Dal 13 al 21 aprile, in vari luoghi delle città di Lucca e Viareggio, si terrà la quattordicesima edizione del Lucca Film Festival

Per chi come me (e la mia collega Lara) abita in Toscana, il Lucca Film Festival è una ghiottissima occasione da non perdere assolutamente. Già l’anno passato ho avuto il piacere di poter partecipare e le soddisfazioni sono state tante: ho ammirato da vicino, molto vicino, Martin Freeman, l’indimenticabile John Watson di Sherlock, o il simpatico Biblo Baggins de Lo Hobbit se preferisci, e ho visto in anteprima il suo film Ghost Stories. Ancora più emozionante è stato l’incontro con Rupert Everett, il sosia di Dylan Dog, arrivato a Lucca per presentare il suo primo film da regista, The Happy Prince – L’ultimo Ritratto di Oscar Wilde. Pensa che sono riuscita a strappargli anche un autografo!

Puoi quindi immaginare quanto siano alte le mie aspettative per l’edizione di quest’anno che vede come protagonisti tanti ospiti speciali, ma non solo. Vediamo insieme il programma.

Gli ospiti

1Michel Ocelot

Michel Ocelot

Primo ospite del Lucca Film Festival, che incontreremo il 15 aprile, è il regista francese Michel Ocelot. Forse il nome non ti dirà niente, ma sicuramente avrai visto uno dei suoi (capo)lavori. Ocelet è conosciuto principalmente per aver creato e diretto lungometraggi come Kirikù e la strega Karabà (1998) e Azur e Asmar (2006). Ha partecipato numerose volte al Festival di Cannes e nel 2005 ha vinto con Kirikù e gli animali selvaggi. A Lucca presenterà il suo nuovo film di animazione Dilili in Paris, una favola animata sui diritti delle donne. Alla proiezione seguirà anche una lezione di cinema dedicata all’animazione.

2Philip Gröning

Secondo ospite sarà il regista e sceneggiatore tedesco Philip Gröning. Il 16 aprile, al Cinema Astra (ore 20.30), presenterà la prima italiana del suo ultimo film My brother’s name is Robert and he is an idiot e riceverà il Premio alla Carriera. Il regista tedesco sarà inoltre uno dei giurati del Concorso di Lungometraggi del festival. A Gröning verrà dedicata una retrospettiva completa che ripercorrerà tutta la sua carriera, anche documentaristica.

3Joe Dante

joe dante

Terzo illustrissimo ospite è il regista americano Joe Dante, nome famosissimo soprattutto tra gli appassionati di horror, in quanto autore di film cult come Gremlins e Piraña. Al festival, il 18 aprile al Cinema Astra (ore 20.30), riceverà il Premio alla Carriera e presenterà Nightmare Cinema, lavoro collettivo e antologia horror di cinque registi in cui Joe Dante ha girato l’episodio intitolato Mirare. Come Gröning, il regista sarà omaggiato da una selezione dei suoi film più rappresentativi che ripercorreranno la sua carriera e, in più, ci delizierà con una masterclass sul suo cinema il 20 aprile. Alla lezione parteciperanno anche il giornalista e critico cinematografico Paolo Zelati e Mick Garris, regista e sceneggiatore statunitense.

4Rutger Hauer

Rutger Hauer

Ultimo incontro al Lucca Film Festival sarà con una star internazionale d’eccezione: Rutger Hauer. Attore olandese celebre per alcune sue interpretazioni leggendarie, come quella in Blade Runner e Ladyhawke. Il 19 aprile, al Cinema Astra (ore 20.30) riceverà il Premio alla Carriera, mentre il 18 aprile, sempre all’Astra alle ore 17, terrà una masterclassdedicata al tema del “futuro”. Il 20 aprile, dalle 22, l’attore verrà omaggiato con un evento unico dal titolo Tears in rain per celebrare Blade Runner, che mira a ricreare l’atmosfera futuristica del film grazie a un’ambientazione animata da figuranti in costumi cyberpunk e dalla colonna sonora di Vangelis musicata dal vivo. Il festival, infine, omaggerà Rutger Hauer con una proiezione di una selezione dei suoi film, per ripercorrere una carriera che lo ha portato a prendere parte a oltre 80 pellicole.

Le anteprime

Oltre ai tanti ospiti, il Lucca Film Festival offre l’occasione di poter vedere le anteprime di tre film attesissimi anche qui in Italia: Ted BundyA spasso con Willy La Llorona – Le lacrime del male.

Si inizia il 13 aprile, al cinema Astra (ore 20.30), con la proiezione della prima italiana di La Llorona – Le lacrime del male di Michael Chaves con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velasquez, Marisol Ramirez. Il film, che uscirà il 17 aprile nelle sale italiane, racconta la storia di La Llorona, una donna bloccata per sempre tra Paradiso e Inferno. Il demone è costretto a una continua caccia di bambini, con i quali cerca di sostituire i suoi figli morti. Un film che sicuramente ci farà rabbrividire dal terrore. L’anteprima non sarà una semplice proiezione, ma un evento performativo che partirà dal red carpet allestito per l’occasione in modo “immersivo” con effetti audio, proiezioni e giochi di luce a tema horror. Nicola Borrelli, presidente del festival, ha detto: “La prima italiana di un film della Warner Bros è per noi un importante appuntamento che sancisce l’internazionalità della manifestazione e ci permette di creare una presentazione speciale, perfettamente in linea con lo spirito del festival, dove lo spettatore sarà totalmente immerso nell’universo del film”.

Il 15 aprile al cinema Centrale (ore 21) segue la proiezione di A spasso con Willy, film di animazione adatto sia a un pubblico adulto sia, soprattutto, ai più piccoli. Protagonista è Will, una specie di Robinson Crusoe del futuro che si ritrova “naufrago” su un pianeta a lui sconosciuto dove deve compiere una missione importantissima. Il film uscirà nelle sale italiane dal 18 Aprile.

Le anteprime si concludono il 17 aprile, al cinema Astra (ore 20.30), con la proiezione di Ted Bundy – fascino criminale di Joe Berlinger con Zac Efron e Lily Collins, che arriverà nelle sale italiane il 9 maggio. Il film racconta la storia del celebre serial killer Ted Bundy (Zac Efron), dal punto di vista della fidanzata Liz (Lily Collins), rimasta all’oscuro per moltissimo tempo sulla vera natura del compagno. Nel cast troviamo anche John Malkovich nel ruolo di Edward Cowart, giudice del processo a Bundy.

Luoghi e prezzi

Il festival si svolgerà in vari luoghi tra le città di Lucca e Viareggio. A Lucca, nei cinema Astra e Centrale, al Palazzo Ducale e a Viareggio al cinema Eden e alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea L. Viani. Per quanto riguarda i prezzi, è possibile fare un abbonamento a 20 € o un abbonamento ridotto a 15 €. Un giornaliero viene 9 € e un giornaliero ridotto 8 €. Per partecipare a un evento singolo il prezzo è di 5 € evento singolo o 4 € per un evento singolo ridotto. Per ulteriori informazioni visita il sito del Lucca Film Festival.

Le novità di questa quattordicesima edizione del Lucca Film Festival non finiscono qui e te ne parlerò in un prossimo articolo che uscirà mercoledì. Mi raccomando continua a seguirci per non perderti gli ultimi aggiornamenti.

Voto (5 / 1)

2
Lascia un commento!

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Commenti con più reazioni
Hottest comment thread
2 Autori dei commenti
Irene PepeLara Autori dei commenti recenti
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Lara
Ospite
Lara
Voto :
     

Un evento davvero goloso per noi😍