dall’inizio della quarantena è anche possibile visitare gratuitamente, tramite tour virtuale “A History of Magic”, la mostra dedicata a Harry Potter presente in Gran Bretagna.

Cosa ne pensi dell’iniziativa Harry Potter at Home? Avresti desiderato qualcos’altro? Scrivicelo nei commenti.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Cosa ne pensi dell’iniziativa Harry Potter at Home? Avresti desiderato qualcos’altro? Scrivicelo nei commenti.
2+