Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

Jeff Bridges di nuovo nei panni del Drugo… il ritorno del Grande Lebowski?

Jeff Bridges nuovamente nei panni del Drugo in un video. Il grande Lebowski sta tornando?
Jeff Bridges nuovamente nei panni del Drugo in un video. Il grande Lebowski sta tornando?

Comparso in rete ieri, a gran sorpresa, il video di pochissimi secondi raffigura Jeff Bridges in uno dei ruoli che lo ha consacrato negli anni ’90. I fan in delirio si sono scatenati sul web…

Il breve video che è comparso ieri, 25 gennaio, in rete, accompagnato da un tweet di Jeff Bridges, premio Oscar e a cui recentemente è stato assegnato il Golden Globe alla carriera, che invita a non continuare a vivere nel passato e a rimanere sintonizzati, evidentemente per novità in arrivo, ha scatenato i fan di tutto il mondo.

https://twitter.com/TheJeffBridges/status/1088481555582996480

Molti ipotizzano un ritorno dell’amatissimo personaggio del Drugo, alter-ego di Jeffrey Lebowski e protagonista de Il Grande Lebowski, film del 1998, scritto e prodotto da Ethan e Joel Cohen, quest’ultimo anche alla regia del film diventato in poco tempo un cult della cinematografia, in cui le vicende più assurde e gli intrighi più impensabili si intrecciano in una storia ai limiti del non-sense, che ha avuto il via a causa di un malinteso e per colpa di un tappeto che, a dire del protagonista, “dava un tono all’ambiente”. Il film è stato inserito, dieci anni dopo la sua uscita al cinema, nella lista dei 500 migliori film della storia del cinema secondo Empire, dove attualmente si piazza al 43esimo posto.

Dal video non si evince nulla, salvo, ovviamente, che il personaggio è proprio quello interpretato da Bridges, e una data, il 3 febbraio 2019.

Jeff Bridges nuovamente nei panni del Drugo in un video. Il grande Lebowski sta tornando?
Jeff Bridges, Steve Buscemi e John Goodman in una scena del film

La data coincide però con il Super Bowl, la finale di campionato della National Football League, evento atteso da milioni di fan dello sport, e non solo. Il Super Bowl, infatti, data la portata dell’evento e il numero di spettatori che lo seguono, porta anche parecchie novità per quanto riguarda i trailer cinematografici.

Diciamo che, per quanto possibile, l’ipotesi di un seguito de Il grande Lebowski, è alquanto improbabile. Nonostante si sia parlato infatti, più volte, di un possibile sequel e nonostante la disponibilità di Bridges a parteciparvi come protagonista, la messa in onda del teaser, farebbe presagire più che altro ad uno spot, che andrà in onda proprio durante il Super Bowl, a meno che i fratelli Cohen non siano riusciti durante questi ultimi mesi a preparare in super segreto un nuovo film dedicato al personaggio, e avessero scelto come data per presentarlo al pubblico, proprio quella del 3 febbraio.

Jeff Bridges nuovamente nei panni del Drugo in un video. Il grande Lebowski sta tornando?
Joel ed Ethan Cohen, registi de ‘Il grande Lebowski’

C’è già stato un precedente, però, che fa pensare che la prima ipotesi sia effettivamente la più plausibile. Lo scorso anno, poco prima del Super Bowl, è stato presentato un teaser che annunciava l’arrivo del figlio di Michael “Crocodile” Dundee, interpretato da Danny McBride (Tropic Thunder, Alien: Covenant) facendo presagire un sequel della saga dello spericolato cacciatore australiano. A rendere più realistica la cosa, sono bastati poi un secondo teaser, che vedeva come co-protagonista Chris Hemsworth (Thor, Men In Black: International) e una dichiarazione di P. J. Hogan, protagonista delle pellicole originali, che dichiarava che sarebbe stato il momento giusto di vedere una nuova storia legata a Crocodile Dundee.

Tutto perfetto, salvo poi rivelarsi uno scherzo. La distribuzione dei teaser infatti è servita principalmente per attrarre il pubblico che alla fine si è goduto solo uno spot della Tourism Australian Campaign, pensato per incentivare il turismo in Australia.

Lo stesso tipo di operazione potrebbe essere stata messa in gioco qui, facendo leva sull’emozione del grande pubblico nel rivedere un personaggio così famoso e amato, ma che molto probabilmente si tradurrà in un’astuta manovra commerciale.

Per confermare la notizia, o rimanere stupiti nel venire a sapere che questa volta è tutto vero, non ci resta che attendere il 3 Febbraio.

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0