0

0

Robert Pattinson è guarito e torna sul set

Le riprese di The Batman possono ricominciare, l'attore non è più positivo al COVID-19

robert pattinson

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

The BatmanGotham può stare tranquilla: Robert Pattinson è guarito ed è pronto a vestire di nuovo sia i panni del miliardario Bruce Wayne sia il mantello del Cavaliere Oscuro sul set di The Batman. Secondo Variety, l’attore può tornare ai Leavesden Studios di Londra, dove le riprese erano ferme dal 3 Settembre.

Matt Reeves ha già girato circa il 25% del film prima del lockdown e abbiamo ammirato un primo sguardo grazie al trailer rilasciato al DC FanDome. Il 1° settembre il regista ha continuato a lavorare ai set che ospiteranno le riprese dei prossimi mesi, anche senza l’attore protagonista. Il cast principale si completa con Zoe Kravitz, Andy Serkis, Colin Farrell, Paul Dano e Jeffrey Wright.

Robert Pattinson, Batman e Christopher Nolan

Robert Pattinson BatmanIl regista Matt Reeves ha scelto personalmente Robert Pattinson, dopo esser stato colpito dalle sue performance in Good Time e High Life; l’attore ha battuto la concorrenza di Nicholas Hoult (X-Men: Dark Phoenix). Warner Bros. lo annuncia come nuovo Bruce Wayne a fine Maggio 2019, quando erano appena cominciate le riprese di Tenet. Il provino per Bruce Wayne in The Batman si è svolto proprio durante le riprese dell’ultimo film di Christopher Nolan. Ha poi raccontato di aver provato a nascondere tale audizione a Nolan:

«Chris è così riservato riguardo alle cose che riguardano i suoi film. E io dovevo esserlo con tutto ciò che riguardava The Batman. Perciò ho dovuto mentirgli quando si è trattato di dovermi presentare per lo screen test. Ho detto che avevo un’emergenza in famiglia. Ed appena gli ho riferito questa cosa lui ha detto: ’Devi fare il provino per Batman, vero?’»

Christopher Nolan ha poi rivelato che Robert Pattinson non gli ha chiesto consigli per diventare il nuovo cristopher nolanBatman“Di certo non mi ha chiesto consiglio. Abbiamo mantenuto un rispettoso silenzio al riguardo, almeno fino alla fine delle riprese [di Tenet]. Poi ne abbiamo parlato brevemente, fatto un paio di battute. Abbiamo avuto in effetti una breve conversazione su quello che avrebbe dovuto affrontare. Ma ero davvero entusiasta del fatto che avessero scelto lui, e credo che farà un lavoro fantastico. Sono davvero elettrizzato all’idea di vedere cosa farà con il personaggio”.

Il regista della trilogia del Cavaliere Oscuro ha poi risposto al dubbio di alcuni fan riguardo a una nuova interpretazione del supereroe DC Comics: “Una delle prime cose che ho imparato quando siamo andati a parlare con i dirigenti della DC prima di Batman Begins è che il personaggio di Batman vive di reinterpretazione. Ogni generazione crea la propria versione, questo è ciò che permette alla leggenda di prosperare, in un certo senso”.

robert pattinson

Ricordiamo che potete vedere Robert Pattinson al cinema con Tenet e dal 24 Settembre anche in Waiting for the Barbarians. Inoltre, è su Netflix con Le strade del male, nuovo thriller southern-gothic, e con  Remember Me, dramma romantico del 2010 diretto da Allen Coulter.

Quale delle ultime interpretazioni di Robert Pattinson ti ha affascinato di più?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x