0

Viola Davis è pronta a diventare una first lady

Dai tribunali alla Casa Bianca: chi meglio di Viola Davis per interpretare una delle donne più amate, forti ed ammirate dei nostri tempi?

viola davis
1+

0

Viola Davis non ci ha mai deluso, ogni sua interpretazione è il frutto di un attento studio, di tanto impegno, dosi massicce di autocritica e un innegabile talento.

viola davis

La protagonista di Le regole del delitto perfetto (trasmessa, in Italia, dalla Fox) è pronta a cimentarsi con un ruolo che francamente sembra fatto apposta per lei: sarà Michelle Obama, ex first lady e straordinaria donna di successo nella serie First Ladies, prodotta da Showtime.

michelle obama

Oltre alla evidente somiglianza fisica, Viola Davis è ha carattere da vendere, è un vulcano di idee, una donna indipendente e determinata e dunque non le sarà difficile calarsi nei panni dell’ammiratissima Michelle (che molti avrebbero voluto vedere candidata alla presidenza degli Stati Uniti). Ironia della sorte o forse segno del destino, quest’anno un altro piccolo dettaglio accomuna le due donne: un Academy Award! Perché la consorte dell’ex presidente Barack Obama, qualche giorno fa, si è aggiudicata un Oscar per aver prodotto il documentario vincitore di quest’anno: American Factory! E naturalmente ricorderai che Viola Davis ha vinto l’ambita statuetta nel 2017, per aver interpretato magistralmente il film Barriere.

 

Viola Davis sarà, per altro, produttrice esecutiva di First Ladies insieme a Julius Tennon e Aaron Cooley che ne è anche l’ideatore. Nella prima stagione della serie, le cui riprese dovrebbero iniziare nel mese di maggio, saranno raccontate le vicende personali, riservate, sociali e politiche delle  più amate e note first ladies nella storia degli Stati Uniti, vedremo Eleanor Roosevelt, Betty Ford e, neanche a dirlo, Michelle Obama.

Jana Winograde, presidente di Showtime, ha dichiarato:

Nel corso della nostra storia, i coniugi dei presidenti hanno esercitato una notevole influenza, non soltanto sui leader della nazione ma sullo stesso Paese. First Ladies si inserisce perfettamente nel panorama di Showtime di fiction e politica, rivelando quanto le relazioni personali abbiano un impatto sia su eventi locali che globali. Far interpretare Michelle Obama a Viola Davis è un sogno diventato realtà e non potremmo essere più fortunati ad avere il suo straordinario talento per il lancio della serie.

 

Cosa ne pensi? La trovi adatta al ruolo?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
1+