Il 12 aprile durante lo Star Wars celebration panel, Lucasfilm e Disney hanno rilasciato il primo teaser del capitolo finale, intitolato The Rise of Skywalker

Dopo 42 anni si concluderà la saga cinematografica di Star Wars. L’epilogo uscirà in Italia il 18 dicembre 2019, in anticipo rispetto a Stati Uniti e Inghilterra. A Chicago è stato rilasciato il primo trailer del film e svelato il titolo: The Rise of Skywalker (Il ritorno di Skywalker). Dopo Gli Ultimi Jedi siamo tutti curiosi di vedere cosa ci riserverà J.J. Abrams per il gran finale, di scoprire finalmente le vere origini di Rey (Daisy Ridley) e far luce su tanti misteri ancora insoluti. Personalmente resterà la curiosità di sapere come avrebbe terminato la storia George Lucas, il quale si sarebbe concentrato sulla spiegazione dell’esistenza della Forza, da un punto di vista pseudo-scientifico, come ha rivelato nel libro James Cameron’s Story of Science Fiction (in cui il regista intervista alcuni grandi nomi del cinema di fantascienza). Una direzione molto diversa da quella intrapresa da J.J. Abrams, che invece sembra trattare la misteriosa Forza quasi come un superpotere: qualcosa di innato per il quale lo studio e l’esercizio sono necessari solo per affinarne il controllo.

Qui sopra il teaser ufficiale. La scena si apre su Rey, che in un paesaggio desertico respira affannosamente, cercando la concentrazione. Qualcuno le sta venendo incontro, all’interno di un caccia imperiale (probabilmente Adam Driver – Kylo Ren, ma del pilota vediamo solo le mani). Rey sfodera la spada laser e si mette a correre, come per scappare. Poco prima che il caccia la raggiunga, Rey salta all’indietro, preparandosi a colpire l’astronave, scavalcandola. Altri elementi rilevanti l’annunciata presenza di Carrie Fisher (in alcune scene,tagliate dal film precedente) e il ritorno di Lando Carlissian (Billy Dee Williams) oltre che di tutti i personaggi che abbiamo imparato a conoscere nei due film precedenti, Poe Dameron (Oscar Isaac) e Finn (John Boyega). Dopo inseguimenti e viaggi interstellari giungiamo ad un promontorio a picco su un mare tempestoso, nel quale si stagliano i resti di quella che sembra la Morte Nera. Quella originale? Chissà. Sul finale irrompe una gelida risata, quella dell’imperatore Palpatine (IanMcDiarmid). E compare il titolo: The Rise of Skywalker.

Ian Mc Diarmind-Palpatine
Ian McDiarmind sul palco dopo la presentazione del teaser di Star Wars – Episodio IX.
Una delle sorprese più grandi sul palco del panel dedicato a Star Wars è stata la comparsa sul palco di IanMcDiarmid non appena si è sentita la risata di Palpatine alla fine del trailer. L’attore, di cui era già annunciata la presenza per via della commemorazione dei 20 anni di La Minaccia Fantasma, ha esclamato con voce inquietante, degna di un Sith “mostratelo di nuovo!” e se n’è andato, tra l’ovazione del pubblico. Anche tu sei elettrizzato? Diccelo e commenta l’articolo. Che la Forza sia con te!

 

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami