Forti aumenti salariali previsti per gli attori di Stranger Things in attesa della terza stagione della serie. The Hollywood Reporter parla addirittura di 350 mila dollari ad episodio per gli attori adulti protagonisti.

Si tratta di grossi aumenti rispetto al passato, fino a 12 volte più alti rispetto a quanto percepivano nella prima stagione. Le trattative si sono da poco concluse, in vista dell’inizio delle riprese previsto per il 23 aprile.

Secondo le fonti di THR, i principali attori sono divisi in livelli di retribuzione. Winona Ryder (Joyce) e David Harbor (Jim Hopper) sono quelli che percepiscono il guadagno maggiore, fino a 350.000 dollari ad episodio. Le giovani stelle Finn Wolfhard (Mike), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas) e Noah Schnapp (Will) “scendono” a 250.000 dollari a episodio. Ci sono poi Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) e Joe Keery (Steve), che percepiscono “solo” 150.000 dollari a episodio.

Dove sia posizionata Millie Bobby Brown (Undici), non è trapelato, anche se qualcuno immagina si inserisca tra gli attori più pagati, al pari della Ryder e di Harbor.

Un bell’aumento di guadagno se si pensa che per le prime stagioni i ragazzi prendevano 20.000 dollari ciascuno, la Ryder 100.000 dollari ad episodio ed Harbor 80.000. Il successo a sorpresa ha però costretto Netflix ad una rinegoziazione, soprattutto ora che è una delle serie più seguite del servizio di streaming.

Non solo forti guadagni grazie a Stranger Things, ma anche il lancio della carriera assicurato

Millie Bobby Brown, ad esempio, ha trasformato la sua fama in una carriera nel mondo della moda, diventando il nuovo volto di Calvin Klein.

Bobbie Brown
Millie Bobby Brown, volto di Kalvin Klein

Il suo account Instagram, inoltre, conta oltre 15 milioni di followers ed ha interessanti offerte anche in campo cinematografico. Recita in Godzilla: King of the Monsters, in uscita nel 2019, accanto a Sally Hawkins, che abbiamo visto di recente nel pluripremiato La forma dell’acqua.

Abbiamo riconosciuto Finn Wolfhard in It, di Stephen King, e lo vedremo in Goldfinch (2019) con Nicol Kidman. Natalia Dyer è stata scritturata per il nuovo film di Dan Gilroy, ancora senza titolo, al fianco di John Malkovich.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami