Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Matthew Goode

Ritratto di un attore: Matthew Goode

Scopriamo qualcosa in più sull'enigmatico e riservato Matthew Goode, uno degli attori britannici più amati dal pubblico

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

Capace di interpretare i più svariati ruoli, Matthew Goode, grazie al suo grande fascino e talento, è riuscito a farsi strada nel mondo del cinema e della televisione. Con una lunga carriera alle spalle, Matthew Goode ha già dato prova delle sue grandi doti attoriali. Oggi andremo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su uno degli attori britannici più amati dal pubblico.

Matthew Goode Matthew Goode: la vita e la carriera

Matthew William Goode è nato ad Exeter (Inghilterra) il 3 aprile del 1978. Cresciuto nel villaggio di Clyst St. Mary, situato nel Devon, l’attore ha frequentato le scuole locali, per poi studiare recitazione all’Università di Birmingham e alla Webber Douglas Academy of Dramatic Art di Londra.

Dopo un piccolo ruolo per la televisione in The Inspector Lynley Mysteries, il primo vero e proprio ruolo per il giovane Matthew Goode arriva nel 2004 con Amori in corsa, al fianco di un’ altrettanto giovane Mandy Moore. Il film, una commedia romantica, diventa il primo pilastro per la carriera dell’esordiente Matthew Goode. Nel 2005 l’attore affianca Scarlett Johansson e Jonathan Rhys Meyers nel film drammatico e thriller Match Point

Matthew Goode, ritratto di un attore Dopo film come Imagine Me & You e A single man, film drammatico del 2009 tratto dal romanzo di Christopher Isherwood in cui l’attore ha l’occasione di recitare al fianco di Colin Firth e Julianne Moore, arriva nel 2010 Una proposta per dire sì, una commedia romantica grazie alla quale l’attore, protagonista insieme ad Amy Adams, incrementa ancora di più il suo successo, entrando a far parte del gruppo di  attori britannici più promettenti del periodo.

Il 2014 è l’anno di Imitation Game, un film in cui, ancora una volta, Matthew Goode ha l’occasione di brillare e di mostrare il suo talento, affiancando l’amico Benedict Cumberbatch e Keira Knightley. Nel film, che racconta la vera storia di Alan Turing, l’attore interpreta Hugh Alexander, un crittografo che si unì alla squadra di Alan Turing a Bletchley Park per decifrare la macchina Enigma,  il sistema di messaggistica crittografata usata dalle truppe tedesche durante la seconda guerra mondiale. Il film ebbe un enorme successo, tanto da accrescere ulteriormente la fama dell’attore.

Due anni dopo l’attore prende parte a un altro grande film, dove ha la possibilità di lavorare insieme ad attori del calibro di Brad Pitt e Marion Cotillard: si tratta di Allied – L’ombra nascosta di Robert Zemeckis, un thriller ambientato nel periodo della seconda guerra mondiale. Successivamente, l’attore ha poi preso parte al film drammatico Il Club del Libro e della torta di bucce di patate di Guernsey, una piccola gemma firmata Netflix tratto dall’omonimo romanzo di Mary Ann Shaffer e Annie Barrows, dove Matthew Goode recita al fianco di Lily James e Michiel Huisman. Più recentemente, l’attore ha preso parte al film The King’s Man – Le Origini, film prequel di King’s Man – Secret Service la cui uscita è prevista per il 22 dicembre 2021.

Matthew Goode Downton Abbey Questo per quanto riguarda il cinema: ma Matthew Goode vanta anche numerosi ruoli per la televisione, alcuni di particolare spicco. Nel 2013 l’attore prende parte alla miniserie I misteri di Pemberley, tratto dal romanzo di P.D James Morte a Pemberley. La serie altro non è che un prosieguo degli eventi narrati in Orgoglio e Pregiudizio, amatissimo e noto romanzo di Jane Austen. Nella serie, Matthew Goode interpreta George Wickham, marito di Lydia Bennet (interpretata da Jenna Coleman) e cognato di Elizabeth (interpretata da Anna Maxwell Martin) e Mr Darcy (interpretato da Matthew Rhys). La serie si è rivelata un successo, ottenendo delle critiche positive. Tra il 2014 e il 2015, Matthew Goode prende parte all’amatissima e seguitissima serie Downton Abbey, in cui l’attore interpreta Henry Talbot, il nuovo interesse amoroso di Lady Mary (Michelle Dockery). L’attore è entrato a far parte a tutti gli effetti del mondo di Downton Abbey, tanto da riprendere il suo ruolo nel film del 2019, ed è altrettanto probabile che lo rivedremo nel secondo film della serie, previsto per il 2022.

Matthew Goode Il più importante ruolo televisivo per Matthew Goode è stato quello di Finn Polmar, in The Good Wife, nota serie tv di genere giudiziario e drammatico. Ma la soddisfazione più grande per la sua carriera televisiva è stata probabilmente la partecipazione alla seconda stagione di The Crown, in cui Matthew Goode ha interpretato un giovani Antony Armstrong – Jones, marito della Principessa Margaret. Dal 2018, l’attore è noto per il suo ruolo da protagonista in A Discovery of Witches, serie tv britannica di genere fantastico.

 

La vita privata

Matthew Goode ritratto di un attore Per quanto riguarda la vita personale di Matthew Goode non sappiamo molto: l’attore è molto riservato e assente sui social e negli anni si è sempre impegnato per mantenere il massimo riserbo riguardo la sua quotidianità. Dal 2005 ha una relazione con Sophie Dymoke: la coppia si è sposata nel 2014 ed ha avuto tre figli, Matilda Eve, Teddie Eleanor Rose e Ralph.

 

Potrebbe interessarti...

Speciale

Black Friday: le migliori Steelbook in offerta speciale su Amazon

Agente 007 - Licenza di uccidere

Agente Speciale 117 Allerta rossa in Africa Nera: le prime clip in italiano

Il buco

Il buco, trailer e data d’uscita del Premio Speciale della Giura di Venezia

Speciale

Smetto quando voglio: la saga completa a un prezzo speciale

Speciale

Downton Abbey: cofanetto in offerta speciale

Matthew Goode ha una lunga carriera alle spalle, tra cinema e televisione. In quale ruolo lo hai amato di più?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0