Solo: A Star Wars Story ha avuto una partenza travagliata, per cui è lecito domandarsi: lo vedremo nelle sale nella data prevista?

Se un film parte sfortunato, è difficile pensare che la sorte non si accanisca ulteriormente. Dopo l’annuncio a sorpresa della scorsa estate, in cui Phil Lord e Chris Miller hanno comunicato di voler abbandonare la produzione del film, in molti non credevano che Ron Howard potesse terminarlo in tempo. Ora che mancano meno di due mesi (l’uscita è prevista, lo ricordiamo, per il 25 maggio), i fan si pongono nuovamente la domanda.

In particolare su twitter un fan ha espresso i suoi dubbi, ammettendo di avere un brutto presentimento. Ma la risposta di Ron Howard è stata chiara: tutto è pronto ed in tempo per l’uscita prevista, “spero ti divertirai andando a vederlo”.

Le preoccupazioni circa il fatto che il film sia pronto per la data prevista sono comprensibili, dato che Lord e Miller hanno abbandonato il progetto a poche settimane dal termine delle riprese principali. Dopo una breve interruzione durata alcune settimane, Howard ha ripreso il lavoro che non si è concluso fino a novembre. Tuttavia, data la gran quantità di effetti visivi e sonori in un film di questa scala, progetti simili spesso vengono completati solo poche settimane o addirittura pochi giorni prima delle proiezioni.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami