0

Napoli Film Festival 2019: ospiti, anteprime ed eventi

Manifestazione a Napoli dal 23 settembre al 1 ottobre 2019

Napoli film Festival 2019
2+

0

Dal 23 settembre all’ 1 ottobre Napoli ospita il Cinema d’autore, premiando i maestri Pupi Avati e Gianni Amelio

Si comincia stasera, alle 21.15 con la presentazione di Dernier Amour, film del regista francese Benoît Jacquot con Valeria Golino (qui sotto il trailer originale) sul grande seduttore Giacomo Casanova. I due saranno presenti questa sera all’ Institut français di Napoli, nella centralissima Via Crispi. Fiore all’occhiello della manifestazione il premio alla carriera a due grandi maestri del cinema italiano: il primo è Pupi Avati che giovedì presenterà il suo ultimo film Il Signor Diavolo al Cinema Vittoria, nel cuore del quartiere dell’Arenella. Il secondo Gianni Amelio, che presto ritroveremo nelle sale con il controverso e attesissimo Hammamet, film ispirato alla vita di uno degli uomini politici che hanno caratterizzato la cosiddetta Prima Repubblica, fino alla sua dissoluzione nel mare magnum di Tangentopoli: Bettino Craxi.

Seguiranno in tutta la città incontri ravvicinati con attori e registi, convegni e rassegne e concorsi in suggestive location partenopee: l’Institut Français Napoli, l’Instituto Cervantes, il Goethe-Institut Neapel, il Castel dell’Ovo, il Cinema delle Palme, il Cinema Vittoria. Già da domani l’attore Toni Servillo si racconterà al giornalista Marco Lombardi presso il Cinema Delle Palme accompagnato dal regista Igort: alle 21.15 i due presenteranno  5 è il numero perfetto (qui sotto il trailer) nuovo film del regista con l’attore napoletano, Valeria Golino e Carlo Buccirosso.

Per gli amanti del cinema francese e della nouvelle vague segnalo la proiezione, sempre nella Sala Dumas dell’Institut français in Via Crispi, di quattro classici d’oltralpe in versione originale, sottotitolata in italiano:

  • il 24 settembre alle 19:15 Fino all’ultimo Respiro (1960) di Jean Luc Godard, con Jean Paul Belmondo e Jean Seberg;
  • il 25 settembre alle 19:30 Ascensore per il patibolo (1958) di Louis Malle, con Jeanne Moreau e Maurice Ronet;
  • il 26 settembre alle 20:15 Hiroshima Mon Amour (1959) di Alan Resnais con Emmanuelle Riva e Eiji Okada;
  • il 28 settembre alle 11:00 I 400 Colpi (1959) di François Truffaut con Jean-Pierre Leaud.

Una rassegna da non perdere, trovi il programma completo al seguente link: https://www.napolifilmfestival.com/nff/it

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp