Dopo i cult degli anni’80, facciamo un salto ancora più indietro per vedere sul grande schermo “L’uomo da sei milioni di dollari”

L’adattamento della famosa serie TV degli anni ’70, L’uomo da sei milioni di dollari, arriverà nei cinema il 31 maggio 2019. L’annuncio è arrivato venerdì direttamente da Warner Bros, dopo l’acquisto dei diritti dalla Weinstein Company avvenuto alla fine dello scorso anno.

La serie originale andò in onda dal 1974 al 1978 per 5 stagioni. L’attore Lee Majors vestiva i panni del colonnello Steve Austin, salvato da una tecnologia all’avanguardia dopo un orribile incidente. Gli impianti cibernetici innestati gli conferivano forza e velocità sovrumane, messe al servizio del governo per risolvere i casi più difficili.

Mark Wahlberg interpreterà Steve Austin, in una sceneggiatura scritta e diretta dal candidato agli Oscar Damian Szifron.

Mark Wahlberg
Mark Wahlberg in Ted 2 (2015)

L’uomo da sei milioni di dollari è liberamente tratto dal romanzo Cyborg di Martin Caidin ed ha originato anche uno spin-off, La donna bionica, del 1976.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami