0

0

Peaky Blinders potrebbe diventare un musical?

Sembra un'idea folle eppure il creatore della serie, Steven Knight, sta seriamente pensando di realizzare un musical di Peaky Blinders...

Peaky Blinders
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Se ne parla già dal lontano 2017 e di tanto in tanto Steven Knight fa capolino e torna a parlare della possibilità di fare un musical su Peaky Blinders. A molti potrà sembrare assurdo, eppure il creatore della serie, poco tempo fa, ha confermato a Digital Spy di star seriamente prendendo in considerazione l’idea di dar vita a un musical sui gipsy di Birmingham. “Ci è capitato più volte che le persone venissero da noi e ci dicessero che la serie sarebbe potuta diventare un grandissimo musical… chi non vorrebbe farlo? E’ un’idea grandiosa!“. Idea che è stata presa molto sul serio da Knight che prima, però, voleva e doveva concludere la quinta stagione. L’interruzione poi delle riprese della sesta stagione causa Covid-19 non ha facilitato le cose e probabilmente il progetto per un eventuale musical verrà ulteriormente posticipato. Knight, però, continua a parlarne con grande entusiasmo: “Non ho mai fatto niente del genere. Non posso fingere di intendermi di musical – perché non me ne sono mai occupato – ma li apprezzo e so che sono molto precisi, specifici e incredibilmente difficili da realizzare. Sarebbe una bella sfida, quindi perché non provarci?“. Knight sembra avere già bene in mente una storia e ha le idee chiare su come unire storia e musica, compito che non trova particolarmente arduo “perché la musica è sempre stata importante in Peaky, quindi penso che sarebbe una cosa naturale“.

Peaky Blinders: quando esce la sesta stagione?

Ma cosa ne pensano le star di Peaky Blinders?

Cillian Murphy sembra avere le idee chiare e ha fatto un po’ di ironia sulla questione: “Ne ho sentito parlare, ma direi che è una cosa che non fa per me” ha detto ridendo, “credo proprio che passerò l’incarico a qualcun’altro“. In realtà, indagando un po’ sulla vita dell’attore sappiamo che Cillian sarebbe più che in grado di cantare in un musical, dato che non solo ha prestato la sua voce per la colonna sonora di diversi suoi film (come Disco Pigs e il bellissimo Breakfast on Pluto), ma  da giovane era leader, cantante e chitarrista di una band, The Sons of Mr Green Genes.

Anche l’amico e collega Paul Anderson (mitico Arthur Shelby) sembra essere della stessa opinione: “Penso che sarebbe meglio se in occasione del musical facessero un recast. Credo proprio che nessuno di noi potrebbe partecipare al progetto. Sicuramente però sarei curioso e non me lo perderei per nessun motivo!“.

Gli altri membri del cast non si sono espressi in merito, ma sembra che l’opinione dei due sia condivisa un po’ da tutti. Se davvero Steven Knight vorrà e riuscirà a realizzare questo fantomatico musical molto probabilmente dovrà darsi da fare per trovare nuovi attori che non solo possano adattarsi alla perfezione alla parte ma che possano anche reggere il confronto con gli interpreti della serie tv, ai quali ormai tutti noi siamo affezionati. A questo punto non ci resta che attendere nuove notizie, sia per quanto riguarda le riprese della sesta stagione sia per quanto riguarda il musical. Non appena sapremo qualcosa di nuovo non esiteremo a informarti. Intanto, se senti la mancanza di Peaky Blinders puoi scoprire qualcosa in più leggendo questi articoli:

Vedi: E se Thomas Shelby non fosse stato Cillian Murphy?

Vedi anche: Cos’è successo a Freddie Thorne? Ti sei mai chiesto perché un bel personaggio come Freddie Thorne sia stato così brutalmente eliminato? Colpa dell’attore o della produzione?

Cosa ne pensi di questa idea? Ti sembra una cosa folle o ti piacerebbe?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x