Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Una notte da leoni 3

Una notte da Leoni 3: stasera in prima serata, su Italia Uno

Il terzo e ultimo capitolo della trilogia vede Alan e i suoi amici ancora alle prese con la città in cui tutto è iniziato: Las Vegas

Terzo ed ultimo appuntamento questa sera, su Italia Uno, con la “Trilogia dei leoni”.

Una notte da leoni 3
Alle 21.20 va in onda infatti Una notte da leoni 3 (The Hangover Part III), sempre per la regia di Todd Phillips e con l’ormai consolidato quartetto di amici Alan (Zach Galifianakis), Phil (Bradley Cooper), Doug (Justin Bartha) e Stu (Ed Helms).

una note da leoni 3
Questa volta, protagonista indiscusso delle scorribande del quartetto di amici, è Alan che smette di prendere le sue medicine e sta per essere ricoverato in un istituto psicoterapeutico in Arizona; Doug si rivolge pertanto a Phil e Stu, affinché il “branco” accompagni Alan nel viaggio.

 

In autostrada però i quattro vengono assaltati da uno squadrone di sicari guidati da Doug, lo spacciatore di colore del primo capitolo della saga, e il suo capo Marshall (John Goodman), il quale, quattro anni prima, aveva rubato un carico di quarantadue milioni di dollari in lingotti d’oro, ma Leslie Chow era riuscito a sottrargli la metà per poi sparire.

una notte da leoni 3

Dopo che Chow fu arrestato a Bangkok, Marshall lo tenne sotto controllo, scoprendo che Chow e Alan si scrivevano continuamente. Dato che Chow è evaso e Alan sembra non sapere dove si trovi, Marshall decide di prendere in ostaggio Doug, dando tre giorni per ritrovare Chow, altrimenti Doug verrà ucciso; i tre, ancora una volta, si trovano dunque costretti a vivere un’esperienza infernale.

Ancora una volta sarà Las Vegas a fare da sfondo alle loro disavventure e il cerchio, finalmente, si chiude là dove tutto era cominciato.

trilogia
Clicca qui per acquistare il cofanetto

Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis hanno ricevuto un compenso di 15 milioni di dollari ciascuno più un bonus sugli incassi per girare questo terzo capitolo che, come gli altri due, presenta due caratteristiche particolari, legate al mondo degli animali, che li lega.

Innanzitutto la presenza dei maiali in tutti i film. Nel primo capitolo (2009), quando Phil, Alan e Stu si svegliano nella suite dell’hotel, c’è un maiale gonfiabile nella vasca da bagno. Nel secondo film, durante l’inseguimento in auto per le strade di Bangkok, Chow si schianta contro la carcassa di un maiale al mercato. Nel terzo capitolo, invece, gli scagnozzi di Marshall indossano delle maschere a forma di testa di maiale.

una notte da leoni
Altro elemento “animalesco” che accomuna i film è il fatto che in ciascun capitolo, c’è un animale esotico. Nel primo c’è la tigre di Mike Tyson, nel secondo la famosa scimmietta Crystal e nel terzo la “povera” giraffa, nella scena iniziale della pellicola.
Il terzo capitolo ha avuto un grande successo, ma inferiore rispetto ai suoi predecessori. Realizzato con un budget di 103.000.000 dollari, ne ha incassati 112.200.072 negli Stati Uniti, mentre in tutto il mondo ha avuto un incasso pari a 351.000.000 di dollari, rivelandosi comunque uno dei migliori incassi nel 2013.

Pronti allora, inizia lo spettacolo.

Potrebbe interessarti...

Una notte da leoni 2

Questa sera il secondo appuntamento con Una notte da leoni

Joker

Joker 2 – Todd Phillips sta lavorando alla sceneggiatura del sequel?

Speciale

Tre…notti da leoni, a partire da stasera

Speciale

Golden Globe 2021: vincitori a distanza

Tom & Jerry

Tom e Jerry. Il trailer del film d’animazione più atteso nel 2021

Dopo aver visto tutti e tre i capitoli di questa assurda storia, raccontaci, quale ti è piaciuto di più?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0