Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Turturro

The plot against America.Dal bestseller di Philip Roth una miniserie HBO

The plot against america è una mini serie esclusiva che non potrai assolutamente perdere. Una visione molto di nicchia che suscita un pensiero grottesco a cui speriamo non ci si arrivi mai

TurturroThe Plot Against America ​​si svolge in una versione storica ben diversa da quella che conosciamo dell’America, in cui gli Stati Uniti guardano con un occhio non negativo la situazione creatasi a fine anni Trenta, il film è tratto dall’omonimo romanzo del 2004 di Philip Roth. Le grandi produzioni continuano a puntare un faro sulle vicende della II Guerra mondiale. Abbiamo assistito al nuovo capolavoro 1917 di cui sentiremo parlare a breve nei premi Oscar; anche più di qualche nostro redattore predilige la vittoria di questa pellicola; Amazon Prime Video ha scomodato il grande Al Pacino per la nuova serie Hunters; qui te ne descriviamo meglio il contenuto. PlotLo scrittore si fa una sua idea che espone in maniera quasi di sfida facendo intendere quanto la potenza stelle e strisce abbia contribuito alla salvezza del pianeta da atrocità irripetibili: ci si catapulta nel 1940 dove le elezioni sarabbero state vinte non da Franklin Delano Roosevelt bensì da Charles Lindbergh, aviatore molto apprezzato in tutti gli angoli degli stati con simpatie per il nazismo.Lindbergh

Sinossi

La storia è raccontata attraverso gli occhi di una famiglia ebrea della classe operaia del New Jersey, mentre l’eroe dell’aviazione e il populista xenofobo Charles Lindbergh (Ben Cole) si candidano alla presidenza degli Stati Uniti. Già nel teaser della serie si evince il pensiero di Herman Levin, interpretato da Morgan Spector, che passa da un credo assoluto che vede attraverso gli occhi di Lindbergh a capire rapidamente che il messaggio anti-guerra di Lindbergh è come in Germania, cioè a pagarne le conseguenze saranno gli ebrei. Lo stesso Herman asserisce parole che sarebbero ahimè vere ancora oggi: “C’è un sacco di odio lì fuori; e lui sa come attingere a quellodio” . Oltre a seminare sentimenti d’odio cresce ance la paura tale da far concepire un piano di riserva alla consorte di Herman, che avrà il volto di Zoe Kazan, per fuggire dagli States. the-plot-against-americaPerò, c’è sempre un però, e nell’opera di Roth il però è il rabbino conservatore Lionel Bengelsdorf, ruolo affidato al bravo e simpatico John Turturro, fresco di matrimonio con Evelyn Finkel, la bellissima Winona Ryder. Lui è un fervo sostenitore a tal punto che gli viene da dire che “Certo, Lindbergh ha rilasciato dichiarazioni fondate su un cliché antisemita, ma lo ha fatto per ignoranza”. E’ una serie che  farà pensare con animi contrapposti in quanto anche l’autore del romanzo vuole dare enfasi a ciò che sarebbe potuto accadere ma non è accaduto, e ringraziamo il cielo che non sia successo.

The plot against America. Notizie e curiosità

A completare il cast Anthony Boyle nei panni di Alvin Levin , il nipote arrabbiato e intelligente orfano di Herman; Azhy Robertson nel ruolo di Philip Levin, il più giovane della famiglia Levin, Philip affronta la sua innocente curiosità e la crescente ansia in un mondo che sembra crollare intorno a lui, sia a casa che per strada. Caleb Malis nel ruolo di Sandy Levi, il figlio adolescente artistico di Levin, che si ribella alla sua famiglia e suo padre in particolare quando la sua adolescenza si impiglia con la sua crescente ammirazione per Lindbergh – una posizione incoraggiata dalla guida dell’amata zia Evelyn. Prodotto da HBO andrà in onda sugli schermi americani dal  6 marzo 2020 e speriamo non troppo in là su quelli italiani sulla piattaforma SKY Atlantic. Il romanzo è stato un successo mondiale ed è stato premiato con il Premio Sidewise  come la migliore storia alternativa. La nuova miniserie si svolgerà in 6 puntate prodotto da David Simon ed Ed Burns, il team dietro The Wire e la miniserie Generation Kill . Simon e Burns saranno entrambi sceneggiatori e produttori esecutivi della serie. Ulteriori produttori esecutivi del progetto includono Joe Roth, Nina Noble, Megan Ellison, Sue Naegle, Susan Goldberg e Jeff Kirschenbaum; i coproduttori esecutivi sono Dennis Stratton e Philip Roth.

zoe-kazan-morgan-spector-winona-ryder-black-turturro

Potrebbe interessarti...

Speciale

Citizen Penn, il lato umanitario di Sean Penn

Casablanca

L’avventurosa Storia dei premi Oscar: Casablanca (1942)

Il processo ai Chicago 7

Il processo ai Chicago 7: la recensione

Emily in Paris

Emily in Paris: la nuova Sex and the City

La finestra sul cortile

Back to the vintage: La finestra sul cortile

Cosa ne pensi di questi film e serie TV che ruotano intorno alla II Guerra mondiale. Tu cosa ne pensi? Facci sapere la tua con un commento e seguici per scoprire news ed anteprime su cinema e serie TV.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
la teoria del tutto 2014 recensione

Recensione

La teoria del tutto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+3