Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
michael caine

Michael Caine ci racconta com’è diventato Alfred

L'attore inglese ha ricordato come Christopher Nolan gli ha proposto la parte del maggiordomo di Batman

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

michael caine Michael Caine non ha più lasciato Christopher Nolan da quando ha vestito i panni di Alfred in Batman Begins. Infatti, non è solo comparso negli altri due film della trilogia, ma anche in The Prestige (2006), Inception (2010), Interstellar (2014), nel doppiaggio originale in Dunkirk (2017) e Tenet (2020). In una recente intervista con Variety l’attore inglese ha ricordato come il regista gli propose il ruolo di Alfred:

<<Ho una casa in campagna, mi trovavo lì una domenica ed ecco che sento suonare il campanello. Ero lì vicino per cui sono andato direttamente io a rispondere. E mi sono ritrovato davanti un uomo con una sceneggiatura in mano che mi ha spiegato di essere un regista. Mi domandò “Posso entrare? Vorrei che tu interpretassi il maggiordomo in Batman”. Per cui osservai “Il maggiordomo? E cosa dovrei dire? La cena è servita?”.

micahel caine E poi mi cominciò a spiegare che no, era sostanzialmente il padrino di Batman e si trattava di una parte molto più grande. È questa la prima cosa che ricordo di Christopher Nolan. Recitare in quel film fu fantastico. Come attore, il fatto è che con Nolan, non sai sempre cosa accada in una scena. E se gli chiedi qualcosa ti risponde “Te lo dirò dopo che l’hai fatta!”.>>

Il ruolo del celebre maggiordomo di Bruce Wayne è arrivato qualche anno dopo che Michael Caine decise di ritirarsi dalle scene; fortunatamente l’attore non seguì questa scelta e nell’intervista ha così commentato le buone conseguenze della mancata decisione:

michael caine <<Se fossi andato in pensione a 65 anni non avrei vinto un Oscar. Non avrei mai fatto un film con Jack Nicholson e non avrei girato tutti questi film con Christopher Nolan. Sono in tutti i suoi film, come portafortuna. Ero anche in Dunkirk. Non c’era una parte per me e così mi ha affidato quella solo vocale dell’ufficiale che rispondeva agli aerei dando indicazioni sul cosa bombardare.>>

Dal 1956 Michael Caine è apparso in oltre 100 film; raggiunse la fama mondiale negli anni sessanta e settanta, con pellicole come Alfie (1966) e L’uomo che volle farsi re (1975). Dagli anni ottanta riceve i principali riconoscimenti: oltre a tante nominations, vince un BAFTA Award e un Golden Globe per Rita, Rita, Rita (1983), un Premio Oscar per il ruolo di Elliot in Hannah e le sue sorelle di Woody Allen (1986) e un altro come miglior attore non protagonista per l’interpretazione di un medico in Le regole della casa del sidro (1999).

Michael Caine e Batman arrivano su Prime

batman Da questo mese è possibile vedere tutta la saga di Batman su Amazon Prime Video. Sulla piattaforma streaming sono presenti tutti i film del Cavaliere Oscuro fino alla trilogia in cui recita anche Michael Caine. Ricordiamo che nei primi quattro film, due diretti da Tim Burton e altri due da Joel Schumacher, Alfred era interpretato da Michael Gough.

Per vederla iscriviti ad Amazon Prime Video, cliccando su questo link.

Potrebbe interessarti...

Batman Begins

Super offerta per i fan di Batman Begins

Batkid Begins

Batkid Begins: la solidarietà dei veri supereroi

Ben Affleck rinunzia alla parte di Batman nel film di Reeves

Speciale

Cabinet of Curiosities, la nuova serie Netflix di Guillermo del Toro

Speciale

Buon compleanno Cillian Murphy!

Rivedrai la trilogia di Batman su Amazon Prime Video? Qual è il tuo film preferito di Michael Caine?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0