soulmates

Soulmates: esiste davvero l’anima gemella?

Soulmates metterà alla prova il concetto di "amore vero" insito in ciascuno sollevando un interrogativo amletico: l'amore è scritto nel destino o è una scelta?

Naviga tra i contenuti

Soulmates è una serie tv antologica prodotta dalla AMC e disponibile su Amazon Prime Video dall’8 febbraio.

Will Bridges, co autore della serie con Brett Goldstein, si è posto una domanda tanto semplice quanto insidiosa:

La tua anima gemella è la persona che amerai più di qualunque altra. Un’anima gemella non è chi sarà in grado di rimetterti in sesto. E’ la persona per la quale proverai l’amore più travolgente, e questo è innegabile. Tutto ciò può dartelo la felicità o la persona fatta apposta per te?

Distribuita ad ottobre 2020 sulla AMC, negli Stati Uniti, già ad agosto dello stesso anno, è stato annunciato il rinnovo della serie per una seconda stagione.

soulmates

Ho riconosciuto subito lo stile di Bridges già autore per Black Mirror, infatti Soulmates è pregna delle atmosfere già vissute con l’iconica ed impeccabile serie Netflix e la ricorda, soltanto che anziché “mutare” le tecnologie protagoniste di ogni episodio, racconta più storie gravitanti intorno ad una sola innovativa trovata: il test della Soul Connex.

soulmates

Grazie ad un cast che nasconde numerose sorprese e può contare sulla presenza di Sarah Snook (Ma quanto somiglia ad Emma Stone??), David Costabile (Breaking Bad), Betsy Brandt (Breaking Bad), Charlie Heaton (Stranger Things), Malin Akerman (L’isola delle coppie, Ricatto d’amore), in Soulmates vediamo delineato un ipotetico futuro prossimo nel quale una compagnia è riuscita ad elaborare un sofisticato test in grado di trovare l’anima gemella di ciascuno cercandola in tutto il globo (non suona poi così surreale, nevvero?).

soulmates

Il risultato potrà rivelare l’identità della propria anima gemella oppure comunicare che questa non ha ancora fatto il test. Il database farà in modo di “notificare” i due individui ritenuti oggettivamente perfetti l’uno per l’altro e starà a loro decidere se incontrarsi o meno.

soulmates

E’ una serie davvero intelligente, oltre che interessante. Un episodio tira l’altro e devo ammettere di averla vista in soli due giorni. Gli episodi sono sei, così come i racconti delle diverse coppie che ricorrono o meno al test della Soul Connex per trovare la propria anima gemella, perché è tutto lì il nocciolo della questione: credere al proprio cuore o ad un destino scientificamente predeterminato?

 

 

La serie sorprende costantemente, personalmente sono stata piacevolmente spiazzata dal finale del secondo episodio che stavo iniziando a dare per scontato e poi ha inaspettatamente virato verso una trama che non avevo affatto considerato!

soulmates

Non spoilererò nessuna delle sei storie, ma posso garantirvi che sarà possibile e piacevole rivedersi in ciascuna di esse e domandarsi costantemente: ‘Cosa farei io?

soulmates

Tra gli interpreti, tantissimi volti noti che si cimentano in ruoli decisamente singolari rispetto alle loro classiche interpretazioni: ci sono Charlie Heaton di Strager Things, Betsy Brandt di Breaking Bad, Bill Skarsgård di It, David Costabile di Breaking Bad e The Wire e ancora tanti altri!

 

Sei episodi per sei racconti diversi. Sei differenti backgrounds, ambientazioni, tutti ricostruiti intorno ad un elemento che si insinua nelle loro esistenze: il test della Soul Connex.

Soulmates è una serie che consiglio a tutti, non annoia e sorprende costantemente. Un episodio tira l’altro e ciascuno riesce a coinvolgerci nelle storie raccontate.

Interesserà sapere che le tecnologie mostrate sono spaventosamente simili a tecnologie già esistenti e in fase di perfezionamento.

 

/10
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
+1