Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

George R.R. Martin sul finale di Game of Thrones : “Internet è tossico”

Game Of Thrones
Game Of Thrones

George R.R. Martin parla dei fan e di quello che è scoppiato su internet. I fan si sono fatti sentire a gran voce online sul loro odio per il finale della serie Game of Thrones. Ecco cosa ne pensa il creatore della saga

George R.R. Martin ha assistito in prima persona alla furia su Internet per l’ultima stagione di Game of Thrones. La serie più acclamata degli ultimi anni ha visto il suo pubblico diviso per gli ultimi sei episodi, c’è chi ha continuato ad amarla e chi ha odiato òe decisioni di narrazione prese dagli showrunner. La discussione è stata così grande che è anche fatta partire online una petizione per avere un remake della Stagione 8, diventando anche virale e ricevendo ben oltre 1,5 milioni di firme. Grazie ad una sua apparizione nel podcast di Leonard Maltin, registrato settimane dopo la conclusione di Game of Thrones, sappiamo cosa ne pensa George R.R. Martin stesso a riguardo. Martin ha, infatti, dichiarato di non aver mai visto nulla di simile alle reazioni che sono avvenute su internet durante la messa in onda di questi puntate.

game of thrones

“Internet è tossico in un modo in cui la vecchia cultura fanzine e i fandom a quei tempi, non lo erano. Ci sono stati disaccordi. Ci sono state faide, ma niente è paragonabile come la pazzia che si è vista su internet.”

Martin deve ancora condividere ciò che pensa degli episodi finali. Al riguardo, infatti, per il momento abbiamo solo il post pubblicato sul suo blog dopo la messa in onda del finale della serie. George R.R. Martin ha cercato di calmare il dissenso dei fan dicendo che non tutto ciò che non è andato bene ai fan nella serie HBO sarebbe stato riportato negli ultimi due romanzi della serie che devono ancora uscire.

“Come finirà tutto? Delle persone lo stanno chiedendo. Lo stesso finale dello show? Diverso? Beh si. No e sì. E no E sì. E no E sì. Sto lavorando su un mezzo molto diverso rispetto a David e Dan [i creatori della serie TV Benioff e Weiss], questo non lo dimenticherò mai. Avevano sei ore per questa stagione finale. Mi aspetto che questi miei ultimi due libri riempiranno 3000 pagine di manoscritti … e se sono necessarie più pagine e capitoli e scene, li aggiungerò. “

Oltre alla scrittura dei prossimi due libri ,  un altro compito che si è preso il nostro Martin è quello della produzione di una serie di prequel Game of Thrones insieme alla showrunner Jane Goldman. Per il momento sappiamo che l’episodio pilota è in produzione. Anche se lo spettacolo è finito sotto una valanga di critiche, Martin ha già detto a Leonard Maltin di essere pienamente cosciente che nessun altro prodotto raggiungerà il successo e la fama di Game of Thrones.

“La portata del successo di Game of Thrones, che è arrivata in tutto il mondo ed ha invaso la cultura pop intera, non è qualcosa che qualcuno può prevedere, non è quindi qualcosa che mi aspetto di sperimentare di nuovo nella vita”  

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0