0

0

Onward – Oltre la magia rinviato ancora, questa volta a data da destinarsi

Dopo i numerosi rinvii a causa del lockdown dovuto al Coronavirus, ancora una volta rimandata l'uscita del film di animazione Disney Pixar

Onward – Oltre la magia

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Vi avevamo già parlato di Onward – Oltre la magia, il nuovo film di animazione targato Disney Pixar e sceneggiato da Dan Scanlon (Monster University) che ha fatto la sua prima apparizione nelle sale cinematografiche statunitensi il 6 Marzo, rimanendo in cartellone solamente 13 giorni a causa dell’epidemia di Coronavirus, riuscendo tuttavia ad incassare ben 40 Milioni di dollari.

In Italia la nuova pellicola Disney Pixar avrebbe dovuto fare il suo debutto il 5 Marzo, salvo poi essere rinviata al 16 Aprile e poi nuovamente al 22 Luglio a causa del lockdown.

Il 4 Giugno Disney aveva scelto proprio questa pellicola per fare da apri pista verso la riapertura delle sale avvenuta il 15 Giugno  e  permettere ai cinema di riaprire progressivamente secondo le indicazioni.

Bene, è di qualche giorno fa invece, la notizia che Onward – Oltre la magia non uscirà più il 22 luglio nei cinema italiani e che al momento, il film Pixar, non ha una data d’uscita nel nostro paese; verrà tuttavia presentato a Giffoni il 16 luglio.

Nel frattempo, anche la Warner Bros ha rinviato l’uscita di Tenet al 12 agosto negli USA e al 26 agosto in Italia, e numerosi altri distributori hanno scelto di far slittare le loro pellicole, rendendo più difficoltose le riaperture.

I risultati al botteghino del weekend che si è appena concluso dimostrano una crescita negli incassi lenta ma costante, tuttavia il settore è ancora fermo a circa il 20% del suo potenziale. Forse per questo motivo la Disney ha deciso di sospendere l’uscita del film, che all’epoca era stata salutata con grande positività dall’ANEC.

Onward – oltre la magia che era stato presentato alla Berlinale, è interpretato, nella versione italiana, da un cast di voci che comprende Sabrina Ferilli nei panni di Laurel Lightfoot e Fabio Volo in quelli di Wilden Lightfoot, i genitori dei fratelli Ian e Barley. Favij, Raul Cremona e David Parenzo interpretano invece rispettivamente uno spiritello, un apprendista stregone e un cameriere.

In un mondo fatato dove la magia, poco alla volta, è stata sostituita dalla tecnologia, due fratelli elfi scoprono un messaggio segreto lasciato dal padre venuto a mancare durante la loro infanzia. Seguendo le istruzioni, potrebbero ricreare un incantesimo in grado di riportarlo in vita solo per un giorno. Inizia così una caccia al tesoro ricca di imprevisti e ostacoli che condurrà i due ragazzi a riscoprire valori ancestrali.

Mischia il mondo fantastico con quello reale Onward – Oltre la magia, infatti lo scenario della storia è una cittadina americana, dove sembra che si sia persa la magia, la stessa che ritornerà grazie ad un bastone armato da una pietra luccicante. I due ragazzi intraprendono un viaggio a bordo di una sorta di furgone Volkswagen, mettendo in pratica un gioco di ruolo di cui è esperto Barley.

Onward – Oltre la magia

La madre andrà in loro aiuto, in compagnia di uno strano essere che potrebbe essere una sorta di valchiria.

Potrebbe stupire che un film per ragazzi metta in primo piano il tema forte della perdita della figura paterna, ma la realtà è che la pellicola si ispira a quel che è successo allo stesso regista Dan Scanlon. L’approccio scelto è peraltro estremamente leggero. La narrazione è tutta concentrata in un mondo fantastico popolato da strane creature come unicorni, draghi ed elfi prendono vita e diventano protagonisti di quella che è la vita di tutti i giorni.

Onward – Oltre la magia

L’animazione, arrivata oramai a livelli straordinari, rende i personaggi quasi reali, e rende la trama senza dubbio più avvincente e vicina ad un pubblico non solo di bambini e adolescenti ma anche a tutti coloro che sono cresciuti, ad esempio, nel mito de Il signore degli anelli.

Non ci resta che attendere quindi e sperare in una data certa al più presto.

Il lockdown ha penalizzato tanto il settore cinematografico, ma lentamente si sta ritornando alla normalità. Lo pensi anche tu?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x