bridgerton 2

Bridgerton 2: Regé-Jean Page non ci sarà

Nella seconda stagione di Bridgerton dovremo dire addio a uno dei personaggi più amati, il Duca di Hastings

Una brutta sorpresa attende i fan di Bridgerton (qui la recensione), la serie tv targata Netflix di Shondaland. Come annunciato nella giornata di ieri da Deadline, Regé-Jean Page, che ha fatto innamorare orde di spettatori e spettatrici, non tornerà nella seconda stagione. Una notizia che ha colto di sorpresa gli estimatori della serie; visto il ruolo decisivo del Duca di Hastings nella prima stagione rimangono un po’ di perplessità e non è chiaro come la produzione riuscirà a spiegare la prematura scomparsa del personaggio. Vero è che la storia tra Simon e Daphne si era ormai conclusa con un bel lieto fine, ma i due personaggi rimanevano comunque centrali per la storia.

Sembra, però, che i piani fossero sempre stati questi e che il Duca sarebbe dovuto comparire soltanto nella prima stagione, che era basata sul primo libro di Bridgerton, The Duke And I (clicca qui per acquistarlo). Il creatore della serie, Chris Van Dusen, ha però ribadito che non è detto che non vedremo più Phoebe Dyenvor e Regé-Jean Page: “Spero che torneranno. Adesso sono ovviamente il Duca e la Duchessa di Hastings, ma nella mia mente saranno sempre Bridgertons e penso che faranno sempre parte dello spettacolo“.

A far sorridere i fan, nonostante tutto, è stato però il modo in cui è stata diffusa la notizia, di cui si è fatta portavoce nientemeno che Lady Whistledown. Su Twitter, l’autrice del foglio dello scandalo della upper class ha scritto: “Mentre tutti gli occhi sono rivolti alla ricerca di Lord Anthony Bridgerton per trovare una viscontessa, diciamo addio a Regé-Jean Page, che ha interpretato così trionfalmente il duca di Hastings. Ci mancherà la presenza di Simon sullo schermo, ma farà sempre parte della famiglia Bridgerton. Daphne rimarrà una moglie e una sorella devota, aiuterà suo fratello ad affrontare la prossima stagione sociale e ciò che ha da offrire: più intrighi e romanticismo di quanto i miei lettori potrebbero essere in grado di sopportare “.

Anche l’attore ha risposto, scrivendo su Twitter: “E’ stato un piacere e un privilegio! Un onore essere un membro della famiglia – dentro e fuori dallo schermo, cast, troupe e fan incredibili – l’amore è reale e continuerà a crescere“.

Di cosa parlerà la seconda stagione di Bridgerton?

Se la prima stagione dello show ruotava attorno alla storia d’amore tra Simon e Daphne, la seconda stagione avrà come protagonista Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey. Come raccontato nel secondo libro della saga, Il visconte che mi amava (che puoi acquistare a questo link), il maggiore dei Bridgerton dovrà trovare una moglie per poter adempiere pienamente al suo ruolo di erede. Sappiamo già che l’interesse amoroso di Anthony, Kate Sharma, sarà interpretato da Simone Ashley (Sex Education). Per ulteriori dettagli vedi: Sarà Anthony il protagonista della seconda stagione?

Vedi anche: Bridgerton: la grande rivelazione che nessuno si aspettava

Che cosa ne pensi di questa notizia? Credi che sentirai la mancanza del Duca di Hastings?

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
+1