La corsa per accaparrarsi i due sceneggiatori del Trono di Spade,Benioff e Weiss finisce con un accordo multimilionario

Le voci di una separazione consensuale tra il network HBO e i David Benioff e D.B. Weiss, ideatori del fenomeno Game of Thrones era nell’aria. Dopo 10 anni di fruttuosa collaborazione, conclusasi con la criticatissima ottava stagione della serie-evento tratta dalla saga di George R.R. Martin, Le cronache del Ghiaccio e del fuoco, Benioff e Weiss erano la coppia di sceneggiatori più richiesta sul mercato, tale da scatenare una vera e propria asta. Con HBO che si era preventivamente cautelata, siglando accordi con Greg Berlanti e altri scrittori dell’universo Warnermedia, in vista del lancio della piattaforma HBO Max, la corsa ai due sceneggiatori si era ristretta a tre nomi di peso nell’universo dello streaming: Amazon, Disney e, per l’appunto, Netflix.

Secondo Variety  l’accordo che permetterà loro di scrivere, produrre e dirigere nuove serie TV e film in esclusiva su Netflix sarebbe stato siglato per la cifra record di 200 milioni di dollari. Si tratta di un colpo magistrale messo a segno da Ted Sarandos, Chief Content Officer del colosso americano: “Sono una forza creativa e hanno deliziato il pubblico di tutto il mondo con la loro narrativa epica. Non vediamo l’ora di scoprire cosa la loro immaginazione porterà ai nostri iscritti”. Molto diplomatiche le dichiarazioni degli interessati, che hanno pubblicamente ringraziato HBO per il sostegno decennale ai loro progetti e sembrano pronti a cominciare questa nuova avventura.

Benioff e Weiss con Netflix
Benioff e Weiss targati Netflix

Come accaduto per le partnership siglate con Shonda Rhimes, la creatrice di Grey’s Anatomy, ma anche con Ryan Murphy, il cervello dietro serie tv come Glee (ora in onda su Netflix), Nip/Tuck, American Horror Story, Netflix segna un altro punto a favore per continuare a dominare il mercato dell’intrattenimento on demand. La favorita Disney, che aveva già legami lavorativi con Benioff e Weiss, ingaggiati per ampliare l’universo di Star Wars a partire da un film – ancora senza titolo – che dovrebbe arrivare nelle sale nel 2022 è rimasta a bocca asciutta. Può consolarsi con lo storico record modiale al Box Office e siamo pronti a scommettere che lo scontro tra titani previsto ufficialmente a novembre col lancio di Disney+, sia solo all’inizio.

 

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami