Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
black widow

Black Widow: il film su Vedova Nera slitta al 2021

Disney costretta nuovamente a posticipare l'uscita del cinecomic Marvel. Non è però l'unica produzione che arriverà nel 2021 anzichè quest'anno.

E’ ancora tempo di “slittamenti”. Sono ormai quasi all’ordine del giorno da quando la pandemia da Coronavirus ha costretto tutti i cinema del mondo alla chiusura temporanea. Mentre in Italia le cose si stanno pian piano normalizzando, non si può dire lo stesso degli altri paesi. Per questo Disney ha deciso di posticipare alcune sue importanti produzioni che sarebbero dovute arrivare in sala entro fine anno. Dovremo attendere il 2021.

Black Widow è il primo importante nome a cartellone. L’uscita del film che racconta le gesta di Natasha Romanoff, alias Vedova Nera, prima di entrare nel team degli Avengers, sarebbe dovuto approdare nelle sale il prossimo 6 Novembre, ma per poterlo vedere dovremo attendere il 7 Maggio 2021. E’ l’ennesimo spostamento per il film diretto da Cate Shortland e questo ulteriore rinvio ne fa slittare la data di uscita di un anno rispetto a quanto previsto inizialmente, considerato che sarebbe dovuto essere in sala lo scorso 1 Maggio. Nel frattempo dobbiamo accontentarci del trailer.

La stessa sorte è toccata ad un altro film Marvel, Gli Eterni. Inizialmente programmato per il 12 Febbraio 2021, lo vedremo arrivare nei cinema ben nove mesi dopo, il 5 Novembre dello stesso anno. A sostituirlo ci sarà The King’s Man, che, controcorrente rispetto agli altri film, sarà anticipato di circa un paio di settimane. Il film sui Kingsman, prequel di Kingsman – Secret Service e Kingsman – Il Cerchio d’Oro, prodotto da quella che è diventata, dopo l’acquisizione Disney, la 20th Century Studios, era infatti programmato per il 26 febbraio.

assassinio sul nilo
Kenneth Branagh nuovamente nei panni di Poirot in “Assassinio sul Nilo”

Sembre di 20th Century Studios è anche un altro attesissimo titolo. Kenneth Branagh sta infatti per tornare nei panni del detective Hercule Poirot in Assassinio sul Nilo, sequel del film campione d’incassi del 2017 Assassinio sull’Orient Express. L’attore inglese tornerà ad interpretare il protagonista di uno dei più famosi racconti di Agatha Christie e, come il primo film, Branagh ne sarà anche il regista. La prima statunitense di Assassinio sul Nilo si sarebbe dovuta tenere il prossimo 23 Ottobre. E’ stata invece spostata al 18 dicembre, due giorni dopo l’uscita del film nel nostro paese, il 16 Dicembre, data, che al momento, sembra rimanere inalterata.

west side story
Il cast di “West Side Story” di Steven Spielberg

La nuova produzione musicale di Steven Spielberg, la versione di West Side Story rivisitata per essere adattata ai nostri giorni, slitterà addirittura di un anno. Prevista per le prossime feste Natalizie, è stata infatti spostata al 10 Dicembre 2021. La scelta è stata sicuramente in parte giustificata anche dall’assenza di Avatar 2, che presumibilmente toglierà molto pubblico agli altri film e che a sua volta è stato posticipato all’anno successivo, il 2022.

Infine anche il thriller Deep Water, tratto dal romanzo omonimo di Patricia Highsmith, e diretto da Adrian Lyne, sarà in sala solamente la prossima estate, il 13 Agosto 2021, anzichè, come inizialmente previsto, il prossimo 13 Novembre.

soul
Il protagonista di “Soul”

Infine Disney ci ha tenuto a precisare che, nonostante l’operazione sia riuscita con Mulan, nessuno dei film indicati sarà distribuito direttamente su Disney+, ma passerà in ogni caso per le sale. Inoltre, uno dei film più attesi di casa Disney/Pixar, Soul, mantiene salda la sua data di uscita programmata, il prossimo 20 Novembre, dove si scontrerà al botteghino con il nuovo capitolo di James Bond, No Time to Die.

Potrebbe interessarti...

Euphoria

Euphoria: il secondo episodio speciale

Euphoria

Euphoria: la recensione del primo episodio speciale

Joker

Joker: l’edizione speciale in esclusiva per l’Italia

Doctor Who

Doctor Who: Revolution of the Daleks, lo speciale di Natale

South Park

South Park: una puntata speciale di un’ora a tema Covid

Lo spostamento delle date di uscita è certamente una necessità considerate le ancora tante sale cinematografiche chiuse. Quale film attendi con maggior trepidazione tra quelli indicati? Facci sapere la tua nei commenti.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0