Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
the witcher blood origin

The Witcher Blood Origin, la serie spin off su the Witcher

The Witcher Blood Origin, Netflix presenta ufficialmente il suo nuovo progetto di una miniserie prequel ambientata 1200 anni prima dei fatti della prima stagione di The WItcher

The Witcher: Blood Origin la nuova serie targata Netflix

Le riprese per la seconda stagione di The Witcher stanno per rincominciare e Netflix annuncia a gran voce e per la gioia di tutti i fan della saga, una miniserie spin-off della serie ambientata molti anni prima delle avventure del Witcher Geralt di Rivia.

The Witcher Blood Origin annunciato ufficialmente da Netflix

La miniserie sarà composta da sei parti, e sarà a tutti gli effetti un prequel della serie, e sarà prodotta da Netflix. Essendo ambientata tempo addietro, non incontreremo i personaggi che abbiamo già avuto modo di conoscere, poichè la storia si svolgerà 1200 anni prima di The Witcher. Si parlerà del primo Witcher della storia e del congiungimento delle sfere che hanno portato all’unione del mondo degli uomini, degli elfi e dei mostri. Inoltre questa serie andrà ad affiancare il già annunciato film anime sempre prodotto da Netflix dal titolo: The Witcher: NIghtmare Of The Wolf e questo lungometraggio andrà ad espandere il mondo dello strigo Geralt di Rivia, e il nostro Witcher si troverà ad affrontare “una nuova minaccia per il continente”. Il film vedrà tra i produttori la nostra Lauren S.Hissrich e Netflix sarà affiancata dalla storica casa di produzione di anime sudcoreana Studio Mir.

Le riprese si svolgeranno come di consueto nel Regno Unito, il ruolo di showrunner è affidato alle capaci mani di Declan de Barra, affiancato da Lauren Schmidt Hissrich, la quale avrà il compito di produttrice esecutiva. De Barra  ha detto: “Come fan del genere fantasy, non vedo davvero l’ora di raccontare la storia di The Witcher: Blood Origin. Quando ho letto i libri di The Witcher, una domanda mi è sorta spontanea: com’era veramente il mondo elfico prima dell’arrivo cataclismico degli umani? Sono sempre stato affascinato dall’ascesa e dalla caduta delle civiltà, dal modo in cui scienza, nuove scoperte e cultura siano fiorite proprio prima di quella caduta. Come vaste aree di conoscenza si perdono per sempre in così poco tempo, spesso aggravate dalla colonizzazione e da una riscrittura della storia, lasciando indietro solo frammenti della vera storia di una civiltà”. Anche la Hissrich si è espressa, queste le sue parole: “Non vediamo l’ora di presentare ai fan nuovi personaggi e una storia originale che arricchirà ancora di più il nostro magico mondo”. Per di più la miniserie potrà contare sulla collaborazione dell’autore della saga Andrzej Sapkowski che farà da consulente creativo, e anche lui si è espresso alla notizia di questa nuovo progetto:” È eccitante che il mondo di The Witcher, come previsto all’inizio, si stia espandendo. Spero che porterà più fan nel mondo dei miei libri”.

The Witcher Blood Origin: quello che sappiamo:

Scopriremo come è nato il primo Witcher, la gilda di stregoni guerrieri che possiedono poteri incredibili e forgiati dal fuoco di prove al limite delle capacità umane, di cui il nostro amato Geralt  è un fierissimo membro. La serie racconterà come era il mondo prima di The Witcher prima ancora che arrivassero gli umani, parlerà quindi del dominio degli elfi, prima del loro tragico declino e prima di tanti eventi dimenticati nel mondo dello strigo.

Quali attori pensi verranno chiamati per fare il casting per entrare in questa serie che è già diventata leggenda? Sicuramente non vedremo Henry Cavill né tantomeno Anya Chalotra che interpreta la maga Yennefer.

Se ancora non hai visto la prima stagione di The Witcher corri ad abbonarti a Netflix e resta connesso con noi per ulteriori informazioni su cast e trama di questa nuova serie.

Potrebbe interessarti...

the witcher:Blood origin

The Witcher:Blood Origin, nuovi interessanti dettagli

Cosa ne pensi di questa nuova serie dedicata a The Witcher? Pronti a scoprire come è nato il primo Witcher?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+2