0

0

Tom Cruise nello spazio con Universal Pictures

La major si interessa al film girato nello spazio e prepara un cospicuo cachet per l'attore

tom cruise
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Variety ci riporta maggior informazioni riguardo al film che Tom Cruise girerà nello spazio. La collaborazione tra NASA e Space X di Elon Musk porterà a una vera e propria impresa nel mondo del cinetom cruisema, ovvero il primo film narrativo realizzato interamente nello spazio; le riprese potrebbero svolgersi presso la Stazione Spaziale Internazionale e l’ultimo rumor vorrebbe Universal Pictures come produttore e distributore. Secondo la rivista, infatti, la major sta trattando per produrre e distribuire lo space movie: il budget si aggira intorno ai 200 milioni di dollari, mentre Cruise riceverebbe tra i 30 e i 60 milioni di dollari.

Doug Liman dirigerà il film con Tom Cruise

tom cruiseIl regista di Mrs. & Mrs. Smith e The Bourne Identity è coinvolto nel grande progetto di NASA e Space X: Doug Liman ha scritto la prima stesura della pellicola e figura tra i produttori insieme all’attore. Il regista e Tom Cruise hanno già collaborato in Edge of Tomorrow e in Barry Seal e si incontreranno di nuovo per girare il sequel Live Die Repeat and Repeat e Luna Park. Nel 2015 Doug Liman è sta candidato per un Saturn Awards proprio per la regia di Edge of Tomorrow – Senza domani.

Variety riporta anche la notizia dell’esclusione dagli inviti per almeno due colossi dello streaming durante la presentazione del progetto ai vari distributori. Tom Cruise e Doug Liman, infatti, sono intenzionati a presentare il film girato nello spazio come un colossale spettacolo cinematografico; preferiscono sviluppare il film con uno studio tradizionale e renderlo simile a un grande evento teatrale.

Inizialmente SpaceX di Elon Musk e NASA stavano sviluppando la pellicola con Tom Cruise in maniera autonoma dagli studios, ma ora notiamo il coinvolgimento di Universal Pictures. Tutttom cruiseavia l’enorme budget non sembrerebbe sufficiente per un’impresa del genere: se la cifra mostruosa di 200 milioni di dollari basterebbe per la produzione di film come Tenet e The Gray Man, ci aspetteremmo qualche milione in più per spostare l’intero set su una stazione spaziale. Se scaliamo il cachet dell’attore, il budget complessivo si riduce poi a 170 milioni di dollari. A questo punto non escludiamo che NASA e SpaceX collaboreranno con la casa di produzione anche dal punto di vista economico e non solo su quello tecnico.

Top Gun: MaverickTom Cruise attende di tornare in Italia per continuare a girare Mission: Impossible 7, dove aveva iniziato a girare prima dello scoppio della pandemia di COVID 19. Deadline ha rivelato che il set si potrebbe spostare in Norvegia per una parte delle riprese del nuovo film e probabilmente anche del suo sequel. Ricordiamo che l’attore non tornerà presto al cinema perché Top Gun: Maverick è stato rinviato da Paramount. Nel frattempo la star arriverà anche su Netflix con The Rock?

Le aspettative per il film di Tom Cruise girato nello spazio continuano a crescere e una fonte vicina a Doug Liman ha dichiarato: “non sono sicurissimo di cosa succederà lassù, l’unica certezza è che avremo solo un ciak a disposizione per girare le scene”.

Sei curioso di vedere Tom Cruise in questo “film spaziale”?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x