Aggiunta recentemente al catalogo Netflix, The Society ha già una folta schiera di fan che ne chiede a gran voce il seguito. Scopriamola!

La storia di The Society, apertamente ispirata a il Signore delle Mosche di William Golding, prende il via dalla misteriosa scomparsa degli abitanti di West Ham, nel New England. In città si avverte una puzza insopportabile e le autorità hanno provveduto a richiedere una perizia dell’aria, nonché una purificazione completa. Incapaci di stabilire se l’odore sia il segnale di un pericolo alla salute, decidono di mandare i ragazzi fuori città in massa. Lungo il percorso, però, la strada risulta ostruita e gli scuola bus sono costretti a tornare indietro. E’ in quel momento che iniziano le disavventure dei ragazzi, che fanno ritorno in una città fantasma.

Non è semplice gestire e, praticamente fondare, una comunità da zero. Trovare un modo per razionare il cibo, prevenire la commissione dei reati, comminare ed applicare le pene e al contempo comprendere cosa sia accaduto al mondo che esisteva prima, soprattutto in un contesto privilegiato ed adolescenziale in cui per molti è tutto soltanto un gioco, o un’occasione per razziare negozi e festeggiare giorno e notte.

the society

Creata da Christopher Keyser e diretta da Tara Nicole Weyr e Marc Webb, The Society si compone di dieci episodi, ciascuno della durata di circa 50 minuti. Può essere considerata una sorta di giallo giovanile, ma non somiglia a Riverdale, né tenta di scimmiottarlo (anche se in un episodio, la serie viene citata da una dei protagonisti). La colonna sonora è uno dei punti di forza della serie e la trama, in generale, ha uno sviluppo abbastanza naturale. Non sono pochi i riferimenti a Lost, lo stesso mistero intorno a cui ruota l’intera vicenda ha del mistico che ricorda chiaramente le avventure dei passeggeri del volo 815 della Oceanic Airlines.

the society

Tra i giovani interpreti, Kathryn Newton, al cinema con Detective Pikachu e la bella Kristine Froseth già vista in Sierra Burges è una sfigata, e Rachel Keller che ha recitato in Fargo e Supernatural.

the society

Essendo ancora fresca di debutto, non sappiamo se The Society sarà confermata per una seconda stagione oppure no, ma terremo gli occhi aperti!

VOTO FINALE
Voto finale
Articolo precedenteA Rainy Day in New York finalmente in Italia
Articolo successivoStranger Things 3: l’estate arriva ad Hawkins
Giurista folle, amante dell'arte, del cinema, della fotografia, dei viaggi, dei libri. Scrittrice per passione, potterhead col divieto di fare magie fuori da Hogwarts, credo nel destino, in Nessie, in Babbo Natale, nei fantasmi e negli alieni.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami