Le fate ignoranti-la serie

Le fate ignoranti: la serie da vedere subito

La serie tv Le fate ignoranti è quella perfetta per innamorarsi della gioia di vivere l'amore. Su Disney+ con Luca Argentero e Cristiana Capotondi.

Naviga tra i contenuti

2 1 vota
Voto iCrewers

Le fate ignoranti-la serie

Titolo: Le fate ignoranti-la serieRegia: Ferzan Ozpetek e Giovanni Romolo; Cast: Luca Argentero, Cristiana Capotondi, Edoardo Scarpetta, Serra Yilmaz, Ambra Angiolini, Carla Signoris, Filippo Scicchitano, Paola Minaccioni, Edoardo Purgatori e Anna Ferzetti; Episodi: 8; Anno: 2022; Piattaforma: Disney+

Sinossi:

Quando Massimo, il marito di Antonia, rimane ucciso in un incidente, la donna scopre che suo marito aveva una relazione con un giovane uomo, Michele. Antonia, devastata dalla notizia, si ritrova a indagare sulla vita segreta del marito e stringe un’amicizia inaspettata e coinvolgente con Michele e la sua cerchia di amici eccentrici che erano per suo marito quasi una seconda famiglia. Grazie a tutti loro lei riuscirà a cambiare il suo punto di vista sulla vita, ma imparerà di nuovo ad amare?

Le fate ignoranti-la serie

Avevamo bisogno di innamorarci e Le fate ignoranti-la serie ci ha regalato l’opportunità di farlo. Dopo aver visto la storia di Michele e Massimo nell’acclamato film di Ferzan Ozpetek del 2001, il regista insieme a Giovanni Romoli, torna per farci conoscere tutti quei dettagli che non avevano avuto spazio nel film, facendoci ballare Mil Pasos di Soha sul terrazzo di casa Mariani mentre scopriamo tutte le sfaccettature dell’amore. Ci era mancata quella sensazione di casa e famiglia che abbiamo imparato a conoscere nel film Le fate ignoranti, avevamo imparato ad amare la storia di Antonia, che dopo essere rimasta vedova e aver scoperto il tradimento del marito, scopre di poter innamorarsi ancora, che ci sono tante sfaccettature della parola “amore“. Amare ascoltando e rispettando ogni forma di amore, che non esiste un’unica versione di questo grande sentimento, ma che cambia da persona a persona, da rapporto a rapporto.

Le fate ignoranti-la serie

Le otto puntate di Le fate ignoranti-la serie raccontano perfettamente questa lunga storia d’amore tra Roma e Istanbul che si dilaga esprimendo la gioia e il dolore di una storia che così lontana da noi non è: ci sentiamo accolti da Serra (Serra Yilmaz) che è sempre pronta a dispensare i migliori aforismi e consigli, suggerendoci la strada giusta da prendere senza mai perdere se stessi e cosa più importante i rapporti con gli altri, con gli amici che ormai sono parte della famiglia, sono la tua famiglia.

Guardando la serie è innegabile il sentirsi parte di un gruppo, abbiamo tutti le chiavi di casa di Michele e ridiamo con loro, ascoltando le loro storie d’amore: storie di passione e tradimenti, riti civili e matrimoni, amori persi e amori ritrovati. Guardiamo Luisella che scopre di poter amare davvero una persona, Luca, che capisce di potere avere anche lei una relazione stabile se ama davvero e nel mentre Vera cerca di ritrovare l’amore tra lei e sua madre che si era perso dopo il percorso di transizione. Roberta e Annamaria che scoprono di amarsi nonostante tutto e tutti dopo ancora tanti anni insieme, mentre Luciano e Riccardo sono pronti per il grande passo: il matrimonio.

Le fate ignoranti-la serie

E poi c’è Antonia, interpretata da una egregia Cristiana Capotondi, che scopre di aver amato per tanti anni Massimo, l’amore della sua vita, che pensava di conoscerlo bene dopo 15 anni di matrimonio e invece in un attimo scopre che non si smette mai di imparare su chi ci sta accanto, e forse nemmeno su stessi. La morte di Massimo (Luca Argentero) sarà per Antonia l’occasione di riscoprirsi forte e innamorata della vita, della gioia di vivere e dello stare con le persone che si amano, che sai che ti amano. Il suo rapporto con Michele (Eduardo Scarpetta), e poi con Asaf, è la scossa che le serviva per asciugare le lacrime e sentirsi forte e pronta ad amare ancora.

Le fate ignoranti-la serie è incorniciata da un’incantevole Roma che accoglie gli sguardi e i desideri dei protagonisti, le loro storie che coinvolgono e affascinano lo spettatore, facendolo sentire protagonista di questa grande unica famiglia di amici che è sempre pronta a glorificare ogni attimo condividendo i momenti più bui e quelli più felici, senza creare alcuna differenza. E’ probabilmente una versione utopistica di come dovrebbe realmente essere la nostra vita, la vita di tutti noi che guardiamo con passione Le fate ignoranti, ma questo non ci limita dal desiderare che tutto sia realmente così: una vita senza età, come ci ricorda la mamma di Antonia alla fine della serie dicendo che lei può essere tutte le età che ha già avuto, ma che questo non le impedirà di gioire e godersi la vita, invito che fa anche alla figlia che solo alla fine riesce ad aprire il suo cuore anche a questa madre “troppo fuori dalle righe” per lei.

Le fate ignoranti-la serie

Ferzan Ozpetek ci permette di scoprire ancora meglio le sue deliziosi fate ignoranti, portandoci nella vita di quelli che alla fine della serie tv non possiamo non considerare la nostra famiglia. 8 episodi di pranzi e danze festose, inni all’amore e alla vita, questo è Le fate ignoranti-la serie  su Disney+.

Avevamo bisogno di innamorarci e Le fate ignoranti-la serie ci ha regalato l’opportunità di farlo.

Ferzan Ozpetek ci permette di scoprire ancora meglio le sue deliziosi fate ignoranti, portandoci nella vita di quelli che alla fine della serie tv non possiamo non considerare la nostra famiglia. 8 episodi di pranzi e danze festose, inni all’amore e alla vita, questo è Le fate ignoranti-la serie  su Disney+.

/10
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Larissa
Larissa
15 giorni fa
Voto iCrewers :
     

Scusate, ma Burak Deniz perché non lo citate nemmeno nel cast? A malapena citate il personaggio che interpreta, Asaf, eppure la seconda metà della serie è improntata proprio sul suo personaggio, che da una svolta alla vita di Antonia. Tra l’altro è un attore molto apprezzato sia in Turchia, che nel resto del mondo, ha una filmografia di tutto rispetto e di successo. Mi dispiace, ma questa recensione non è completa.

2
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0