Thanksgiving: trailer ufficiale del film horror

Eli Roth, già regista di 'Cabin Fever' e di 'Hostel' torna con un nuovo e terrificante film slasher, cui pensava dal 2007, quando realizzò un falso trailer per un grande regista

L’attesa sta per terminare: Eli Roth, già regista di film horror splatter, particolarmente noti per la crudezza delle immagini, come Cabin Fever e i due capitoli di Hostel torna con Thanksgiving, un nuovo film che, fin dal trailer, promette terrore e sangue a volontà nella miglior tradizione del genere slasher. Qui sotto puoi gustarti le prime immagini, poi passeremo a dirti di più sulla trama e sulla curiosa storia che lo lega a Grindhouse di Quentin Tarantino.

La trama

La cittadina di Plymouth, in Massachusetts, è sconvolta da una terribile tragedia avvenuta all’interno di un centro commerciale durante il Black Friday. Un anno dopo, durante i festeggiamenti del Thanksgiving (il Giorno del Ringraziamento), un misterioso e feroce serial killer comincia ad torturare e uccidere la popolazione locale, seguendo un grottesco piano di vendetta e prendendosela soprattutto con un gruppo di ragazzi, che evidentemente nascondono a loro volta uno scomodo segreto. Quelli che iniziano come omicidi casuali per vendetta si rivelano presto parte di un più ampio e oscuro piano legato alle festività.

Thanksgiving (2007)

Quentin Tarantino è sempre stato affascinato dal genere horror. Nel 1997 ha scritto la sceneggiatura di Dal tramonto all’alba per l’amico Robert Rodriguez e nel 2007 i due si apprestavano a dirigere un film horror-fantascientifico in due parti: Grindhouse – Planet Terror, in omaggio ai cosiddetti film d’exploitation, proiettati in cinema di serie B negli anni ’70, che dovevano il loro successo non al contenuto, ma alla massiccia presenza di scene di sesso e violenza.

Prima di girarlo i due pensarono di creare falsi trailer, un po’ per divertimento e un po’ per depistare la stampa. Per farlo si servirono di alcuni amici, abili maestri dell’horror come Rob Zombie ed Eli Roth.  Thanksgiving era uno di questi fake trailer dall’idea di Roth e Jeff Rendell di un feroce assassino che commetteva omicidi nel Giorno del Ringraziamento. Nelle immagini – girate in puro stile slasher – era Rendell ad interpretare il serial killer, mentre Roth recitava come una delle vittime.

Thanksgiving
Thanksgiving, la locandina italiana.

 

Oggi Rendell (come sceneggiatore) e Roth (come regista) hanno realizzato quel film, ispirandosi proprio al trailer girato per scherzo anni prima (qui sopra puoi guardarlo e confrontare le due anticipazioni, se ne hai il coraggio). Nel cast troviamo Patrick Dempsey (Grey’s Anatomy, Come d’incanto), Addison Rae (attrice, cantante e popolarissima tiktoker), Milo Manheim (esordiente al cinema ma che in tv ha girato Disney Channel Zombies svariati horror tv-movies) e Rick Hoffman (è stato l’avvocato Louis Litt nella serie tv Suits). 

 

Sei un cultore del genere horror e non temi i film splatter? Non puoi perdere il nuovo film di Eli Roth, il regista di Hostel.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0