Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
queste oscure materie

Queste Oscure Materie: HBO rilascia il trailer della nuova serie

La serie TV tratta dalla celeberrima saga di romanzi per ragazzi di Philip Pullman, si mostra nel primo trailer ufficiale

Ed è ancora fantasy, un genere che la fa da padrone da diversi anni. A partire da Il Signore degli Anelli si sono susseguite saghe cinematografiche e televisive di importanza sempre più rilevante, tra le quali anche la chiacchieratissima Il Trono di Spade in questo periodo alla sua stagione conclusiva. Oggi HBO ha rilasciato il trailer della prima stagione di Queste Oscure Materie (His Dark Materials in originale) tratta dalla trilogia di romanzi omonima, comprendente La Bussola d’OroLa Lama SottileIl Cannocchiale d’Ambra, scritta da Phil Pullman.

queste oscure materie

La prima stagione, che probabilmente sarà incentrata sul primo dei tre romanzi, La Bussola d’Oro, si svolge in un mondo parallelo, in cui le persone hanno al loro fianco un daimon un’entità, paragonabile all’anima di una persona, ma staccata dal corpo, in grado di trasformarsi in qualsiasi tipo di animale, e che collega il suo umano alla “polvere”, una misteriosa sostanza, equiparabile alla materia oscura, che pervade l’universo e consente agli umani, grazie al collegamento con il loro daimon, di avere una propria personalità, una coscienza e un modo di pensare unico.

La protagonista Lyra vive spensieratamente ad Oxford con il suo daimon Pantalaimon, che quasi sempre prende la forma di un furetto. La ragazzina che dimostra un’acutezza ed un’intelligenza fuori dal comune passa gran parte del suo tempo con i bambini gyziani, figli di una tribù di commercianti e marinai nomadi, e con Roger Parslow, il cuoco dell’università. Un giorno ascolterà per caso una riunione tra lo zio, Lord Asriel e i professori del college e verrà a conoscenza della Polvere. Dopo che alcuni bambini iniziano misteriosamente a sparire, Lyra conoscerà la misteriosa signora Coulter che deciderà di prenderla sotto la sua ala. La ragazzina verrà però presto a conoscenza di alcuni misteri che avvolgono la figura della sua tutrice e di un’organizzazione che studia gli effetti della polvere conducendo esperimenti sui bambini e la piccola Lyra, determinata a porre fine allo scempio, e aiutata da un Aletiometro (la bussola d’oro cui fa riferimento il titolo), uno strumento in grado di indicarle la verità, che solo lei è in grado di interpretare senza l’uso di un libro, inizierà un incredibile viaggio per salvarli tutti.

queste oscure materie

HBO riprende le redini di un progetto che si è tentato di avviare, al cinema, nel 2007 con la trasposizione de La Bussola D’Oro per la regia di Chris Weitz e avente come protagnisti Dakota Blue Richards, Nicole Kidman, Daniel Craig, Eva Green e Sam Elliott. Sebbene il film abbia avuto un grande successo (vincendo anche un Oscar per gli effetti speciali) e fossero previste le produzioni dei sequel, la New Line Cinema decise di chiudere il progetto a causa della crisi del 2008.

queste oscure materie
Jack Thorne, autore della nuova serie

Ora la compagnia inglese conosciuta per la produzione di svariate serie TV di successo, tra cui proprio Il Trono di Spade che citavamo prima, ha deciso di riavviare il progetto. Il cast comprende, fra gli altri, anche James McAvoy (Dark PhoenixGlass), Ruth Wilson (Saving Mr. BanksLuther), Clarke Peters (Tre Manifesti a Ebbing, MissouriJohn Wick) e la piccola Dafne Keen (Logan – The Wolverine). La sceneggiatura è affidata a Jack Thorne, conosciuto soprattutto per il testo teatrale della nuova storia legata alla saga di Harry Potter, “Harry Potter e la maledizione dell’erede” che in Inghilterra sta avendo un successo straordinario.

 

Potrebbe interessarti...

Love and Death

Elizabeth Olsen sarà protagonista di Love and Death

Sirene

Back to the vintage: Sirene

Loki

Loki anticipa l’uscita al 9 giugno

Stranger Things 4

Stranger Things 4, rilasciato un nuovo teaser trailer

Senza rimorso

Without Remorse – Senza Rimorso la recensione NO Spoiler

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0