bounty law tarantino

Tarantino: la serie Bounty Law si farà

Quentin Tarantino torna a parlare di Bounty Law e questa volta sembra deciso a far diventare il progetto realtà

Sono state annunciate pochi giorni fa le nomination ai premi Oscar 2020 e, tra queste, non poteva certo mancare Once Upon A Time in Hollywood, nono film di Quentin Tarantino, che ha ottenuto 10 candidature, secondo soltanto a Joker, con ben 11 candidature. Proprio in occasione delle assegnazioni delle nomination, il regista ha rivelato a Deadline ulteriori dettagli relativi a Bounty Law, la serie tv western che compare nel suo ultimo film e che ha come protagonista Leonardo DiCaprio nel ruolo di Jake Cahill, un cacciatore di taglie. Come ti avevamo anticipato, è già da qualche mese che Tarantino si trastulla con l’idea di girare questa serie, ma fino ad adesso si avevano poche notizie certe e il progetto sembrava essere stato soltanto accennato e poi abbandonato. Ormai, però, dovremmo aver imparato che quando Quentin si fissa con qualcosa è molto difficile che cambi improvvisamente idea o che decida di dedicarsi ad altro e infatti ha tirato nuovamente fuori l’argomento, dicendo di avere già pronta la sceneggiatura di cinque episodi e di essere deciso a girarli:

Voglio assolutamente fare Bounty Law, ma credo che mi ci vorrebbe almeno un anno e mezzo per completarla. La serie è stata introdotta in C’era una volta a… Hollywood, ma non la considero come una vera parte di quel film, anche se lo è. Per adesso ho finito di scrivere cinque episodi da mezz’ora”.

Da dove nasce l’ispirazione per la serie?

Che Tarantino nutra un amore particolare per i western e che abbia un debole anche per le vecchie serie del genere, come Tales of Wells Fargo o Wanted: Dead or Alive, è evidente, basti guardare tutte le citazioni di film cult western che si ritrovano in Django: Unchained o nello stesso Once Upon a Time in Hollywood. Il regista lo conferma ai microfoni di Deadline: “L’ispirazione mi viene dalle serie western anni ’60. Mi sono sempre piaciute e per preparare C’era una volta a Hollywood mi sono riguardato tutti quei telefilm dell’epoca. Guardavo quegli episodi e pensavo a quanto fosse elevata la densità narrativa, nonostante fossero tutti di non più di 22 minuti”. Ed è così che gli è venuta l’idea di fare una sua serie, di otto episodi da 20 minuti l’uno.

Di notizie ulteriori se ne hanno ben poche e non si sa ancora niente né sui produttori né sul cast, anche se non ci dispiacerebbe veder effettivamente comparire Leonardo DiCaprio nei panni di Jake. Ovviamente ti terremo aggiornato e non mancheremo di scrivere delle eventuali novità. Quel che per adesso mi chiedo è: chissà se in anni in cui il western ha perso un po’ del suo fascino e gran parte del suo seguito Tarantino riuscirà a riaccendere l’interesse del pubblico. Da amante del genere spero di sì e confido nel genio del grande Quentin che, fino ad ora, non ha mai deluso.

Sei contento di questa notizia? Sei come me un grande appassionato del genere western o sei semplicemente un amante del grande Quentin Tarantino?

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
+1