Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

Gal Gadot diventa Cleopatra per Paramount

L'attrice israeliana Gal Gadot è stata scelta per il biopic sulla regina d'Egitto, prodotto dalla Paramount Pictures

Gal Gadot - Cleopatra
Gal Gadot - Cleopatra
Cosa pensi del prossimo film di Gal Gadot e Patty Jenkins? Saranno in grado di mostrare il fascino di questa regina così controversa? Dai la tua opinione nella sezione dei commenti e discutine con noi, aspettiamo la tua opinione.

Sarà Gal Gadot a ritrarre un personaggio storico avvolto da un alone mitico: Cleopatra , “l’ultima delle regine d’Egitto”, come la definì lo storico Plinio il Vecchio. Sarà diretta da Patty Jenkins, riproponendo il duo di Wonder Woman e Wonder Woman 1984 (quest’ultimo non arriverà nelle sale fino al 14 gennaio 2021). Per produrre il film sembra che la Paramount abbia dovuto vincere una vera e propria asta contro Universal, Warner Bros, Netflix e Apple TV+, dunque è plausibile ritenere che il budget messo a disposizione sarà altissimo. Per l’attrice poi si tratterà di impersonare un tipo di donna come piace a lei, capace con le armi a sua disposizione – il fascino, l’intelligenza e la personalità – di scatenare una guerra civile all’interno dell’ Impero più potente della terra, entrando di diritto nella Storia universale da protagonista. Una sfida che la trentacinquenne diva ha raccolto con entusiasmo, a leggere il tweet col quale ha commentato dal suo profilo ufficiale la notizia riportata da Deadline : “Adoro imbarcarmi in nuovi viaggi, amo l’emozione dei nuovi progetti, il brivido che si prova nel dare vita a nuove storie. Quella di Cleopatra è una storia che volvevo raccontare da molto tempo. Non potrei essere più orgogliosa di questo team di prim’ordine.”

Il film sarà scritto da Laeta Kalogridis (Alexander, Alita – Angelo della battaglia). Oltre ad esserne la protagonista Gal Gadot sarà anche produttrice, dimostrandosi come una di quelle interpreti in grado di prendere in mano la propria carriera e creare ruoli per se stesse, anche quando i copioni che arrivano sono insoddisfacenti. Dopo il suo esordio in Fast & Furious – Solo parti originali del 2009, l’ex modella già dimostrava di avere le idee chiare in proposito: “Non ci sono abbastanza buoni ruoli per donne forti. Vorrei ci fossero più sceneggiatrici. La maggioranza dei personaggi femminili che si vedono al giorno d’oggi nei film sono ‘la povera ragazza col cuore infranto’. Ecco perché sono orgogliosa dei film di Fast and Furious. Sento che Gisele Yashar è una donna forte.”

Non c’è dubbio che con questo ruolo troverà pane per i suoi denti, dovendosi anche confrontare con almeno un illustre precedente. Stiamo parlando naturalmente di Elizabeth Taylor, che accettò di interpretare la stessa parte nel 1961 per la cifra allora astronomica di un milione di dollari, passando dalla MGM alla 20th Century Fox. Il film Cleopatra rischiò di mandare sul lastrico la casa produttrice per i costi astronomici della lavorazione e la stessa protagonista potè terminarlo solo dopo essersi ammalata di polmonite e aver rischiato la morte, evitata solo grazie ad una tracheotomia. La recitazione della Taylor, fasciata in fastosi costumi realizzati in oro da Vittorio Nino Novarese (premiati con L’Oscar) resta scolpita nella memoria degli appassionati di tutto il mondo (qui sopra il trailer dell’edizione restaurata del peplum diretto da Joseph L. Mankiewicz) e viene ancora oggi ricordata come una delle prove più iconiche della carriera dell’attrice inglese. Siamo curiosi di vedere se Gal Gadot accetterà il paragone con la grande diva del passato o caratterizzerà il personaggio diversamente dandole un’impronta più moderna. 

Gal Gadot e Patty Jenkins

Sull’uscita nelle sale della pellicola ancora non ci sono notizie, ma l’annuncio fa pensare che i tempi di lavorazione questa volta non saranno così lunghi: dopo Wonder Woman 1984 non ci risultano impegni pressanti per la coppia Gal Gadot-Patty Jenkins, le quali sarebbero quindi libere di preparare il loro prossimo film entro la fine del 2021.

 

 

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0