La star de Il Trono di Spade, Peter Dinklage, pensa che lo spettacolo stia per finire nel momento perfetto.

“È ora”, ha detto l’attore al Sundance Film Festival di Variety. “Per il punto in cui è arrivata la storia, non solo per tutte le nostre vite. È il momento perfetto per finirlo. A volte gli spettacoli rimangono un po’ troppo lunghi, e la cosa alla lunga stanca.”

Dinklage interpreta il personaggio preferito dai fan Tyrion Lannister nella serie grande successo HBO. Il suo ruolo nella trama della serie è cambiato moltissimo nel tempo. E’ passato dalla semplice regalità di membro dei Lannister, alla mano del re per l’insultato Joffrey Baratheon, a un fuggiasco patricida, e ora è la mano della Regina Daenerys Targaryen. Dinklage ha aggiunto nell’intervista che non è mai facile dire addio a un personaggio così amato.

“È agrodolce quando è ora di andare avanti con tutto”, ha detto. “È sempre la parte triste della nostra attività, perché lavori con un sacco di persone fantastiche per un breve lasso di tempo e poi devi andare avanti ed è sempre straziante. Soprattutto quando hai passato più di un paio di mesi intensi con loro. “

HBO ha annunciato all’inizio di quest’anno – con grande preoccupazione dei fan – che l’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade non andrà in onda fino al 2019. Dinklage, al momento dell’intervista, ha detto che le riprese della stagione finale erano circa a metà.

“È l’ultima stagione, ed è lunga, quindi ci stiamo prendendo il nostro tempo”, ha aggiunto.

Si vocifera che l’attore sarà presente in Avengers: Infinity War. E’ stato inoltre annunciato come protagonista di The Dwarf, ancora in progettazione. E’ la storia di un nano alla corte di un principe italiano che lo porterà lentamente alla rovina. Insomma, finito uno spettacolo, se ne fa un altro!

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami