il mistero dei templari

Il mistero dei templari: in arrivo un sequel e una serie TV

La saga diretta da Jon Turteltaub sembrava essere caduta nel dimenticatoio, ma ora la produzione conferma non solo l'arrivo di un sequel ma anche lo sviluppo di una serie per Disney+

Nel mondo del cinema il successo a quanto pare non sempre basta. Parlando di saghe cinematografiche, sembra ci sia una distinzione abbastanza marcata tra i prodotti destinati a durare a lungo e quelli invece che vengono interrotti bruscamente per svariati motivi. Nel primo caso si possono citare sicuramente Star Wars, che sembrava giunto alla sua conclusione lo scorso anno e che invece, è stato ufficializzato, continuerà con un nuovo episodio firmato Taika Waititi (Jojo Rabbit), oppure Pirati dei Caraibi, che, arrivato alla soglia dei 5 episodi, sembra avrà nuova vita con un reboot tutto al femminile. Nel secondo caso invece possiamo ricordare La Bussola D’Oro, film di enorme successo del 2007 che non ha mai avuto un sequel e che è stato ripreso solo lo scorso anno con la produzione di una serie TV, e Il Mistero dei Templari, altro grande successo del 2004 e con un sequel uscito nel 2007 che sembrava lasciare spazio ad un nuovo episodio. Quasi a sorpresa, il terzo capitolo è stato ufficialmente annunciato e a quanto pare non solo quello.

il mistero dei templari

Uscito ormai 16 anni fa, Il Mistero dei Templari racconta le vicende di Benjamin “Ben” Franklin Gates, ultimo discepolo di una famiglia di archeologi, impegnato nella ricerca del tesoro perduto dei Templari. Fra amici leali e compagni doppiogiochisti Ben si ritroverà a dover addirittura rubare la Dichiarazione d’Indipendenza pur di arrivare al tesoro che vorrebbe poi devolvere in beneficenza ai musei archeologici.

Nel secondo film, Il Mistero delle Pagine Perdute, Ben e i compagni del primo film prenderanno parte ad una nuova caccia al tesoro, necessaria a riscattare il nome della sua famiglia, infangato dalle accuse lanciate ad un suo antenato, additato tra i cospiratori che hanno portato all’uccisione di Abraham Lincoln.

il mistero dei templari

Entrambi i film sono riusciti ad ottenere un grandissimo successo di pubblico, arrivando ad incassare quasi 350 milioni di dollari per il primo episodio e più di 450 per il secondo, nonostante quest’ultimo abbia poi ricevuto due nomination ai Razzie Award, una per il Peggior Attore non Protagonista a Jon Voight e una a Nicolas Cage per il ruolo da protagonista.

Nonostante la critica non abbia lodato quindi appieno il secondo episodio, il pubblico è rimasto a bocca asciutta, soprattutto a causa di un finale decisamente aperto ad una continuazione e che coinvolgerebbe la fatidica pagina 47 del Libro dei Segreti, oggetto misterioso protagonista de Il Mistero delle Pagine Perdute. Proprio quest’ultimo conterrebbe informazioni top secret sulla storia degli Stati Uniti come ad esempio i fatti riguardanti l’assassinio di Kennedy o tutto ciò che circonda la misteriosa Area 51 e potrebbe essere ottimo per prendere spunto per un nuovo film.

il mistero dei templari
Jon Turteltaub, regista di Il Mistero dei Templari e Il Mistero delle Pagine Perdute

Riguardo a questo, Jon Turteltaub, regista dei primi due capitoli, e probabilmente anche del prossimo, ha tuttavia dichiarato, qualche mese fa, che il terzo film non ruoterà completamente attorno alla pagina 47 e di conseguenza il mistero si infittisce ulteriormente. Al momento sembra quasi certo il ritorno di parte del cast originale dei primi due film tra i quali, naturalmente, Nicolas Cage e Justin Bartha che dovrebbe riprendere il ruolo del goffo Riley. Non ci sono novità riguardo invece agli altri membri del cast tra i quali ricordiamo Diane Kruger (Bastardi Senza Gloria), Ed Harris (The Truman Show), Helen Mirren (The Queen), Harvey Keitel (The Irishman) e Bruce Greenwood (Doctor Sleep).

il mistero dei templari
Jerry Bruckheimer, produttore della saga

Il nuovo film è attualmente nella fase di scrittura e la sceneggiatura sarebbe affidata a Chris Bremner già autore del recente Bad Boys for Life con Will Smith e Martin Lawerence. Alla produzione rimarrebbe coinvolto invece Jerry Bruckheimer.

Nel frattempo, Disney ha comunicato che oltre alla nuova avventura cinematografica, sullo stesso soggetto sia in atto anche la produzione per una serie TV originale che dovrebbe approdare, probabilmente nello stesso periodo di uscita del nuovo film, sulla piattaforma streaming Disney+. Non si tratterebbe di un prodotto collegato ai film, ma di una serie parallela, con protagonisti molto più giovani, coinvolti in misteriose cacce al tesoro.

La saga de Il Mistero dei Templari sembrava davvero caduta nel dimentcatoio, ma i fan che hanno amato i primi due episodi saranno rimasti entusiasti di sapere che le vicende della famiglia Franklin continueranno in un nuovo capitolo. Hai avuto modo di vedere i primi due film? Che argomento ti aspetti possa venire sviluppato nel prossimo? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0