Quando nominiamo “The Boogeyman” i fan dell’horror sanno già di cosa sto parlando.

A dire il vero non credo che solo i fan dell’orrore sappiano chi sia “L’uomo nero” che ha terrorizzato con i suoi racconti decine di generazioni.

Dunque, questo articolo parlerà di una pellicola molto interessante annunciata dalla casa di produzione Fox: The Boogeyman tratto dal racconto di Stephen King.

Qui ci troviamo su un doppio binario che si unisce: i lettori che amano il “Re” e i fan del genere. Come ben sappiamo, sono state realizzate diverse pellicole basate sui romanzi di Stephen, uno dei più famosi e recenti è il remake di IT, che ha avuto sia elogi che critiche.

Al lavoro per la sua creazione ci sarebbero gli sceneggiatori di A quiet place, Scott Beck e Bryan Woods insieme al regista John Krasinski e la stessa società produttrice sarà quella che realizzò Stranger Things e Arrival.

Il racconto di “The Boogeyman” è stato pubblicato per la prima volta nel 1973.

La storia si incentra su una seduta da uno psichiatra. Il protagonista è convinto che dietro agli omicidi dei suoi figli ci sia una creatura mostruosa. Tutto è avvolto nel mistero, senza sapere se tutto ciò che sta venendo narrato siano i vaneggiamenti di una mente portata alla follia dal dolore o esista davvero qualcosa di così orribile.

Ricordiamo che il racconto dell’Uomo nero è già stato portato al cinema varie volte, protagonista di una trilogia cominciata nel 2005 con Boogeyman – l’uomo nero diretto da Stephen Key e terminata nel 2009 con The Boogeyman 3, ma da quello che si sa non ha riscosso pareri positivi.

La storia si presenta allettante sotto ogni punto di vista, dunque non ci resta che aspettare!

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami