Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

Avengers: Endgame vince anche agli ADG Awards 2020

Parasite, Avengers: Endgame e C’era una volta a Hollywood vincono i premi assegnati dal sindacato degli scenografi

avengers endgame
avengers endgame
Tra Parasite e C’era una volta a Hollywood chi potrebbe ottenere l’Oscar in questa categoria? O toccherà, invece, a un altro film, secondo te?

Dopo i tanti record raggiunti al botteghino, Avengers: Endgame ha ricevuto un altro riconoscimento: è stato premiato anche per le migliori scenografie come film fantasy alla 24a edizione degli Art Directors Guild Awards. Il film diretto dai fratelli Russo rappresenta il maggior incasso nella storia del cinema e la pellicola più longeva sul grande schermo.

Negli scorsi mesi aveva già vinto alcuni premi dopo diverse nominations. In particolare, ricordiamo che ha trionfato ai Critics’ Choice Awards per i Migliori effetti speciali e come Miglior film d’azione. Ai People’s Choice Awards ha ricevuto i premi per Miglior film del 2019, Miglior film d’azione del 2019 e Attore preferito in un film del 2019 a Robert Downey Jr.; MTV Movie & TV Awards l’ha premiato come Miglior film, Miglior supereroe a Robert Downey Jr. (Iron Man) e Miglior villain a Josh Brolin.

Avengers: Endgame

Ai Saturn Award 2019 arriva la vittoria più consistente per Avengers: Endgame con 6 riconoscimenti su 14 candidature: Migliore trasposizione da fumetto a film, Miglior attore a Robert Downey Jr., Miglior scenografia a Charles Wood, Miglior montaggio a Jeffrey Ford e Matthew Schmidt, Miglior trucco a John Blake e Brian Sipe, Migliori effetti speciali. Ai Teen Choice Award vince i premi per Miglior film d’azione, Miglior attore di un film d’azione a Robert Downey Jr., Miglior attrice di un film d’azione a Scarlett Johansson e Miglior villain a Josh Brolin. Infine, riceve il riconoscimento per le Migliori controfigure cinematografiche agli Screen Actors Guild Awards 2020.

avengersPer la corsa agli Oscar ricordiamo che 16 volte sulle scorse 23 edizioni degli Art Directors Guild Awards uno dei vincitori ha ottenuto la statuetta per le migliori scenografie. Avengers: Endgame non è candidato per questa categoria, ma solo per i Migliori effetti speciali. Parasite e C’era una volta a Hollywood, invece, potrebbero prevalere per l’Oscar come Miglior scenografia. Infatti, il film di Tarantino ha vinto nella categoria “film ambientato nel passato”, mentre la pellicola di Bong Joon-Ho in “film ambientato nel presente”. Vediamo gli altri vincitori degli ADG Awards 2020.

Film ambientato nel passato: Once Upon A Time … in Hollywood, Barbara Ling

Film fantasy: Avengers: Endgame, Charles Wood

Film ambientato nel presente: Parasite, Lee Ha-Jun

Film d’animazione: Toy Story 4, Bob Pauley

Televisione

One-Hour Period or Fantasy Single-Camera Series: The Marvelous Mrs. Maisel: “Ep. 305, Ep. 308,” Bill Groom

One-Hour Contemporary Single-Camera Series: The Umbrella Academy: “We Only See Each Other at Weddings and Funerals,” Mark Worthington

Television Movie or Limited Series: Chernobyl, Luke Hull

Half-Hour Single-Camera Series: Russian Doll: “Nothing in This World is Easy,” Michael Bricker

Multi-Camera Series: The Big Bang Theory: “The Stockholm Syndrome,” “The Conference Valuation,” “The Propagation Proposition,” John Shaffner

Short Format: Web Series, Music Video or Commercial: MedMen: “The New Normal,” James Chinlund

Variety, Reality or Event Special: Drunk History: “Are You Afraid of the Drunk?,” Monica Sotto

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0