Cominceranno a giugno le riprese della nuova serie con protagonista Cate Blanchett

La serie, prodotta da Cate Blanchett e dal marito Andrew Upton, sarà di sei episodi e racconterà la storia di quattro personaggi diversi (un’assistente di volo, un padre che fatica ad andare avanti dal punto di vista economico, un rifugiato afghano e un burocrate coinvolto in uno scandalo) che si incontrano in uno dei centri di detenzione australiani. Il tema principale è, infatti, la detenzione degli immigrati in Australia.

Insieme a Cate Blanchett e al marito, vedremo recitare anche Dominic West, Yvonne Strahovski e Serena Joy; tutti volti noti del piccolo schermo. Il cast completo vede la partecipazione di Claude Jabbour, Asher Keddie, Rachel House, Jay Courtney, Kate Box, Clarence Rayan, Fayssal Bazzi, Rose Riley e Helana Sawires. La serie tv è stata scritta da Elise McCredie e Belinda Chayko e sarà diretta da Emma Freeman e Jocelyn Moorehouse.

“Il desiderio di libertà personale, la necessità di una stabilità sociale, una sempre maggiore mancanza di fiducia nel processo politico e di conseguenza l’impatto fortissimo che tutto questo ha sulle vite di ognuno di noi”, parla così Cate Blanchett di Stateless. L’obiettivo è quello di raggiungere più persone possibile, non solo australiane, ma nel mondo in generale. La serie deve essere conosciuta a livello internazionale. Visto il tema e il periodo storico in cui viviamo, non sarà difficile.

L’inizio delle riprese è fissato per giugno e la messa in onda per il 2020. I finanziatori, oltre a Abc, sono Screen Australia e South Australia Film Corp. La serie, a quanto si dice, dovrebbe essere anche distribuita da Abc.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami