1+

0

Il Principe Willy, torna a Bel-Air

Willy, il principe di Bel-Air: una reunion su HBO Max

willy
1+

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Una splendida notizia per gli appassionati di Willy, il principe di Bel-Air, acclamata sitcom degli anni ’90 che ha lanciato la carriera di Will Smith.

Il cast principale sarà protagonista di una reunion per uno speciale HBO, un appuntamento che vedrà di certo gli attori ricordare James Avery, interprete di Philip Banks, scomparso nel 2013.

 

Le star della serie si ritroveranno il 10 settembre 2020 sul set, dando il via alle riprese di questo evento televisivo che, in qualche modo, richiama il progetto inerente il cast di Friends.

Wily il principe di Bel air

Stando a quanto indicato da TvLine, la reunion sarà resa disponibile in streaming su HBO Max nel Giorno del Ringraziamento.

Nonostante una vasta gamma di produzioni originali in programma per arricchire il proprio catalogo (come ad esempio la serie tv di Justice league Dark prodotta da J.J. Abrams o la serie tv su Green Lantern di Greg Berlanti e Geoff Johns), la neonata piattaforma streaming di WarnerMedia, HBO Max sembra voler puntare molto anche sui suoi titoli d’archivio (e sull’effetto nostalgia).

Willy, per chi in quegli anni era un teen-ager o giù di lì, ha davvero rappresentato un mito.

Quel modo di fare così anticonformista e sopra le righe, ha segnato intere generazioni, facendo tramontare il cliché del ragazzo viziato di buona famiglia, che non può e non deve mischiarsi ai bassi fondi.

Wily il principe di Bel air

Willy rappresenta la rivincita di un’intera classe sociale, che finalmente riesce a farsi accettare e a crearsi un posto nella società patinata dell’alta borghesia.

Per chi fosse troppo giovane per conoscerla o ricordarla infat, la serie tv comica raccontava la storia di un ragazzo di Philadelphia che si era trasferito dagli zii a Bel-Air, passando dal ghetto ad una vita super lusso.

La serie lanciò la carriera di Will Smith, rendendolo una super star famosa in tutto il mondo. Le sei stagioni della serie andarono in onda sulla NBC dal 1990 al 1996 e vennero trasmesse in Italia dal 1993 al 1997.

Come non ricordare poi il motivetto che accompagnava la sigla di questa fortunata serie, quel Rap sgangherato accompagnava i nostri pomeriggi insieme a pane e nutella per merenda.

Ma come saranno oggi, a distanza di 30 anni i personaggi della serie?

Wily il principe di Bel air

In occasione dello show, sono stati chiamati a raccolta, oltre a Will Smith naturalmente, tutti i membri della famiglia Banks.

Ecco allora Karyn Parsons che ha prestato il volto per Hilary in 146 episodi dello show, interpretava Hilary Banks, cugina di Willy viziata e snob.

All’inizio non apprezza Willy, ma con il tempo i due si avvicinano e proprio grazie al suo aiuto Karyn ha trovato lavoro come annunciatrice del meteo in una rete televisiva.

Wily il principe di Bel air

Ha recitato al cinema in film come Il maggiore Payne e The Ladies Man, prendendo parte anche ad alcune produzioni televisive. Nel corso del 2019 ha inoltre pubblicato il suo primo romanzo, How High the Moon, mentre il suo ultimo personaggio in tv è quello di Denise Wyatt nella serie del 2019 Fly.

Fratello di Hilary nella serie, continuamente oggetto di scherzi e battute da parte di Willy, era Calton, interpretato da Alfonso Ribeiro, vera spalla comica di Will in realtà, che il pubblico non ha mai dimenticato. Nel corso degli anni ha recitato in numerose produzioni televisive, dando ancora prova delle proprie doti da ballerino.

Willy il principe di Bel-air

Ne è dimostrazione il fattoche, nel 2014 ha vinto la 19esima edizione della versione americana di Ballando con le stelle.

Tatyana Ali è invece l’interprete di Ashley Banks, sorella minore di Karyn e Carlton. Nonostante sia la piccola di casa, si dimostra molto più assennata dei fratelli e si affeziona subito a Willy che la influenzerà tanto nel corso degli anni e costruirà con lei un legame sincero.

Questo ruolo l’ha definitivamente lanciata nel mondo dello spettacolo, avendo partecipato a ben 133 episodi.

Nel corso degli anni ha preso parte a differenti film per la TV, recitando inoltre in Febbre d’amore dal 2007 al 2008.

willy il principe di bel air

Non sono mancate inoltre svariate produzioni cinematografiche, come Glory Road – Vincere cambia tutto a Home Again.

Tutti ricorderanno il simpatico maggiordomo Geoffrey dalla battura sempre pronta, interpretato da Joseph Marcell.

Il suo humor british ben si scontrava con quello tipicamente americano di Willy.

willy il principe di bel air

Negli anni ha preso parte a svariate produzione televisive. Nel 2019 è però tornato al cinema con Il ragazzo che catturò il vento.

Ciò che forse non tutti ricordate, è invece che, il ruolo di Zia Vivian, nel corso delle sei stagioni, è stato interpretato a due diverse attrici: Janet Hubert-Whitten fino alla terza e Daphne Reid dalla quarta alla sesta.

willy il principe di bel air

La Whitten infatti, che nel corso degli anni è apparsa in diverse serie tv tra cui Friends e NYPD Blue e che dal 2018 è nel cast della soap opera americana General Hospital, all’epoca ha avuto diversi dissapori con il protagonista Will Smith, tanto da lasciare il set.

In un’intervista del 2011, l’attrice ha addirittura confessato:

“Non lavorerò mai più con Smith. È una persona pessima”

Sembra inoltre che, dopo la reunion social del cast, Janet Hubert abbia attaccato tutti i colleghi su Facebook e che in particolare se la sia presa con il cugino Carlton:

“Ho saputo che la put** dei media Alfonso Ribero ha postato questa cosiddetta reunion, è sempre stato il leccac*** di Will”.

willy

E ancora

“Non ci sarà mai una vera reunion del principe di Bel Air. Non ho interesse a rivedere nessuna di queste persone”.

Dopo vent’anni l’attrice sembra covare ancora molto rancore e il selfie ha riportato in superficie vecchie ruggini.

willy il principe di Bel air

Daphne Reid invece, che ha preso il suo posto nella serie, e  non lavora più come professoressa, ma è una casalinga, nel corso della sua carriera ha partecipato anche alle sitcom The Cosby Show e Crossing Jordan. Oggi ha 72 anni e la sua ultima apparizione è nel film Harriet diretto nel 2019 da Kasi Lemmons.

Ovviamente non possiamo non ricordare, noi come il cast della serie, l’anima della famiglia Banks, il caro Zio Phil, interpretato da James Avery e scomparso a 68 anni dopo un intervento chirurgico a cuore aperto al quale era stato sottoposto per una patologia di cui soffriva da tempo.

James Avery

Lo zio materno di Willy che all’inizio lavora come avvocato, ma poi nel corso della serie diventa giudice. Autoritario e burbero, si affeziona presto a Willy e dimostra di avere un cuore d’oro.

Ex veterano della guerra in Vietnam, James Avery lo abbiamo apprezzato anche in grandi classici come The Blues Brothers e 8 milioni di modi per morire.

Questa reunion celebrativa del progetto sarà insomma un modo per riscoprire questo show, particolarmente caro sia al pubblico americano che a quello italiano soprattutto perché ha spesso affrontato tematiche estremamente importanti e di impatto sociale.

E tu, cosa ricordi in particolare di questa serie TV? Qual era il personaggio che più ti divertiva? Raccontacelo.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x