0

0

La piccola bottega degli orrori, arriva il remake?

Grandi nomi in trattativa per entrare nel cast del remake in progetto

remake horror
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Annunciato già nel 2016, sembrerebbe che il progetto Warner Bros per portare sul grande schermo il remake de La piccola bottega degli orrori stia procedendo e, come riportato da ComicBook, grandi nomi sarebbero in trattativa per entrare a far parte del cast. Ma prima di rivelarti chi sono, lascia che ti ricordi, se per caso non lo conosci, cosa ci racconta il film e quante trasposizioni ne sono state fatte, dato che il titolo è tratto dal racconto del 1932 Green Thoughts di John Collier.

Girato in soli due giorni e una notte, la prima versione de La piccola bottega degli orrori (The little shop of horrors) arriva nel 1960 con la regia di Roger Corman che scelse come set alcune zone di Los Angeles, tranne gli interni che vennero girati nei Chaplin Studios a Hollywood, film che vede un giovane Jack Nicholson comparire in un piccolo ruolo (Wilbur Force). Nel cast anche Jonathan Haze, Jackie Joseph, Mel Welles, Dick Miller e Myrtle Vail.

film horror 2960

Nel 1982 arriva il musical per Broadway di Alan Menken e Howard Ashman e nel 1986 il remake che forse di più conosciamo, quello che vede alla regia Frank Oz e Rick Moranis come protagonista, a cui vanno ad aggiungersi Ellen Greene, Vincent Gardenia e Steve Martin, musical che fu candidato all’Oscar per gli effetti speciali ma che non ottenne un gran successo , diventando comunque un film cult.

Con la consulenza di Roger Corman, La piccola bottega degli orrori diventa una serie animata con Little shop nel 1991 e quattro anni più tardi una serie a fumetti di tre numeri per la Cosmic Comics, sempre di proprietà di Corman.

Nella storia conosciamo Seymour un commesso piuttosto imbranato innamorato della sua collega, la giovane Audrey, entrambi impiegati nel negozio di fiori del signor Gravis Mushinik. Piantando un seme che lui racconta aver comprato da un mercante cinese, Seymour ben presto si ritrova una pianta esotica particolare che chiama Audrey Jr. o II, la quale ha l’incredibile capacità di parlare anche se ben presto sviluppa un irrefrenabile appetito per il sangue umano. La strana pianta porta una gran fortuna al negozio e il giovane ne è molto contento, anche se non ci vorrà molto prima che Audrey Jr., in continua crescita, lo costringa a procurargli sempre più vittime. Allarmata dalla scomparsa di un gran numero di persone, la polizia si mette alla ricerca del colpevole e non ci vuole molto prima che Seymour e la sua pianta vengano scoperti, a dire il vero in modo molto plateale durante una mostra pubblica nella quale il vegetale mostra tutti i volti delle persone che ha divorato, tradendo di fatto il suo coltivatore. Alla fine Seymour troverà la sua vendetta anche se per farlo sacrificherà sè stesso.

pianta carnivora

Ma torniamo alla notizia che più ci interessa, ovverosia i nomi che sarebbero in trattative per entrare nel cast del remake in progetto, che includerebbe la doppia candidata agli Oscar di quest’anno (Marriage Story e Jo Jo Rabbit) Scarlett Johansson nel ruolo di Audrey, il vincitore del Golden Globe per il suo ruolo di protagonista in Rocketman Taron Egerton (Kingsmen) nei panni di Seymour e, rumors dell’ultima ora, anche il famoso Capitan America Chris Evans dovrebbe entrare nel cast, probabilmente nel ruolo di Orin Scrivello, il bullo fidanzato con Audrey. L’unico nome confermato è quello di Billy Porter che darà la voce alla pianta.

Per ora non si hanno altre informazioni per quanto riguarda questo remake de La piccola bottega degli orrori… torna a trovarci, appena avremo novità, saremo pronti ad informarti!

 

Ti piace questo film? Sei contento che ne facciano un remake o pensi che non sia necessaria un’altra trasposizione? Dimmelo nei commenti!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x