David Fincher torna dietro alla telecamera, dopo Gone Girl, con Netflix per realizzare il Biopic Mank: lo sceneggiatore di Citizen Kane  

David Fincher realizzarà un film biografico su Herman Mankiewicz, sceneggiatore della colossale pellicola girata da Orson Welles: Citizen Kane. H. Mankiewicz verrà interpretato dal già premio Oscar Gary Oldman. David Fincher dirigerà questo film per conto della piattaforma di streaming Netflix è il primo lavoro su cui mette le mani dopo aver fatto Gone Girl.

David Fincher, secondo Variety, farà questa biografia soffermandosi sul dramma del protaonista e sul suo tumultuoso sviluppo per diventare la leggenda di Hollywood che è stata dopo dell’iconico film del 1941 di Orson Welles (grazie al quale, vogliamo ricordarlo, Mankiewicz ha vinto un Oscar).

Il primo film dopo Gone Girl ma di sicuro in questi anni Fincher non è rimasto con le mani in mano! Come saprai è stato dietro la macchina da presa per la sua serie Netflix Mindhunter, che probabilmente tornarà sulla piattaforma di streaming con la sua seconda stagione alla fine di quest’anno. Fincher ha stretto una forte collaborazione con Netflix visto che è anche produttore anche la serie di antologica animata Love, Death & Robots e è stato quello che ha lanciato la serie TV con House of Cards alle stelle.

La sceneggiatura di questa biopic è del padre di Fincher, Jack, realizzata prima della sua morte avvenuta nel 2003.
Fincher è l’ultimo dei grandi registi che hanno collaborato con Netflix: Dee Rees, Martin Scorsese e Noah Baumbach hanno già realizzato degli originali per la piattaforma di streaming più famosa al mondo.

Secondo Deadline inizialmente Mank doveva essere il sequel di un lavoro precedente di Fincher per la precisione The Game del 1997.

Fincher oltre ad essere il regista sarà anche il produttore per Mank, insieme a Cean Chaffin e Douglas Urbanski.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami