0

La Sirenetta: pronte le musiche del live-action

Alan Menken, compositore delle musiche del nuovo live-action dedicato a La Sirenetta, ha completato la produzione della colonna sonora del film con l'aiuto di una figura ormai pienamente adottata da mamma Disney

la sirenetta
0

0

L’emergenza legata al Coronavirus, che ormai ha investito anche gli Stati Uniti, ha costretto le major cinematografiche a interrompere temporaneamente la lavorazione dei nuovi film, causando ritardi e caos al calendario che ha visto slittare molte uscite, previste inizialmente per la primavera, al prossimo autunno o inverno. Disney non è da meno e, nonostante sia impegnata con il lancio Europeo di Disney+, alcune produzioni hanno subito un brusco stop, compresa quella legata al live-action dedicato a La Sirenetta.

la sirenetta
Howard Ashman e Alan Menken ai tempi della produzione de La Bella e la Bestia

La lavorazione del film non si è però fermata del tutto, grazie ad Alan Menken, che ha ripreso il suo ruolo come autore della colonna sonora che nel 1990 valse a lui e al paroliere Howard Ashman, ben due Oscar per la Miglior Colonna Sonora e per la Miglior Canzone. Il compositore è stato, negli anni ’90, uno dei simboli del cosiddetto Rinascimento Disney, durante il quale la casa di Topolino ha sfornato un capolavoro dietro l’altro. La Sirenetta, prodotto nel 1989 è considerato il film che ha dato il via a una delle migliori decadi Disneyane e, ad eccezione di una manciata di pellicole, tutti i film usciti in quegli anni, dei quali si ricordano anche AladdinLa Bella e la Bestia ed Hercules (che a breve diventerà un musical di Broadway), portano, nella musica, la firma di Alan Menken.

la sirenetta
Alan Menken e Lin-Manuel Miranda

Il compositore, in mancanza di Howard Ashman, scomparso nel 1991, si è avvalso dell’aiuto di una nuova figura “adottata” dalla Disney ormai dal 2012. Lin-Manuel Miranda collabora infatti con la casa di produzione Californiana dai tempi di L’incredibile vita di Timothy Green e del più conosciuto Star Wars: Il risveglio della forza, fino a prendere parte del cast de Il Ritorno di Mary Poppins, in cui, assieme ad Emily Blunt, ha recitato e cantato nel ruolo del lampionaio Jack, diretto da Rob Marshall, che lo ha voluto tra i collaboratori del nuovo live-action.

I due, oltre ad aver lavorato alla produzione delle canzoni originali presenti nel lungometraggio animato del ’91, si sono divertiti a scrivere delle nuove canzoni originali, ben quattro, come dichiarato dallo stesso Menken. Il compositore ha inoltre confermato di essere al lavoro sulle musiche di Disenchanted, l’attesso sequel di Come d’Incanto nel quale ha lavorato nel 2007.

la sirenetta
Rob Marshall dirigerà il nuovo live-action de La Sirenetta

Per quanto riguarda le riprese di La Sirenetta, sarebbero dovute partire ques’estate, ma è presumibile che l’intera produzione slitterà in avanti di qualche mese e che la data di uscita sarà fissata per il 2022. Alla regia, il già citato Rob Marshall, ormai a suo agio con musical e con la stessa Disney. Sono suoi infatti Into the WoodsIl Ritorno di Mary Poppins, oltre al successo del 2002 Chicago.

la sirenetta
Halle Bailey

Nel cast al momento risultano confermati Halle Bailey nel ruolo di Ariel, Javier Bardem (Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar) nel ruolo di Re Tritone e Melissa McCarthy (Copia Originale) nei panni della perfida Ursula, mentre il Principe Eric avrà il volto del giovane Jonah Hauer King (Piccole Donne). Nei ruoli “animali” di Flounder, Scuttle e Sebastian sono previsti (non si sa ancora se solo nel doppiaggio o se anche nelle “fattezze”) rispettivamente Jacob Tremblay (Wonder), Awkwafina (Jumanji: The Next Level) e Daveed Diggs (presente anche nel film Pixar Soul, di prossima uscita, anticipato dallo splendido trailer).

Il nuovo live-action de La Sirenetta avrà tutte le canzoni originali più qualche inedito. Che ne pensi di questa scelta? Avresti preferito un approccio diverso? Facci sapere la tua nei commenti

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Il nuovo live-action de La Sirenetta avrà tutte le canzoni originali più qualche inedito. Che ne pensi di questa scelta? Avresti preferito un approccio diverso? Facci sapere la tua nei commenti
0