Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
jonny deep

Johnny Depp sarà davvero nel cast di Beetlejuice 2 di Tim Burton?

Secondo indiscrezioni, Johnny Depp potrebbe essere il protagonista del sequel di Beetlejuice, film cult di Tim Burton del 1988

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

Per Johnny Depp lo scorso è stato un anno molto difficile. Dopo le accuse della sua ex moglie Amber Heard, l’attore ha perso tutti i ruoli che gli erano stati assegnati, tra cui l’ultimo quello di Gellert Grindelwald nel franchise di Animali Fantastici.

Johnny Depp

Molti dei suoi fan sperano che possa tornare presto in carreggiata e ben sanno che l’unico che può dargli piena fiducia e farlo lavorare di nuovo è lui, il suo migliore amico, il suo miglior collaboratore: Tim Burton.

E infatti, secondo Style Magazine, si dice che molto probabilmente Tim Burton tornerà a dirigere Beetlejuice 2 e pare che voglia proprio l’amico Johnny Depp come protagonista del film.

Già alcuni anni fa, Burton aveva rilasciato una dichiarazione, ora oscurata, nella quale affermava che Beetlejuice 2 era realtà:

“Il film è pronto ed è stato approvato dal team della Warner Bros., abbiamo parlato con i membri del cast che volevamo per il film e sono tutti a bordo, inclusi Winona e Michael. Abbiamo la sceneggiatura in mano, tutto è a posto, tutto ciò che dobbiamo fare ora è prepararci per iniziare le riprese.”

Tuttavia, a quel tempo, Burton era impegnato con Miss Peregrine’s Home For Peculiar Children e Dumbo , ma ciò non significa che Beetlejuice 2 fosse fuori discussione.

tim burton

 

Quando Tim Burton annuncia un nuovo progetto però, è oramai prassi che il nome dell’attore di Pirati dei Caraibi gli venga accostato.

Il coinvolgimento di Depp in questo nuovo lavoro di Tim Burton è fortemente voluto dai fan dei due, così come voluta è la collaborazione nella serie tv di Netflix della Famiglia Addams.

Purtroppo però in questo caso, la casa di produzione è la Warner Bros, la stessa che ha licenziato Johnny Depp dal ruolo di Gellert Grindelwald in Animali Fantastici.

Sembra pertanto quasi impossibile che l’attore possa essere coinvolto nel progetto, ma si attendono notizie ufficiali.

Tim Burton, lo ricordiamo, ha diretto anche il primo Beetlejuice nel 1988, i cui protagonisti erano Michael Keaton e Winona Ryder.

Michael Keaton

Beetlejuice – Spiritello porcello è sicuramente uno dei film più apprezzati mai realizzati dal genio di Tim Burton, ed è tutt’oggi all’ottantesimo posto nella classifica delle migliori 100 commedie di sempre secondo l’FI’s 100 Years… 100 Laughs.

La commedia paranormale del 1988 era interpretata da Michael Keaton, quasi irriconoscibile sotto il make-up da fantasma, tanto che il film che si aggiudicò anche il Premio Oscar per il miglior trucco.

Se davvero la collaborazione tra Depp e il regista dovesse riprendere, non faremmo fatica a immaginare l’attore nel ruolo dell’irriverentissimo fantasma che cercava, insieme ai più miti spiritelli interpretati da Alec Baldwin e Geena Davies, di cacciare una famiglia dalla casa dove gli spettri si erano insediati (nel cast anche la giovane Wynona Ryder nel ruolo cult un’adolescente Goth, l’unica che riesce a percepire i fantasmi).

Beetlejuice è un personaggio sopra le righe, come tanti altri interpretati da Depp negli ultimi anni, non solo nel cinema di Burton (la loro ultima collaborazione risale al 2012 con Dark Shadows) ma anche in Pirati dei Caraibi, nei panni dell’eccentrico capitano Jack Sparrow, e in quelli dello stesso Grindelwald.

Tim Burton è stato un attore importante nella carriera di Johnny Depp, permettendogli di salire alle stelle grazie a film come Edward mani di forbice (1990), Sleepy Hollow (1999), Charlie and the Chocolate Factory (2005), Corpse Bride (2005), Disney’s Alice in Wonderland  e  Alice Through the Looking Glass (2016) e altro ancora.

Depp ha anche recitato al fianco dell’ex moglie di Tim Burton, Helena Bonham Carter, nel musical di Burton, Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street (2007).

Johnny Depp

Sebbene Depp sia apparentemente visto come un emarginato di Hollywood al momento dopo aver perso la sua causa per diffamazione contro The Sun, che ha scritto che Depp era colpevole di abusi domestici contro la sua ex moglie Amber Heard, – un’affermazione che Depp continua a negare – la sua fragile carriera potrebbe fare un ritorno.

Johnny Depp

Il produttore indipendente Orian Williams ha dichiarato:

“Se riesce a ottenere un’altra buona parte, potrebbe apparentemente tornare. Considererei di assumerlo per il ruolo giusto. Puoi mettere in dubbio molto, ma non puoi mai mettere in dubbio il suo talento “.

Quella buona parte potrebbe risiedere nel possibile sequel di Beetlejuice 2 di Burton.

 

Che ne pensi? Ti stuzzica l’idea?

Potrebbe interessarti...

Speciale

Black Friday: le migliori Steelbook in offerta speciale su Amazon

Agente 007 - Licenza di uccidere

Agente Speciale 117 Allerta rossa in Africa Nera: le prime clip in italiano

Il buco

Il buco, trailer e data d’uscita del Premio Speciale della Giura di Venezia

Speciale

Smetto quando voglio: la saga completa a un prezzo speciale

Speciale

Downton Abbey: cofanetto in offerta speciale

E tu come vedresti Johnny Depp nel ruolo di Beetlejuice? Scrivicelo nei commenti!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1