1+

0

Il processo ai Chicago 7: Netflix rilascia il trailer ufficiale

Il secondo film di Aaron Sorkin uscirà su Netflix il prossimo 16 ottobre: scopriamo insieme 'Il processo ai Chicago 7'

Il processo ai Chicago 7

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Abbiamo già parlato di Aaron Sorkin, sceneggiatore della celebre serie tv West Wing – Tutti gli uomini del presidente passato dietro la macchina da presa nel 2017 con Molly’s Game. Il suo nuovo film, Il processo ai Chicago 7 (qui sotto il trailer ufficiale) prodotto dalla Dreamworks di Spielberg, ha trovato casa su Netflix che lo distribuirà in esclusiva dal prossimo 16 ottobre. Con un cast d’eccezione che annovera il premio Oscar Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Michael Keaton e Joseph Gordon Levitt, solo per citarne alcuni, Sorkin questa volta cercherà di raccontare una delle fasi più controverse della storia americana: stiamo parlando dei fatti successivi alla manifestazione svoltasi durante la convention democratica di Chicago che seguì l’omicidio di Robert Kennedy, avvenuto nel giugno 1968. Il film uscirà su Netflix in piena campagna elettorale per la presidenza USA e promette di destare scalpore.

I ‘7 di Chicago’ (Abbie Hoffman, Jerry Rubin, David Dellinger, Tom Hayden, Rennie Davis, John Froines e Lee Weiner) erano per la maggior parte attivisti per i diritti civili ma furono accusati di cospirazione e istigazione alla rivolta in seguito alla manifestazione indetta a Chicago durante la convention democratica. Quella che doveva essere una protesta civile e pacifica fu invece repressa nel sangue dal sindaco John Daley, che autorizzò la polizia ad usare le maniere forti per disperdere la folla. Ritenuti i capri espiatori ideali della tragedia, i 7 furono tuttavia prosciolti dalle accuse mentre un ottavo, Bobby Seale, attivista di colore e leader delle Black Panthers, anch’egli riconosciuto innocente, fu condannato a quattro anni di prigione per oltraggio alla corte, a causa degli insulti rivolti al giudice durante il processo.

Il processo ai Chicago 7

Si tratta di un progetto che vide la luce nel 2007, con la stesura di una prima sceneggiatura scritta da Sorkin, che destò l’interesse della Dreamworks che per realizzarla pensò di coinvolgere Will Smith, Heath Ledger e Sacha Baron Cohen, oggi nel cast e reduce a quel tempo dal successo di Borat. Non se ne fece nulla allora, anche a causa dei 100 giorni di sciopero indetti dal Writers Guild of America (il sindacato degli sceneggiatori) che fece precipitare molti copioni in un cassetto. Negli anni successivi si parlò spesso di riprendere il progetto e furono spesi dalla stampa i nomi di Paul Greengrass e Ben Stiller per dirigerlo, fino al 2018 quando Steven Spielberg offrì la regia proprio all’autore del copione Aaron Sorkin passato l’anno precedente dietro la macchina da presa per il suo film d’esordio.

Le riprese del film sono cominciate nell’ottobre del 2019. L’uscita de Il processo ai Chicago 7, inizialmente prevista per il 25 settembre 2020, è stata rimandata a causa dell’emergenza Covid-19 al 16 ottobre.

 

 

 

 

 

 

 

Sei curioso di riscoprire una pagina di storia troppo spesso dimenticata, o un appassionato di politica? Il prossimo film di Aaron Sorkin è ciò che fa per te. Guardalo su Netflix e commentalo con noi, a partire dal 16 ottobre.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x