Poster the last of us

The Last Of Us 1×01: un ottimo inizio!

Cos'è successo durante il primo episodio della serie evento The Last Of Us? Ispirata all'omonimo gioco uscito nel 2013, avrà soddisfatto le aspettative? Disclaimer: l'articolo contiene spoiler!

Naviga tra i contenuti

Scheda serie:

Ideatore: Craig Mazin, Neil Druckmann; genere: fantascienza; anno: 2023; Paese: USA; durata: 46-78 min (episodio); casa di produzione: Sony Pictures Television, PlayStation Productions, Naughty Dog, The Mighty Mint, Word Games; produttore: Greg Spence, Cecil O’Connor; produttore esecutivo: Asad Qizilbash, Carter Swan, Evan Wells, Rose Lam, Carolyn Strauss, Neil Druckmann, Craig Mazin; Cast: Pedro Pascal/Joel Miller; Bella Ramsey/Ellie Williams; Gabriel Luna/Tommy Miller; Anna Torv/Tess; Dandridge/Marlene; Nico Parker/Sarah Miller.

The Last Of Us: trailer e trama

Vent’anni dopo la distruzione della civiltà moderna a causa di una pandemia fungina, Joel (Pedro Pascal), uno scaltro sopravvissuto, viene incaricato di far uscire Ellie (Bella Ramsey), una ragazza di 14 anni, da una zona di quarantena sotto stretta sorveglianza. Quello che inizia come un lavoretto facile si trasforma presto in un viaggio brutale e straziante, poiché i due si troveranno a dover attraversare insieme gli Stati Uniti e a dipendere l’uno dall’altra per sopravvivere.

When You’re Lost in the Darkness: il primo episodio di The Last Of Us

Intitolato When You’re Lost in the Darkness” (Quando sei perso nell’oscurità), il primo dei nove episodi di questa prima stagione è stato una vera sorpresa.

L’adattamento HBO inizia con uno spezzone di un talk show del 1968 in cui si fa riferimento alla distruzione che potrebbe portare un’ipotetica pandemia fungina. Viene spiegato come con un ipotetico innalzamento delle temperature, alcuni ceppi di funghi potrebbero mutare e diventare capaci di controllare l’uomo, piegandolo alle proprie volontà. Tale scena non presente nel videogioco, ma la cui presenza è più che azzeccata: lo spettatore capisce fin da subito le cause e la gravità della situazione.

La storia riprende nel 2003, anno in cui, le spaventose supposizioni del talk show diventano realtà: è l’inizio di The last of us. Qui conosciamo Joel, sua figlia Sarah e Tommy, fratello di Joel. I tre vivono insieme ad Austin, in Texas. Tra i vari eventi apprendiamo che in quella giornata è il compleanno di Joel e Sarah, come regalo, gli porge una scatola con un vecchio orologio fatto appositamente riparare per l’occasione. Una scena che senza dubbio ha strappato un sorriso ai fan di lunga data, infatti la scena è presente anche nella cutscene del videogioco.

Sarah si addormenta e al suo risveglio ritrova il mondo caduto nel caos. Uscendo di casa, si imbatte nella sua anziana vicina di casa, la signora Adler. Ella è stata infettata e contorcendosi si prepara ad attaccare la ragazza. Tuttavia Joel e Tommy arrivano appena in tempo per salvarla. I tre allora montano in auto con l’intenzione cercare la via d’uscita più veloce dal Texas, per andare in Messico, ma la città è sotto lo stato di quarantena, e tra il panico generale, causato dagli infetti che attaccano i cittadini per strada ed un’esplosione, l’auto del trio si schianta.

Sarah e Joel

Ripresi i sensi, Joel scappa con in braccio Sarah, incapace di camminare. I due vengono inseguiti da un infetto ma vengono salvati da un soldato, che a sua volta riceve l’ordine di uccidere padre e figlia: a causa del timore che anche la ragazza possa essere infetta in quanto ferita. Ma Tommy arriva appena in tempo e uccide il soldato. Nonostante ciò, Sarah è stata colpita e morirà tra le braccia del padre. Una scena emozionante, che ha saputo riprodurre alla perfezione il momento già proposto nel videogioco. Un Pedro Pascal che esprime in maniera magistrale l’impotenza e il dolore che prova per la morte della figlia.

La storia riprende vent’anni dopo, nel 2023. Il fungo Cordyceps ha devastato completamente il mondo e Joel vive in una zona di quarantena a Boston, gestita dal gruppo militare FEDRA. Joel, insieme a Tess, sua compagna, è in cerca di un mezzo ed i relativi pezzi di ricambio per raggiungere suo fratello Tommy, oramai irreperibile da diverse settimane.

The last of Us Joel e Tess
Joel e Tess

Truffati nel tentativo d’acquisto di una batteria, i due cercano di recuperarla andando da coloro a cui è stata venduta, un gruppo di resistenza alla FEDRA, le Lucciole. Intanto, viene introdotto il personaggio di Ellie, un’adolescente trattenuta dalle lucciole in quanto immune all’infezione del fungo.

Bella Ramsey nel ruolo di Ellie

Joel e Tess, arrivati, trovano il quartier generale a soqquadro con diverse lucciole morte e la loro leader Marlene, ferita. Riluttanti, i due stringono un accordo con lei, avrebbero portato Ellie alla vecchia Casa di Stato per consegnarla ad un altro gruppo di lucciole in cambio di rifornimenti per aiutare Joel a trovare Tommy. Con il favore della notte si mettono in viaggio, ma non senza intoppi. L’episodio si chiude con Joel, Tess ed Ellie entrano in un’area di contaminazione biologica sullo sfondo di una città distrutta.

Conclusioni

Ovviamente la serie ha subito diversi adattamenti rispetto al videogioco. Tra i tanti, uno dei più evidenti è proprio all’inizio della puntata, dove per diverso tempo ci viene presentata la giornata di Ellie e Joel. Nel gioco invece si è quasi immediatamente catapultati nel buio e nel caos. Ed inoltre, l’intermezzo con la signora Adler non è presente. Ma ovviamente, essendo prodotti pensati per finalità differenti, i cambiamenti sono inevitabili e necessari. Anzi, per il momento si sono rivelati azzeccati.

Ottima l’interpretazione degli attori, piena di pathos. Una menzione speciale va a Bella Ramsey (Lyanna Mormont nel Trono di Spade), il cui atteggiamento irreverente e tagliente si avvicina molto a quello di Ellie del videogioco.  Questo a dispetto di tutte le critiche di cui la Ramsey è stata oggetto per il suo casting a causa delle diversità fisiche tra lei e il personaggio. Ma possiamo dirlo ad alta voce, seppur dissimili nell’aspetto, la Ramsey ha colto pienamente l’essenza di Ellie.

L’episodio non ha deluso i fan del videogioco, ma non lo farà nemmeno con i neofiti, a patto che siano amanti del genere. Per parlare con i numeri in mano, possiamo dire che per il momento la serie ha conquistato il 99% di gradimento su Rotten Tomatoes.

The Last Of Us è disponibile su Sky e su NowTv. Il prossimo episodio verrà rilasciato lunedì 23 gennaio (in lingua originale) in contemporanea con gli Stati Uniti.

When You’re Lost in the Darkness” ha un ottimo equilibrio tra azione ed emotività. Se questo è l’inizio non riesco ad immaginare cosa ci attenderà nei prossimi episodi. Promosso a pieni voti.

/10
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0