Virzì e la fine di un’epoca in “Notti Magiche”

0
20

“L’ultima stagione gloriosa del cinema italiano”

Evento speciale alla Festa del Cinema di Roma che si terrà dal 18 al 28 ottobre, in tutte le sale dall’8 novembre, l’ultimo film del regista e sceneggiatore livornese Paolo Virzì “Notti Magiche” con Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere e la partecipazione di Giancarlo Giannini e Ornella Muti. E’ proprio il regista a fornirci la sinossi della sua ultima pellicola:

“Si tratta di una commedia che è anche un noir: un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere, i principali sospettati dell’omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori. In una nottata al Comando dei Carabinieri viene ripercorso il loro viaggio trepidante, sentimentale ed ironico nello splendore e nelle miserie dell’ultima stagione gloriosa del Cinema Italiano”.

Sullo sfondo della storia i mondiali di calcio del 90 e la sera del tre luglio in cui l’Italia fu eliminata dall’Argentina ai rigori, ma anche “Estate Italiana” la canzone che ci accompagnò durante quel periodo interpretata da Gianna Nannini e Edoardo Bennato, colonna sonora voluta da Virzì per richiamare a quell’impronta di nostalgia che ha voluto dare al film. Il ricordo di quella Roma che non esiste più meta di incontri tra grandi attori e celebri registi, ma anche di giovani starlette in cerca di un biglietto per il successo e luogo di nascita di un cinema meraviglioso ma avviato verso il tramonto. Una piccola curiosità: il poster di “Notti Magiche” è stato disegnato da Paolo Virzì.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami