Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Fear-City-Netflix-iCrewPlay-Cinema

Fear City. Il trailer della docu-serie Netflix sulla mafia newyorkese

Gli anni Settanta non furono bui solo per l'Italia. Anche nella grande mela il sistema Stato era sotto scacco da un manipolo di uomini

Tornare indietro negli anni ci fa capire chi siamo e chi eravamo.Fear_City_iCrewPlay_Cinema Con la nuova docu-serie Fear City: New York contro la mafia gli autori racconteranno, è il caso di dire, gli eventi degli anni Settanta che hanno caratterizzato la città della Grande Mela. Fear City è stata diretta dagli stessi autori di un’altra storia vera, se pur inverosimile, che riguarda uno psicopatico che tramite un video youtube ammazza dei gattini, e non si fermerà qui; la serie di tre episodi si chiama Giù le mani dai gatti. La serie è disponibile su Netflix.

Fear City – Sinossi

Negli anni Settanta New York era in mano alle organizzazioni mafiose. Una delle frasi del trailer che lascia intendere la potenza della mafia in quel periodo è questa

“Non volevamo conquistare New York. Era già nostra. Controllavamo ristoranti, porti, navi e molto altro”

La serie documenta l’ascesa e la caduta delle famiglie più potenti di New York e la storia inedita sulla fine dell’età d’oro della mafia. Grazie alla bravura dell’FBI e di un esercito di agenti infiltrati possiamo assistere alle intercettazioni, alle indagini e alla conclusione dello storico processo alla Commissione mafiosa che ha definito un’epoca e ha cambiato tutto. Sempre nel trailer in una delle interviste rivolte ad un agente del Buereau più famoso del mondo uno di loro esclama l’inizio di ciò che fermò, o comunque sferzò un duro colpo, alle famiglie più potenti in quel periodo.

“Il capo mi chiamò e disse: Incriminiamo i cinque clan allo stesso tempo

Gambino, Genovese, Colombo, Lucchese, Bonanno
Gambino, Genovese, Colombo, Lucchese, Bonanno

I cinque capi erano i boss delle famiglie più influenti che si dividevano gli spicchi di una Grande Mela sempre più succosa: i Gambino, Genovese, Colombo, Lucchese, Bonanno; ciò fino all’intervento di agenti in gamba ed incorruttibili grazie al contributo della nascita delle cimici in tutti i posti era possibile nasconderle.

Come fai a vedere Fear City

Per vedere la nuova docu-serie in esclusiva dal 22 luglio devi collegarti unicamente alla piattaforma che consta un’ampia gamma di scelta di serie TV e film; ovviamente sto parlando di Netflix. Se sei già abbonato ti basta cliccare sul link https://netflix.com/fearcity. Se invece ancora non sei iscritto ti lascio il collegamento ipertestuale, https://bit.ly/3989v8H. Con la piattaforma Netflix, oltre a vedere la nuova docu-serie Fear City puoi goderti i contenuti tutte le volte che vuoi, senza interruzioni pubblicitarie. Le serie TV e film vengono aggiornate ogni mese e c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire. 

Trailer Fear City: New York contro la mafia

Per concludere ti lascio al trailer, per ora in inglese con i sottotitoli in italiano. Non male per iniziare a prendere confidenza con la lingua più parlata del mondo, oltre il cinese.

Potrebbe interessarti...

Al momento non abbiamo nessun consiglio da darti!
Raccontando la mafia anni Settanta di New York, quale film assoceresti a primo impatto? Facci sapere nei commenti la tua opinione. Per noi è molto importante
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0