Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

The Falcon and The Winter Soldier: arriva U.S. Agent

Al D23 presentato il poster ufficale e una new entry per la serie tv Marvel

the falcon and the winter soldier
the falcon and the winter soldier
Cosa ti aspetti dalla prima serie tv Marvel su Disney plus?

the falcon and the winter soldierNel teaser poster di The Falcon and The Winter Soldier notiamo dei cambiamenti che riguardano i protagonisti. Sam Wilson (Anthony Mackie) presenta un nuovo costume ispirato a quello di Capitan America, ovvero blu con strisce rosse e una stella bianca, ma non impugna (ancora) l’iconico scudo lasciatogli in eredità da Steve Rogers alla fine di Avengers: Endgame. Tale simbolo è richiamato sullo sfondo in trasparenza sovrapposto alla sagoma di Falcon in volo. Come anticipato dallo stesso Sebastian Stan in un’intervista, il suo personaggio cambia look: costume mono colore in nero senza alcun logo e un taglio di capelli, che ci ricorda Bucky in Captain America: Il primo Vendicatore.

Il team-up tra i due personaggi principali di The falcon and the winter soldier i forma in Captain America: Civil War, dove si ritrovano compagni nel Team Cap e sono protagonisti di alcuni divertenti siparietti, conquistando il pubblico.

Il legame tra il film appena citato e The Falcon and The Wintethe falcon and the winter soldierr Soldier è rafforzato dalla conferma del ritorno di Emily VanCamp come Sharon Carter e di Daniel Bruhl nei panni del Barone Zemo. Quest’ultimo, come mostrato dall’attore in un post su Instagram, vestirà l’iconica maschera del villain creato da Stan Lee sui fumetti.

Secondo voci insistenti, la trama della serie tv sarà influenzata dal rifiuto del governo degli Stati Uniti d’America di Sam Wilson come nuovo Captain America e contrapporrà ai nostri eroi U.S. Agent.

Creato da Mark Gruenwald su Capitan America #323, nel novembre 1986, il suo nome civile è John Walker e sarà interpretato da Wyatt Russell, figlio di Kurt Russell (Ego in Guardiani della Galassia vol. 2). Inizialmente avversario di Cap con il nome di Super-Patriot, rappresenta idealmente una contrapposizione alla visione del Sogno Americano tipica di Rogers, che già in passato aveva mostrato di sapersi ribellare agli ordini ‘politici’ se contrapposti al suo ideale, come visto nella saga di Impero Segreto. Quando Rogers per la seconda volta decise di abbandonare la divisa di Capitan America, Gruenwald rende John Walker il protagonista della serie dedicata a Cap, dal numero 333; in seguito, per scindere ogni legame con Rogers, dà a Walker l’identità di U.S. Agent con una divisa più dark rispetto a quella della Sentinella della Libertà.

Viene scelto dal governo americano come Cap battendo Nick Fury (considerato troppo vecchio) e proprio Sam Wilson (non scelto in quanto non si considerava l’America pthe falcon and the winter soldierronta per un Cap afroamericano). La carriera di Walker come Capitan America fu piuttosto breve, soprattutto per la sua radicale visione del ruolo di Cap: concepiva il suo ruolo diversamente rispetto al suo predecessore, più violento e ciecamente fedele agli ordini. U.S. Agent ha capacità molto simili a quelle di Steve Rogers: forza sovraumana, agilità, riflessi e resistenza superiori. I suoi poteri derivano da un progetto sperimentale di aumento umano elaborato dal Dottor Karl Malus, su indicazione di Power Broker.

La prima serie Marvel a fare il suo debutto su Disney+ sarà scritta da Malcolm Spellman (Matrimonio in famiglia, Empire) e Derek Kolstad (John Wick).

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0